• vaccini

    Vaccini: Tar Lazio respinge istanza Codacons contro decreto

    Il Presidente della Sezione III Quater del Tar del Lazio ha respinto l’istanza di misure cautelari urgenti, avanzata dall’Associazione Codacons, con riferimento alla previsione dell’adempimento agli obblighi vaccinali come requisito di accesso ai servizi educativi per l’infanzia ed alle scuole dell’infanzia, contenuta nel decreto-legge sui Vaccini. La circolare del primo settembre del Ministero della salute […]

Play Pause
anatocismo

ANATOCISMO, MARITATO: “SI ESTENDONO I DIVIETI DI APPLICAZIONE”

“La Corte di Cassazione recentemente è intervenuta in materia di anatocismo con un importante pronunciamento, stabilendo che il divieto comprende anche la capitalizzazione annuale degli interessi. Nel giudizio d’appello, il giudice convertiva la capitalizzazione trimestrale effettuata dalla banca, stabilendo invece l’applicazione di quella annuale. A fronte di tale decisione, il correntista ha proposto ricorso per la corte di Cassazione, sottolienando che il divieto di anatocismo fosse assoluto e non limitato solo alla quantificazione trimestrale degli interessi. Si tratta di un orientamento non nuovo nell’ordinamento giuridico. Si guardi, ad esempio, la sentenza delle Sezioni Unite del 2004, dove la clausola con cui la banca prevedeva la capitalizzazione trimestrale è stata dichiarata nulla, in quanto integrante uso bancario che, in quanto tale, non è in grado di derogare al dato normativo, in particolare all’articolo 1283 c.c. Questo articolo è una vera e propria norma imperativa che non può essere derogata: dunque, il divieto di anatocismo deve intendersi comprensivo anche di una capitalizzazione annuale, in quanto gli interessi a debito del correntista non possono essere la base di alcuna capitalizzazione, pena la violazione del divieto previsto dalla legge. Si tratta di un pronunciamento molto rilevante, a tutela del consumatore”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, tributarista e già presidente Ante (Associazione nazionale tecnici economietrici), Michel Emi Maritato.

di pietro

DI PIETRO: “TRACOLLO PD IN MOLISE? COLPA DI UNA POLITICA DA CONDOMINIO”

Antonio Di Pietro è intervenuto stamattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano. Di Pietro sui risultati delle elezioni in Molise: “Parlate del tracollo del centrosinistra in Molise? A dir la verità il tracollo è iniziato prima, viene da questi anni in cui invece di governare ha pensato a litigare. Poi è finita al punto in cui alle politiche prima mi avevano chiesto di candidarmi, poi alcuni hanno posto dei veti, alla fine sono andati divisi. Quando ti dividi, sei destinato a perdere. La colpa della disfatta in Molise, comunque, è in parte della politica nazionale, in parte della politica locale. Una politica da condominio, non da Ohio, come ho letto da alcune parti”.

Michel Emi Maritato

ambulanza-malore-strada-696x385

CLOCHARD INVESTITO ALLE TERME DI CARACALLA, MORTO SUL COLPO

Incidente mortale ieri sera alle Terme di Caracalla poco dopo le 23. A perdere la vita sul colpo, in via Druso, un senza fissa dimora tra i 55 e i 60 anni. La salma e’ stata portata al Policlinico di Tor Vergata per l’identificazione. L’auto che l’ha travolto, per cause in corso di accertamento, e’ una monovolume guidata da un uomo di 45 anni. Procede il I Gruppo Trevi della Polizia di Roma Capitale.

Lombardia, operazioni antimafia - Polizia

COLOSSEO, CON COLTELLO IN MANO SPAVENTA PASSANTI

Ieri mattina una pattuglia del Gssu della Polizia Locale ha osservato un uomo, di nazionalità etiope di 45 anni, che in via Celio Vibenna, di fronte al Colosseo, si aggirava tra la folla con in mano un coltello, urlando frasi sconnesse. Gli agenti lo hanno subito avvicinato e circondato. Una volta fatti allontanare i turisti, è scattato l’arresto. Nel bloccarlo uno degli operatori è rimasto ferito, riportando una prognosi di cinque giorni. Questa mattina il processo per direttissima per lesioni, minacce e resistenza.

