Tagged in: Totti

totti coni

IL TACKLE DI VENTONUOVO/ Totti annuncia l’addio alla Roma dal Salone d’onore del Coni come un Capo di Stato. Tutto molto triste, tutto molto provinciale e dilettantesco come i rivali del Capitano

di Fabio Camillacci

Che tristezza. Come criticammo la Roma per il modo, il metodo e il momento in cui la società griffata a stelle e strisce organizzò la conferenza di addio di Daniele De Rossi, critichiamo il modo, il metodo, il momento e soprattutto il contesto (tradotto: il luogo), in cui Francesco Totti ha annunciato il suo addio alla Roma. Evidentemente, all’interno del Grande Raccordo Anulare e sulla sponda giallorossa del Tevere, funziona così. Aveva ragione Don Fabio Capello quando dava dei “provinciali” e dei “dilettanti” a tutti coloro che circondano o fanno parte dell’ambiente romanista. Non a caso, il tosto allenatore friulano di Pieris fu capace di vincere il terzo storico scudetto dell’intera storia giallorossa: proprio il 17 giugno di 18 anni fa. Appena tre scudetti in 92 anni di storia: ci sarà un perchè? Il perchè sta tutto in questo 2019 kafkiano della Roma e dei romanisti, Totti in primis. Tutto surreale. Continue reading…

totti roma

TOTTI STUDIA DA ALLENATORE/ Corso Uefa per l’ex Capitano della Roma, comincerà dai giovani. Ma l’ipotesi è per il futuro, il presente rimane quello di dirigente giallorosso

di Fabio Camillacci

Quando era ancora calciatore, Francesco Totti disse: “Non farò mai l’allenatore”. L’ex Capitano della Roma ha cambiato idea: farà il corso Uefa B per diventare tecnico di tutte le squadre giovanili, Primavera esclusa; e di tutte quelle dilettanti, fino alla Serie D inclusa. Come un fulmine a ciel sereno (anche se ultimamente nella Capitale, questa notizia come indiscrezione era filtrata), sul sito dell’Assoallenatori è stata pubblicata la graduatoria completa del corso di Roma (che l’ex capitano romanista dovrebbe fare a Trigoria) e in cima alla lista c’è proprio il suo nome: Totti, ammesso come campione del mondo. Continue reading…

totti ok

SORTEGGIO CHAMPIONS/ Urna sfortunata per la Roma che trova Conte e Simeone. E’ andata meglio a Juventus e Napoli. Totti star di Montecarlo: premio Uefa alla carriera per l’ex Capitano giallorosso

di Fabio Camillacci

Montecarlo, riflettori puntati sulle varie urne e su Francesco Totti: il grande protagonista del sorteggio per la composizione dei gironi di Champions League. La Uefa ha premiato l’ex Capitano della Roma con un riconoscimento speciale, un premio alla straordinaria carriera: il President’s Award. Dopo una clip di apertura, il presidente Ceferin ha consegnato il premio all’attuale dirigente giallorosso dicendo: “Totti non è stato soltanto un giocatore fantastico, ma si è dedicato al suo club per tutta la vita e merita profondo rispetto”. Totti, visibilmente emozionato, ha risposto: “Ringrazio il presidente, sono onorato e questo premio è molto importante per me. Sono orgoglioso per quanto fatto in questi 25 anni di carriera, ho realizzato un sogno indossando una sola maglia”. Continue reading…

Foto LaPresse/Spada
07 Maggio 2017 Milano (Italia) 
Sport Calcio 
Milan vs Roma  - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2016/2017 - Stadio "Giuseppe Meazza" 
Nella foto : Dzeko gol 0-2

Photo LaPresse/Spada
May 07, 2017 Milan (Italy)
Sport Soccer
Milan vs Roma  - Italian Football Championship League A TIM 2016/2017 - "Giuseppe Meazza" Stadium 
In the pic: Dzeko  gol 0-2

PANE E PALLONE/ Roma e Lazio sugli scudi: i giallorossi calano un poker in casa Milan e restano al 2° posto, i biancocelesti rifilano un clamoroso 7-3 alla Samp. Al Meazza, sgarbo di Spalletti a Totti

