Play Pause
WhatsApp Image 2020-11-14 at 13.00.07

Frida’s Friends ONLUS

DONAZIONI SAN CAMILLO ROMA COVID19 copia

IN EVIDENZA

DONAZIONI SAN CAMILLO ROMA COVID19 copia

138945100_3715170261896144_600884340866944983_n

Prima giornata del girone di ritorno, l’As Roma C5 ospita in casa l’Italpol.

Prima giornata del girone di ritorno, l’As Roma C5 ospita in casa l’Italpol. All’andata gli ospiti vinsero per 5-3, con un’ottima prestazione però dei giallorossi che ora cercano il riscatto e la continuità di un quinto risultato utile, in questa dodicesima giornata.

Continue reading…

adriano-palozzi

VICENDA MULTISERVIZI MARINO, PALOZZI: “PROSCIOLTO DA ACCUSA DI PECULATO. CONFERMATA CORRETTEZZA MIE AZIONI”

“Nella giornata di ieri, la Procura della Repubblica di Velletri, condividendo pienamente la tesi della mia difesa, ha provveduto al proscioglimento ex articolo 129 c.p.p., in relazione alla contestazione di peculato in merito alla vicenda del presunto utilizzo improprio di un mezzo della Multiservizi dei Castelli di Marino. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-01-15 at 17.36.09

SVEGLIARSI NEGLI ANNI VENTI di Paolo Di Paolo Il cambiamento, i sogni e le paure da un secolo all’altro (Mondadori, 2020, pag. 192)

L’Università degli Studi eCampus ospita martedì 19 gennaio, alle ore 18.30 – all’interno della propria rassegna editoriale – il webinar con lo scrittore Paolo Di Paolo che, intervistato dall’economista Francesco Magris, ci guiderà alla scoperta del suo ultimo libro “SVEGLIARSI NEGLI ANNI VENTI” (Mondadori, 2020, pag. 192). Continue reading…

Chiara Ferragni, paura per una caduta in gravidanza: «Visita di controllo, non si sa mai»

2F7DAB37-9FEE-484D-8608-954ED968DD59

Di Lorena Fantauzzi

Piccolo spavento per Chiara Ferragni, che ha raccontato sui social di essere caduta e di essere corsa a fare una nuova ecografia a poche ore di distanza dall’ultima per essere più tranquilla. La moglie di Fedez, infatti, è incinta di una bambina e temeva che potesse esserle successo qualcosa. «Ieri ho fatto una piccola caduta mentre camminavo nella natura (senza farmi nulla) ma in gravidanza non si sa mai quindi oggi ho fatto un’altra visita di controllo», ha detto su Instagram.

Tra conferme e nuove restrizioni: ecco il Dpcm in vigore da domani

Tra conferme e nuove restrizioni: ecco il Dpcm in vigore da domani | Regioni a rischio zona rossa e arancione, attesa per la decisione
Stop agli spostamenti fino al 15/2 e superiori in presenza al 50%. Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5, il divieto dʼasporto per i bar sarà invece alle 18
(1.3K)

Di Lorena Fantauzzi

Quasi tutta Italia in zona arancione e il divieto di spostarsi tra le regioni fino al 15 febbraio, con Lombardia e Sicilia che da domenica potrebbero essere le prime zone rosse del 2021. Entrerà in vigore nelle prossime ore la nuova stretta per il nostro Paese. Le ultime modifiche al Dpcm valido dal 16 gennaio sono state illustrate dall’esecutivo nella riunione con le Regioni, i Comuni e le province. Nessun passo indietro, con il rinnovo di tutte le misure già in vigore a partire dal coprifuoco dalle 22 alle 5, le scuole superiori in didattica a distanza al 50% da lunedì e l’inasprimento delle soglie per accedere alle zone con restrizioni, introdotte con il decreto approvato mercoledì.

Zone con restrizioni – Con Rt 1 o con un livello di rischio “alto” o, ancora, con un’incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti e un rischio moderato, si va in arancione, con Rt a 1,25 in rosso. Quasi tutte le regioni rischiano l’arancione, con la Lombardia e la Sicilia molto probabilmente in zona rossa.