Michel Emi Maritato

bangladesh

CENTOCELLE, “NEGOZIO CASALINGHI CHE ASSUME SOLO BENGALESI”

“A Roma c’è un annuncio di lavoro che sta facendo discutere. Nel quartiere di Centocelle un cartello recita: ‘Negozio di casalinghi cercasi con esperienza commesso di nazionalità Bangladesh’.
Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori del programma ECG in onda su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, hanno chiamato il titolare del negozio, fingendosi interessati all’annuncio. L’uomo, però, è stato irremovibile: ‘Siete italiani? Non va bene. Mi serve gente con esperienza nel settore dei casalinghi. E anche se avete esperienza, non va bene. Preferisco lavoratori bengalesi. Se all’annuncio non risponderà nessun bengalese allora forse vi ricontatterò’, ha dichiarato il proprietario del negozio”. Lo rende noto la redazione della trasmissione ECG su Radio Cusano Campus.

andreacasta

Andrea Casta vince il Dance Music Awards 2017 come miglior performer

Andrea Casta, il violinista elettrico più richiesto nei locali e club di tendenza in Italia e all’estero, ha vinto il titolo di miglior performer della 6ª edizione del Dance Music Awards, l’unico e più importante premio che celebra, anche in ambito internazionale, i protagonisti della scena dance e della musica elettronica italiana, riconoscimento assegnato durante la serata di Gala condotta da Francesco Facchinetti al Sio Cafè di Milano e trasmessa in diretta su Match Music, il canale televisivo musicale da poco rinato sul digitale terrestre. Dopo essere stato inserito in nomination insieme a decine di altri protagonisti della nightlife e club culture italiana, divisi in 20 categorie, Casta è risultato primo dopo un mese di televoto da parte del pubblico, determinante per il 50% del risultato, unito al restante 50% espresso dal voto della giuria formata da esperti del settore e dai vincitori dello scorso anno. Alcuni dei nomi prestigiosi premiati nelle altre categorie: Luca Agnelli (miglior techno dj producer), Leandro da Silva (miglior House dj producer), gli SDJM (miglior edm dj producer), attualmente al top delle classifiche con la loro “That Way”, Rudeejay & Da Brozz (miglior mashup); premiato anche Andrea Damante, considerato “outsider” ma protagonista della tv che, riscuotendo grande successo sulle consolle della penisola e supportato dall’acclamazione del pubblico al televoto, raggiunge la targa di miglior guest dj. Andrea Casta, reduce dalla recente Miami Music Week, dove ha presentato in anteprima mondiale il suo progetto discografico multimediale, studiato con un team internazionale, dal titolo fantascientifico “The Space Violin” che verrà circuitato nei grandi Festival internazionali di musica elettronica, si conferma come uno dei grandi protagonisti della Nightlife e della Club Culture da pubblico e addetti ai lavori. Le prime tracce verranno pubblicate entro l’estate, sotto la regia di North Border Group, un management norvegese che annovera nel suo roster dj e artisti internazionali di successo nel mercato della musica elettronica e dance. I prossimi appuntamenti di Andrea che, avendo toccato ormai più di 20 nazioni nei suoi tour, con il suo violino elettrico, è stato protagonista nei maggiori festival e club più cool, saranno, domenica 22 aprile l’Aperyshow di Piazzola sul Brenta (Pd), il più importante evento benefico organizzato nella scena dance italiana, e lunedì 23 al Festival elettronico Spring Break Invasion di Umago (Croazia) nella cui Line Up Casta troverà posto per il terzo anno consecutivo.