di Fabio Camillacci

Milano piange, Roma vola. E’ questo uno dei titoli relativi alla 35° giornata di Serie A. Milan e Inter perdono ancora: i rossoneri 1-4 al Meazza contro la Roma nel posticipo, i nerazzurri nel pomeriggio domenicale nella Marassi genoana: 1-0 Genoa, decide l’ex Pandev che non esulta mandando in bestia gli ultras rossoblù. Francamente però questa moda del non esultare dopo un gol a una ex squadra sta diventando una barzelletta. Sul fronte capitolino invece: la Lazio nel pomeriggio rifila un clamoroso 7-3 alla Sampdoria scesa all’Olimpico in pantofole e blinda il quarto posto; mentre la Roma rimonta il Napoli nella notte di San Siro strapazzando appunto il Milan. Ergo, Spalletti comanda ancora su Sarri per il secondo posto. Controsorpasso giallorosso dopo il 3-1 partenopeo al Cagliari nell’anticipo del sabato al San Paolo. Continue reading…

totti conti

CALCIO E SOLIDARIETA’/ Francesco Totti, Campione dal cuore d’oro: dona in beneficenza l’intero gettone per la partecipazione al Festival di Sanremo

di Fabio Camillacci

Francesco Totti fa doppietta, non col pallone, ma col cuore. Così come già fatto in occasione dell’ospitata al Grande Fratello, il Capitano giallorosso ha deciso di devolvere in beneficenza anche il corposo gettone per la partecipazione al Festival di Sanremo. Continue reading…

totti-ok

COMPLEANNO SPECIALE/ I 40 anni di Francesco Totti, leggenda del calcio italiano. Auguri da tutto il mondo, Maradona: “Quando era al top Francesco è stato il numero uno”

totti okdi Michel Emi Maritato

“Il pallone lo porto io”, una battuta, come nello stile del Capitano, per invitare tutti i suoi tifosi sul suo profilo Facebook alle 20 di oggi 27 settembre quando Francesco Totti ha risposto dal vivo alle domande di alcuni pochi, fortunati, fan in occasione dei suoi 40 anni. Un compleanno social anche per un ragazzo che in fondo, nonostante la notorietà mondiale , è rimasto timido e riservato. Sul suo profilo ufficiale da stanotte è infatti un continuo aggiornamento di videomessaggi di auguri per Totti l’amico, il campione, Totti l’eroe sorridente e sornione. Ci sono grandi sportivi come lui, Usain Bolt: “Da una leggenda a una leggenda, buon compleanno”. Rafa Nadal campione del tennis: “Ti auguro un giorno molto felice e tutto il meglio per questa stagione”. Continue reading…

ilary

PANE E PALLONE/ Juventus e Napoli provano subito a scappare, l’Inter frena, psicodramma Roma. Ilary Blasi attacca Spalletti e Pallotta alla vigilia del 40° compleanno del Capitano giallorosso

di Fabio Camillacci

E alla 6° di campionato vanno già in scena prove di fuga: Juventus e Napoli provano a scappare approfittando della stecca Inter col Bologna al Meazza e della caduta romanista nella Torino granata. La Vecchia Signora continua a non convincere totalmente: dopo la sconfitta a San Siro contro i nerazzurri di De Boer, i bianconeri ottengono il massimo col minimo sforzo in casa del mediocre Palermo. Basta un autogol su cross di Dani Alves. La compagine juventina rimane una corazzata però come sempre accade a inizio stagione, a Max Allegri serve tempo per oliare bene i meccanismi e far inserire al meglio i tanti volti nuovi. In fondo anche quest’anno il mercato estivo ha cambiato radicalmente il volto della Juventus. Continue reading…

totti

IL PUNTO SUL CAMPIONATO/ Juventus unica squadra a punteggio pieno dopo 3 turni. Roma: il diluvio e le magie di Totti, l’immortale. Il Napoli c’è. Milan, un povero diavolo sconfitto in casa dall’Udinese. Inter: Icardi doma un Pescara bello e sfortunato. Genoa-Fiorentina rinviata per pioggia

di Fabio Camillacci

La ripresa del campionato dopo la sosta per le Nazionali, regala un’altra memorabile pagina della straordinaria carriera di Francesco Totti. Infinito. Il Capitano entra per disputare il secondo tempo di Roma-Sampdoria con i giallorossi sotto per 2-1. Intanto, Giove Pluvio decide di affogare lo stadio Olimpico con secchiate d’acqua e grandine. Gara sospesa per circa 80 minuti. Complimenti al drenaggio del prato, regge alla grande sotto il diluvio universale; altrimenti, il rinvìo a data da destinarsi sarebbe stato inevitabile. Si riparte, sembra notte, aumentano i riflettori accesi. Poi entra lui, Totti: “l’elettricista”accende la luce risvegliando la squadra che fin lì aveva giocato malissimo, pur essendo passata in vantaggio con Salah. Roma dai due volti tra primo e secondo tempo. Splendido il gol del pari doriano segnato da Muriel. Continue reading…

