Il candidato sindaco Giulio Panza si è sposato nel paese che ama: circa 200 persone lungo la strada del centro di Caprino.

Il grande giorno è arrivato per l’imprenditore Giulio Panza, candidato sindaco alle elezioni amministrative 2024 del Comune di Caprino Bergamasco. Una giornata ricca di emozioni, ma questa volta non parliamo di politica, bensì di matrimonio.
Ieri, martedì 30 aprile, il candidato si è sposato con Silvia, nel comune che ama e che vorrebbe amministrare.


Un matrimonio consapevole, maturo, per coronare un amore indissolubile che li lega da ben 17 anni.
Silvia, la sposa, si è presentata in divisa (lei è comandante della polizia locale).
Una coppia affiatata, quella di Giulio e Silvia, all’insegna del rispetto e della condivisione. Più di una cosa hanno in comune, certamente la passione per l’Atalanta e il senso di servizio civile.


Erano circa 200 gli ospiti presenti alla cerimonia, che hanno colmato di colori e gioia la strada del centro paese, fuori dal palazzo comunale. Un paese rianimato dalle centinaia di persone pronte a festeggiare il candidato.
Ad un mese dalle elezioni comunali, che sia da interpretare come un buon presagio, coerente alle idee politiche di Giulio Panza, sulla volontà di rinvigorire il paese?