Visite private, limite di 2 persone – Fino al 5 marzo, sarà in vigore la regola che consente una sola volta al giorno ad un massimo di due persone (oltre ai minori di 14 anni conviventi) di andare a trovare parenti o amici nella regione, se questa è in zona gialla, o nel comune se è in zona arancione o rossa. E sempre fino al 5 marzo sarà possibile spostarsi nelle regioni arancioni dai comuni con una popolazione non superiore ai 5mila abitanti, per una distanza non superiore ai 30 km e mai verso i capoluoghi di provincia.

0C89706E-6742-407D-9306-DEC6E72E9237

Divieto di vendita da asporto per i bar dalle 18 – Per i bar e le attività commerciali che vendono bevande e alcolici, come le enoteche, scatta il divieto di vendita da asporto alle 18. Provvedimento fortemente criticato dalle Regioni: “non porta vantaggi significativi sul piano della prevenzione e al contrario rischia di rappresentare un ulteriore fattore negativo di tensione sociale ed economica sui territori” ha detto il presidente della Conferenza Stato Regioni Stefano Bonaccini a nome di tutti i governatori.

Impianti sci chiusi fino al 15 febbraio, chiuse palestre e piscine – Gli impianti sciistici non riapriranno almeno fino al 15 febbraio, nonostante alcuni presidenti chiedano che almeno nelle zone gialle sia consentita l’attività ai soli residenti. Chiuse anche palestre e piscine – anche se si continua a lavorare per consentire la ripresa almeno agli sport individuali nelle zone gialle – così come cinema e teatri.

Tornano le crociere, riaprono i musei in zona gialla – Tornano invece le crociere ed è confermata l’apertura dei musei, ma solo nelle regioni gialle e solo nei giorni feriali. “E’ un servizio ai residenti – ha sottolineato il ministro Dario Franceschini – è un primo passo, un segnale di riapertura” per il futuro.

La “zona bianca” – Con il decreto viene introdotta la “zona bianca”, in cui le uniche restrizioni sono il distanziamento e l’uso della mascherina. Ma i parametri per entrarci – 3 settimane consecutive di incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti e un rischio basso – fanno sì che ci vorranno mesi prima che una regione possa trovarcisi.

maritato-pres-769x800

Fondi per il sociale: serve trasparenza

“Ė il 3 dicembre del 2020 quando la giunta regionale del Lazio approva un provvedimento che sblocca 39 milioni di euro per fronteggiare l’emergenza sociale causata dal Covid-19. Lo annuncia l’assessore alle Politiche sociali, welfare ed enti locali Alessandra Troncarelli”. Continue reading…

Foto VI Distretto con logo

Via Duilio Cambelotti. Gestivano traffico di sostanze stupefacenti “in famiglia” con un guadagno di circa 30 mila euro al mese: 4 le misure eseguite dalla Polizia di Stato nei confronti di un noto clan della capitale.

Madre, figlio, cugina e compagna del figlio tutti appartenenti ad un clan ben noto nella capitale. L’organizzazione era consolidata e ben strutturata, i clienti, telefonicamente  si accertavano della disponibilità della droga e, in caso positivo venivano dirottati o al quarto piano, dalla cugina o all’ottavo piano, appartamento  abitato o comunque dove erano presenti la compagna e la madre. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-01-12 at 22.33.35

Martina Colapietro: “Amo il mare del mio Salento, il mio sogno? Diventare magistrato, ma continuare a lavorare con i social”

Dottoressa in Giurisprudenza e con il sogno di fare il magistrato, Martina Colapietro è una ragazza ambiziosa, disponibile e solare. La sua passione per il mare e l’attività sportiva le hanno permesso di farsi conoscere sui social arrivando a 10mila followers su Instagram. Continue reading…

GABRIELLACARAMANICA-1-696x522

LEGGE DI BILANCIO 2021, RIVOLUZIONE ANIMALISTA: “POCO O NIENTE PER ANIMALI. GOVERNO DELUDENTE”

