• vaccini

    Vaccini: Tar Lazio respinge istanza Codacons contro decreto

    Il Presidente della Sezione III Quater del Tar del Lazio ha respinto l’istanza di misure cautelari urgenti, avanzata dall’Associazione Codacons, con riferimento alla previsione dell’adempimento agli obblighi vaccinali come requisito di accesso ai servizi educativi per l’infanzia ed alle scuole dell’infanzia, contenuta nel decreto-legge sui Vaccini. La circolare del primo settembre del Ministero della salute […]

Play Pause
johòoug

ECCO ILEMON CON “MA PERCHE’ LEONARDO DA VINCI SI VESTIVA DI ROSA?”

Continua senza sosta l’attività artistica di Roberto Bombassei , sia come illusionista sia come visual artist sotto lo pseudonimo di ILEMON.  Dopo il successo della mostra ” il mondo osservato in Bianco e nero ” si stanno definendo le prossime mostre per 2018: da Legnano passando per Milano, Roma ed estero.

La sua pagina facebook raccoglie ogni giorno migliaia di visualizzazioni . “Penso che il pubblico social si identifica con le immagini artistiche che propongo.”- spiega ilemon-” siamo bombardati da informazioni costanti e veloci.le mie immagini pensate e create servono per capire e riflettere la strada che il mondo sta prendendo.”

Il perché alcune cose accadono e il come ci vengono presentate dai mass media. Le mie creazioni servono a identificare il problema.” Le seguenti immagini sono tratte dalla mia prossima pubblicazione “MA PERCHÉ? ” in uscita a gennaio 2018.

vensia

VENEZIA, ASSOTUTELA: “VALUTIAMO ESPOSTO SU ELEVATE TARIFFE TAXI ACQUEI”

“Quando una splendida gita a Venezia può trasformarsi in una odissea viaria con un elevato esborso di soldi. Da alcuni cittadini ci giungono allarmanti segnalazioni in merito alle esose tariffe, applicate dai taxi acquei per trasportare gli utenti in giro per la Città dell’Amore. Alcune esperienze raccontano che per poco di dieci minuti di traversata in laguna, si arriva a spendere fino a cento euro. E’ l’alternativa quale sarebbe? I vaporetti e i battelli del trasporto pubblico, con abbonamenti giornalieri di circa 20 euro. Dove spesso si è costretti a viaggiare in condizioni precarie su convoglio obsoleti. Con il consumatore che viene trattato alla stregua di un carro bestiame. Vorrei sapere dal sindaco di Venezia e dal presidente della Regione Veneto se sia a conoscenza di tutti episodi preoccupanti e quali concrete azioni hanno intenzione di mettere in campo al fine di evitare che un viaggio in taxi costi una vera e propria tombola per il turista. Al contempo, stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto alla Procura affinchè accerti eventuali illegalità o inefficienze. Inoltre, sarà nostra cura informare i competenti organi dell’Unione Europea. Siamo disposte alle barricate pur di tutelare i cittadini utenti”. Così, in una nota, il presidente nazionale dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

adriano-palozzi

MARINO, TUTTO PRONTO PER LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO COORDINAMENTO DI FORZA ITALIA

“Forza Italia Marino riparte di slancio e si presenta alla comunità locale. Il prossimo venerdì 15 dicembre, a partire dalle ore 18, nella splendida location di Villa Appia – in via Appia Nuova, 244, a Marino – si svolgerà l’atteso evento di presentazione del nuovo coordinamento cittadino. Insieme al neo coordinatore FI Marino, Roberto Grossi, interverranno autorevoli esponenti di Forza Italia: il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, il senatore Francesco Aracri, il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri e l’europarlamentare Alessandra Mussolini. “Venerdì sarà un giorno importante – sottolinea Adriano Palozzi -, sia dal punto di vista simbolico, che pratico. Presenteremo ufficialmente il nuovo coordinamento cittadino di Forza Italia Marino: una squadra composta da giovani brillanti, volti apprezzati della società civile, ed esponenti con esperienza istituzionale di alto profilo. Riparte dunque con impegno e dedizione il nostro percorso al servizio del cittadino e del territorio comunale”. Sulla stessa linea d’onda Roberto Grossi: “E’ una emozione e un onore ricoprire il ruolo di coordinatore locale. Abbiamo un ruolo di grande responsabilità: operare per il completo rilancio del partito e operare quotidianamente per il bene della nostra città. Noi siamo pronti”.

FIORINI

SAN REMO FESTIVAL CAFE’: “TRISTI PER SCOMPARSA DI LANDO FIORINI. VICINI ALLA FAMIGLIA”

“Nelle scorse ore ci ha lasciato uno dei più autorevoli protagonisti del mondo del teatro e della musica: il grande Lando Fiorini. L’attore e cantante, originario di Trastevere, è morto a 79 anni dopo una lunga malattia. Si tratta di una immensa perdita per la nostra comunità. Lando Fiorini, infatti, era una icona, uno straordinario artista e una persona splendida. Esprimiamo, dunque, la nostra vicinanza e il nostro cordoglio alla famiglia di Lando Fiorini”. Così, in una nota, il patron del San Remo Festival Cafè, Michel Emi Maritato.

calini2

E’ uscito “Verso l’Alabama”, il nuovo cd di Giuseppe Calini.