polizia

Pusher nascondevano latitante in casa, arrestati

Favoreggiamento e detenzione e spaccio in concorso. Di questo dovranno rispondere due albanesi di 46 e 45 anni arrestati dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Appio al termine di una attivita’ di indagine durata mesi. Dopo aver saputo che i due erano in procinto di partire per la Sicilia per una consegna di droga, i poliziotti hanno aspettato che uscissero e li hanno pedinati fermandoli alla stazione Tiburtina. Trovandoli in possesso di 360 grammi di cocaina gli agenti hanno perquisito anche la loro abitazione. Qui oltre ad altra cocaina, gli investigatori hanno trovato un altro albanese di 39 anni che oltre ad essere complice insieme agli altri due connazionali nell’attivita’ di spaccio, e’ risultato destinatario, con un alias, di un ordine di carcerazione di due anni, sei mesi e 24 giorni emesso dal Tribunale di Velletri per il reato di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Completate le operazioni di identificazioni il latitante, e’ stato accompagnato al carcere di Rebibbia, mentre per gli altri due si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli

Michel Emi Maritato

news-online

EDITORIA, IL MOVIMENTO “NO LINK TAX” CONTRO LA UE: “NO A TASSA SUL LINK”

“Siamo pronti alle barricate per rispedire al mittente qualsiasi velleità dell’Unione Europea sulla famigerata Link Tax”. Ad affermarlo è Michel Emi Maritato, portavoce del neo costituito Movimento d’opinione “No link Tax”, composto da blogger, giornalisti e esponenti del mondo dell’editoria, che si batte contro la proposta di riforma del copyright, che si sta discutendo da oltre un anno in Parlamento Europeo. “Questa riforma, nata sulla carta per aggiornare le norme sul diritto d’autore e renderle al passo coi tempi dell’evoluzione tecnologica e dei social network, se fosse approvata causerebbe tutta una serie di grandi problematiche – afferma il portavoce Maritato -. Tra i punti più osteggiati c’è l’articolo 11, soprannominato appunto “Link Tax”, la tassa sui link, o meglio sugli “snippet”, le anteprime degli articoli che i social network e gli aggregatori di notizie creano quando pubblicano un link, composti da titolo, immagine e un paio di righe di riassunto. Con questo articolo dall’Europa vorrebbero imporre un nuovo diritto per gli editori che permetta loro di negoziare con Google (News), Facebook e altri per costringerli a pagare una licenza per pubblicare i link ai loro articoli”. Una realtà, definita “inaccettabile” dal movimento di opinione “No Link Tax” e già osteggiata in maniera forte da mondo intellettuale, accademico e pure dalle comunità locali: “Seguiamo e seguiremo con estrema attenzione ciò che accadrà in Parlamento europeo e predisporremo iniziative di sensibilizzazione con la “Link Tax”, a partire da una raccolta firme”, chiosa il portavoce Michel Emi Maritato.

Vinacce

“Vinacce” è il titolo del nuovo disco dei Paoloparòn

Vinacce” è il titolo del nuovo disco dei Paoloparòn. Continue reading…

Foto Michielin

Francesca Michielin in concerto il 19 luglio al Teatro D’Annunzio di Pescara

Francesca Michielin in concerto il 19 luglio al Teatro D’Annunzio di Pescara. Continue reading…

mafia3

Rapporto Mafie nel Lazio: devono cambiare leggi

“La fotografia dice che esiste una presenza invasiva allarmante della mafia e delle organizzazione che si avvalgono del metodo mafioso, ma esiste anche un’antimafia che dimostra quotidianamente di non consentire alcuna forma di controllo del territorio in nessun quartiere di Roma. Ma fino a quando il contrasto alla mafia sarà appannaggio di forze dell’ordine e magistratura sarà una strada in salita”. Così il questore di Roma, Guido Marino, nel corso del suo intervento alla presentazione del terzo rapporto sulle mafie nel Lazio.