“Un’altra occasione perduta”. Questo è il commento amareggiato del Segretario Nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica, alla lettura della Legge di Bilancio 2021 e dopo averla studiata con attenzione ricercando provvedimenti concernenti il mondo animalista. Continue reading…

maritato

Congratulazioni a Fabrizio D’Alba, neo direttore all’Umberto I

“Con viva soddisfazione apprendiamo in queste ore la notizia della nomina del dottor Fabrizio D’Alba a direttore generale del Policlinico Umberto I, uno dei più prestigiosi complessi ospedalieri della Regione e non solo”. Continue reading…

LATINA - CRO - OPERAZIONE GUARDIA DI FINANZA GDF CONTROLLI  - PATTUGLIE - AUTOMEZZI - PALAZZO M - FOTO: PAOLA LIBRALATO

INDAGINE PATRIMONIALE ANTIMAFIA NEI CONFRONTI DI APPARTENENTE A “COSA NOSTRA” SEQUESTRATA AZIENDA AGRICOLA E TERRENI

Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate da questa Procura della Repubblica, i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno eseguito un provvedimento di sequestro patrimoniale in materia antimafia – emesso dal Tribunale etneo, Sezione Misure di Prevenzione – relativo a una ditta individuale, operante nel settore della coltivazione agricola e della ristorazione, e il relativo terreno, per un valore complessivo di circa 60 mila euro. Continue reading…

IL COVID, CON LE SUE ZONE, DISTRUGGE I RISTORANTI DEI CASTELLI ROMANI

CB14E926-E172-40ED-B239-EC42BE99B4B1

622F8C9B-07EC-4B1B-B2E3-58944C7BBBC9

CED38589-9E3C-477B-ADE4-636891DDA613
Di Lorena Fantauzzi
L’economia castellana ed il suo indotto, che si reggeva per lo più sui ristoranti è finita! Sono finiti i tempi in cui i famosi ristoranti che si appoggiavano anche alle dependance estive o invernali dei più famosi ristoranti di Roma e sono finiti i tempi belli del miracolo economico della cucina castellana anche decantata da famose canzoni. Dagli stornelli rinomati in tutto il Mondo da Petrolini a Silvestri con l’orecchiabile refrain di Nannì Nannì della “Gita a li Castelli” ai brani più impegnativi di “Arrivederci Roma” cantata da Renato Ranucci alias Renato Rascel, oggi invece registra il De Profundis della cucina castellana come titolato da un quotidiano romano che ha scritto “Ristoranti allo stremo”.
Più che allo stremo molti ristoranti, bettole, taverne ed tavole calde ma anche ristoranti famosi addirittura chiusi. Comunque oggi lo screenshot della cucina è drammatica ma soprattutto per la chiusura pomeridiana e serale in cui si parla di “vero e proprio mortorio “.
Oggi, sia perché gli esercenti non hanno saputo reinventarsi un vero e proprio ruolo e del Covid ne fanno un alibi e delle zone rosse, arancioni e o variopinte ma sicuramente penalizzanti in cui additano forti accuse ai governanti, battono la fiacca, se non addirittura non riescono quando aprono a coprire le spese.
Da Genzano ad Albano passando per Marino, Grottaferrata e Frascati è tutto un pianto! Uccisi dal governo, i ristoratori sono allibiti e che non riescono a pianificare neppure il loro lavoro minimale, falcidiato anche da defezioni dei clienti oltre che da un Governo che non sa tutelare l’economia minimale.
E questi esercenti, quando aprono, non riescono a sostenere le spese!

maritato-pres-769x800

Piano pandemico e ‘triage anagrafico’

“Dopo tante polemiche ci siamo: è spuntato il nuovo piano pandemico 2021-2023 del ministero
della Salute ed è subito allarme. Tra i vari punti, si paventa anche la possibilità di scegliere chi
curare in caso di risorse scarse”. Continue reading…

TORNEO OSTIA

“L’Allenatore di calcio – Educatore/Istruttore e non Psicologo”

Parlare di relazioni con gli altri è assai difficile e complesso. Non basterebbe nemmeno un trattato di sociologia per comprendere le varie tipologie, ambienti sociali e familiari in cui vivono le persone. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-01-12 at 09.04.36

Democrazia e libertà. Riflessioni dell’artista e scrittore Roberto Bombassei

La democrazia etimologicamente significa “governo del popolo”, ovvero un sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato come l’insieme dei cittadini che ricorrono in generale a strumenti di consultazione popolare. Continue reading…