E’ uscito “Verso l’Alabama”, il nuovo cd di Giuseppe Calini. Continue reading…

sanremofestivalcafè

SUCCESSO PER IL “SAN REMO FESTIVAL CAFÈ”: PIROZZI, CUCUZZA, MAGALLI, MINGHI, RADIO GLOBO E TANTI ALTRI AL TEATRO GHIONE

Una serata da incorniciare, dedicata alla musica, al sociale, alla solidarietà e al Natale. Con tanti ospiti autorevoli del mondo dello spettacolo, del red carpet, delle istituzioni e della cultura. E una location affascinante, piena di affetto e amore. Si è rivelato a tutti gli effetti un successo la manifestazione canora “San Remo Festival Cafè”, che ieri 6 dicembre ha fatto tappa al teatro Ghione di Roma, organizzata da Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni. Una serata speciale per dare una possibilità ai giovani talenti della musica di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. E, non è un caso, che a conquistare il primo posto della critica sia stata la brava Sara Scognamiglio, mentre il secondo classificato “Premio della Critica” è andato a Valentino Bianconi: a guidare la giuria il grande Amedeo Minghi. Ma il San Remo Festival Cafè non è stato solo musica. Momento importante della serata, infatti, anche i riconoscimenti per le eccellenze del territorio: personaggi che nel 2017 hanno operato in maniera pulita, trasparente, a tutela dei più deboli e a favore del bene comune. I ragazzi del Morning Show di Radio Globo, Federica Lenzini , Mauro Valentini , Claudio Alicandri, Giancarlo Magalli, Gianfranco Rotondi, Pietro Orlandi, Pino Natale, Carlo Taormina, Marisa Cervia,  Luana Zaratti, Sara Vargetto, Azzurra Perugini, Michele Cucuzza, Domenico Alessio, Adriano Palozzi, Emilio Orlando, Carmelo Perugia, Gabriele Guidi, Fabrizio Mastrorosato (trasmissione Istituzioni e cittadini), Giuseppe Sartirana.

Veramente tanti gli ospiti di grido, premiati dall’attrice e madrina della serata, Elena Starace, e dal presidente di Assotutela, Michel Maritato. Standing ovation, in particolare, per il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, “che ha raccontato i giorni difficili del terremoto e ha testimoniato il coraggio di un popolo, voglioso di risorgere e ripartire. Un momento di grande emozione”, ha sottolineato il presidente Maritato. Insomma, un  grande successo di partecipazione per il San Remo Festival Cafè, per il quale non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: il Maestro Minghi, infatti, è stato coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia, Fabio Martini, Annibale Grasso, Massimo M Di Muro, e Gianni Testa, mentre gli egregi conduttori della serata sono stati Fabio Camillacci, Tilly Fede e il maestro David Pironaci. A salire sul palco anche celebri professionisti come Roxy (da Made in Sud), Akira Manera, Alamo, e Carol Maritato, voce ufficiale dell’edizione di San Remo Festival Cafè. Il concorso ha visto il patrocinio del Consiglio regionale del Lazio, Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl E #Differevent, e Why not. Appuntamento al prossimo anno.

raggii

BUS TURISTICI, ASSOTUTELA: “REGOLAMENTO RAGGI ANCORA INSUFFICIENTE”

“In questi mesi ci siamo battuti come leoni affinché la giunta Raggi non partorisse un piano sui bus turistici che danneggiasse la categoria. Ieri è arrivato l’ok dalla giunta comunale di Roma: pur prendendo atto di qualche sconto sulle tariffe e sui carnet, ci riteniamo comunque fortemente insoddisfatti della nuova programmazione dell’amministrazione pentastellata. Il piano pullman, infatti, limita fortemente il turismo capitolino, l’azione degli operatori di settore e rischia di mettere sul lastrico migliaia di lavoratori, con conseguenze occupazionali terribili. Siamo di fronte all’ennesimo provvedimento che danneggia il turismo della città, un regolamento ancora insufficiente, sul quale invitiamo la sindaca Virginia Raggi a riflettere e fare un passo indietro. Siamo vicini alla battaglia degli operatori dei bus turistici”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato, e Daniele Papotto di Assotutela bus

Sabato 9 Dicembre i Dianime in concerto all’Amenàbar di Vasto (Ch)

La musica inedita ancora una volta protagonista all’Amenàbar, locale alternativo nel cuore del centro storico di Vasto (Ch).

Continue reading…

Vallanzaska2-2

Vallanzaska: un “Orso Giallo” per riflettere assieme

Il nuovo disco dei Vallanzaska si intitola “Orso Giallo”. In rete il video ufficiale.