polizia-volanti-notte

TESTACCIO, AGGREDISCE POLIZIOTTI: ARRESTATO 22ENNE

Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti in queste ore in via di Monte Testaccio dopo la segnalazione di persona in escandescenza. Quando sono giunti sul posto, l’uomo, ancora in evidente stato di agitazione, ha aggredito i poliziotti minacciandoli. Accompagnato negli uffici del commissariato Celio, lo straniero, di origini africane, è stato arrestato per minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Michel Emi Maritato

saralauricella

Colombia 2018 mercato di Business e Glamour: importante incontro a Roma con le aziende per l’export

di Sara Lauricella

Mercoledì 18 Aprile, si è svolto a Roma Capitale, presso la sede della Camera di Cooperazione Araba e della Camera di Commercio Italia – Cuba e Repubblica Dominicana_ Area Celac (Parioli), l’incontro per promuovere il Progetto Colombia Moda 2018. Grande entusiasmo per le oltre 20 aziende, tra cui anche un rappresentate della celebre Maison Gattinoni, che hanno partecipato attivamente  alla presentazione, ponendo evidenza alla potenzialità che questi Paesi possono rappresentare per il Made in Italy e per la ripartenza dell’economia italiana. La Colombia, attualmente,  ha intrapreso un percorso di costante crescita e prosperità per cui il paese è ora un modello economico per tutto il continente latino americano e sta conquistando investitori da tutto il mondo. La Colombia è la terza economia latino-americana e il terzo paese per numero di popolazione, dopo Brasile e Messico, il che la pone in posizione di mercato privilegiata anche in termini quantitativi, soprattutto considerando l’appeal che lo style e la qualità Made in Italy esercita in questa grande nazione. La capitale, Bogotá è al 5º posto nel ranking delle migliori città per gli investimenti nel sud America, raggiungendo i livelli delle grandi capitali latino americane. Lo stesso Direttore Generale della CC-ICRD avv. Elettra Giovanna Livreri, spiega, dati alla mano “La Colombia rappresenta oggi un paese di grandi opportunità per l’export italiano della moda italiana, sia per la stabilità politica che per l’elevato tasso di crescita della popolazione  e per la forte presenza di pubblico alto – spendente”.  Prosegue, il Presidente della CCIA Mario Mancini, “L’Italia è il 3° Partner dell’UE per le Importazioni di prodotti in Colombia e la partecipazione alla Missione Moda  in Colombia sarà occasione unica per affacciarsi su un mercato promettente, quello caraibico e sudamericano, che vive l’acquisto di prodotti Made in Italy come un vero e proprio status symbol”. Conclude in modo incisivo ed approfondito la Resp. settore moda,  la manager del fashion Gabriella Chiarappa, “E’ importante evidenziare il reale e concreto sostegno della Camera di Commercio nei confronti delle aziende, attraverso la definizione di strategie  e l’offerta di risposte efficaci alle esigenze delle stesse che decidono di intraprendere o rafforzare il proprio percorso di internazionalizzazione”. Un vero successo, per l’incontro che ha avvalorato l’entusiasmo da parte delle aziende partecipanti che hanno potuto constatare con dati dimostrabili, la validità delle opportunità presentate  e il concreto supporto nel processo di sviluppo economico della Camera di Commercio CC-ICRD, l’unica attivamente presente in questi territori.

Ros

Questa sera i Ros in concerto al Deja Vu Drink & Food di Sant’Egidio della Vibrata (Te)

Questa sera i Ros in concerto al Deja Vu Drink & Food di Sant’Egidio della Vibrata (Te). Continue reading…

marlazio

CALCIO8, PER MAR LAZIO SPLENDIDA PROMOZIONE IN SERIE A

La Mar lazio vince la regular season ed è promossa ufficialmente nella serie A della Lega Calcio a 8. Un ruolino di marcia, praticamente infallibile, quello della squadra di mister Fabrizio Avallone: 13 vittorie, un pareggio e zero sconfitte. Col coefficiente punti 2.8 la Mar Lazio è risultata la miglior prima classificata degli altri gironi e, quindi, sarà testa di serie numero uno in occasione degli imminenti playoff. “È una stagione fantastica – commenta soddisfatto il presidente Michel Emi Maritato -. La squadra, il mister e la società hanno dimostrato grande professionalità e capacità. A loro faccio i complimenti e ringrazio per lo splendido risultato raggiunto. La promozione ci stimola a proseguire sulla strada intrapresa al fine di essere sempre più competitivi”, conclude il presidente Maritato.