Continue reading…

isticitt

SAN REMO FESTIVAL CAFE’, PREMIO ALLA TRASMISSIONE “ISTITUZIONI E CITTADINI”

Si avvicina l’eccezionale giornata del San Remo Festival Cafè, fissata per il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Ma anche una serata di riconoscimenti e premiazioni per tutti coloro che quest’anno si sono adoperati lanciando un messaggio sociale positivo. E fatto una informazione trasparente, una attività di servizio pubblico imparziale e corretta. Come quella del programma “Istituzioni e cittadini”, in onda su CH86 ONETV. Abbiamo intervistato Fabrizio Mastrorosato, conduttore della trasmissione televisiva.

Lei fa informazione da molti anni e ha visto cambiare Roma. Che città vede? Purtroppo l’informazione, rispetto a quanto avviene in particolare nei paesi anglosassoni, è legata quasi sempre alle volontà dell’editore, dove a prevalere sono i suoi interessi relativi ad attività che nulla hanno a che vedere con la libera informazione. Insomma si ripropone l’eterno mai risolto conflitto d’interesse. Roma da questo punto di vista ne rappresenta un esempio tangibile. Per quanto riguarda la nostra città la mia sensazione è che siamo di fronte al nulla, non siamo in presenza di una discussione se si è d’accordo o no rispetto ad una visione di che realtà intendiamo costruire, no emerge unicamente una vera e propria assenza di prospettiva, appunto il nulla

La sua trasmissione riceverà un riconoscimento per aver fatto una informazione vera e corretta. E’ contento? Sono davvero compiaciuto proprio per quelle ragioni che sottolineavo prima. Da sempre portiamo avanti una informazione libera da ogni qualsivoglia condizionamento. Pertanto quando questo ci viene attestato come con questo riconoscimento la cosa ci rende particolarmente appagati e felici di far bene il nostro lavoro

La sua trasmissione sta riscuotendo un grande successo. Quale il segreto? Il nostro successo viene, a mio modo di vedere, per una serie di fattori: un editore che non ci condiziona; una squadra che lavora in pienezza d’intenti, in questo quadro, fra tutti, voglio ricordare il lavoro proficuo e silenzio svolto dalla signora Sara Salvatori; altri motivi provengono dal fatto di far partecipare tutti aldilà dell’appartenenza politica, ma soprattutto il nostro maggior successo dipende dal coinvolgimento spontaneo dei cittadini che intervengono liberamente e senza alcun filtro alla nostra trasmissione.

Marco Montini

Jozef Van Wissem

Questa sera Jozef Van Wissem e Nàresh Ran al Circolo Dong di Recanati (Mc)

Questa sera Jozef Van Wissem e Nàresh Ran al Circolo Dong di Recanati (Mc). Continue reading…

carol

SAN REMO FESTIVAL CAFE’, CAROL MARITATO OSPITE D’ONORE

Personaggi del red carpet, istituzioni, associazioni ma soprattutto tanta musica e una giuria da paura. Tutto questo per la serata speciale del San Remo Festival Cafè, fissata per il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Presente tra gli ospiti d’onore – e non poteva essere altrimenti visto il feeling artistico con la celebre manifestazione canora – ci sarà anche Carol Maritato, bella e giovane cantante che con le sue canzoni sta ottenendo tantissimo successo sul palcoscenico e sul web. Consacrata alla fama con il singolo “Di te non avrò pietà”, Carol vanta già numerose esperienze: una partecipazione al Cantagiro, dove ha vinto la maglia rosa 2015 premiata da Alessandro Greco, e altre importanti performance nel panorama artistico italiano. Carol Maritato, una promessa destinata al successo, che si esibirà sul palcoscenico del San Remo Festival Cafè.

LOGO SANREMO

DA GRAMIGNA A SAN REMO FESTIVAL CAFE’, PREMIO AL REGISTA SEBASTIANO RIZZO

Si avvicina l’eccezionale giornata del San Remo Festival Cafè, fissata per il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Tra gli ospiti d’autore che saranno premiati ci sarà anche il talentuoso regista Sebastiano Rizzo per il suo film “Gramigna”, che racconta la storia reale di Luigi Di Cicco. Una storia di sacrificio, rinuncia della strada facile e riscatto sociale. Di Cicco è infatti figlio di un boss della camorra, ma è riuscito a ricostruirsi una vita fatta di legalità ed onestà. Il regista Sebastiano Rizzo, con i suoi film dal grande messaggio sociale, non è nuovo a queste fatiche cinematografiche: già, in passato, aveva lavorato per un lungometraggio, in cui si raccontava le storie dei giornalisti uccisi dalla criminalità. Insomma, un grande personaggio per una grande serata del San remo festival cafè.

 

Nicoletta Braschi

Grande prosa stasera al Teatro Rossetti di Vasto (Ch) con Nicoletta Braschi

Grande prosa stasera al Teatro Rossetti di Vasto (Ch) con Nicoletta Braschi.
Continue reading…

Loc. Andy Bluvertigo

Questa sera al Loft 128 di Spoltore (Pe) la “Bowie Night” con special guest Andy dei Bluvertigo

Questa sera al Loft 128 di Spoltore (Pe) la “Bowie Night” con special guest Andy dei Bluvertigo. Continue reading…