milik

CALCIOMERCATO ROVENTE/ Alla Juventus comincia l’era Higuain: De Laurentiis incassa 90 milioni. L’Inter blinda Icardi e il Napoli vira sul polacco Milik: 28 milioni all’Ajax. Totti: “I calciatori oggi sono un po’ come i nomadi, seguono i soldi e non il cuore”

di Fabio Camillacci

Vecchia Signora, padrona anche del calciomercato estivo. Madama mette a segno il colpo di mercato più clamoroso e più costoso degli ultimi 30 anni di Serie A: l’acquisto di Gonzalo Higuain adesso è ufficiale. La Juventus nella giornata di martedi ha depositato in Lega Calcio a Milano il contratto del “Pipita”. Al Napoli vanno 90 milioni di euro in due rate. Il patron azzurro De Laurentiis, come anticipato sabato scorso da Ventonuovo, ha infatti rifiutato le offerte di contropartite tecniche. La società bianconera quindi pagherà interamente la clausola rescissoria per l’attaccante argentino. Quadriennale per Higuain da 7,5 milioni a stagione, ai quali vanno sommati gli introiti per i diritti d’immagine. Ora la Juve si appresta a chiudere la cessione di Pogba al Manchester United per oltre 120 milioni. C’è qualche intoppo dell’ultim’ora, legato soprattutto alla percentuale che spetta a Mino Raiola; si parla di circa 20 milioni per il ‘re dei procuratori’. Ma ormai l’affare è ben avviato, ci sono troppi interessi in ballo; pertanto l’accordo verrà trovato e il “Polpo” di Francia finirà alla corte di Mourinho. Continue reading…

icardi_inter_juve_getty

Il Campionato ai raggi X: incroci pericolosi nella volata per il titolo d’inverno

di Fabio Camillacci

In vetta, il 2015 si apre sorridendo alla Roma che si riporta a -1 dalla Juventus capolista, fermata sull’1-1 in casa dall’Inter nel classico “Derby d’Italia”. Giallorossi corsari a Udine col minimo sforzo e tra mille polemiche legate al gol fantasma (che fantasma poi non è perchè è gol) di Astori che vale i 3 punti. La squadra di Garcia continua a non brillare ma torna a casa con tre punti pesanti. Continue reading…

gol-fantasma-astori-udinese-roma

Calcio, polemica sui ‘gol fantasma’, Maritato di Assotutela: “La corte dei miracoli del calcio faccia come noi, pressi la Figc”

di Fabio Camillacci

“Spezzatino” dell’Epifania con una calza piena di veleni. Veleni inutili, tipici di un Paese e di un movimento calcistico che sanno soltanto vedere complotti dappertutto, invece, di prendere provvedimenti seri per risollevare il derelitto mondo della pedata de’ noantri. I protagonisti del calcio italiano sanno soltanto gridare allo scandalo. Tutto per una partita, anzi per un episodio. Continue reading…

Uefa Champions League

Champions League: Arrivederci Roma

Di Francesco Moresi

La Roma non riesce a compiere l’impresa, perdendo in casa contro il Manchester City di Pellegrini, salutando anzitempo la più importante competizione europea, consolandosi con la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, in virtù della sconfitta del Cska Mosca in casa del Bayern Monaco. Continue reading…

ferrero

Calcio, il campionato ai raggi X: “Cinepareggione”, la Samp italiana meglio del Napoli legione straniera

di Fabio Camillacci

Il “Monday Night” della 13° giornata di campionato ha dimostrato che una squadra come la Sampdoria con 6 italiani su 11 titolari, gioca meglio di un team come il Napoli formato praticamente solo da calciatori stranieri: al Ferraris tra i partenopei l’unico italiano in campo era Christian Maggio. Ennesima conferma che è giunto il momento di dare più spazio ai calciatori d’Italia. Basta con la “legione straniera” del calcio. Continue reading…

Arbitro-Rocchi

Juve-Roma, vergognoso arbitraggio a danno dei giallorossi. Michel Emi Maritato di AssoTutela: “Adesso basta! Siamo stufi di questi soprusi a favore dei potenti, continuano a falsare i campionati!”

di Fabio Camillacci

Una vergogna, una cosa sportivamente disgustosa: in sintesi, uno schifo. L’ennesima marionetta arbitrale in mano ai potenti, colpisce ancora. La marionetta di turno è Gianluca Rocchi di Firenze, diventato fischietto internazionale proprio così: ingraziandosi i poteri forti del calcio italiano con le sue decisioni sul campo. E non è il solo. Continue reading…

benitez-reja

Calcio, esclusiva Ventonuovo: Napoli, l’ombra di Reja su Benitez. Esplode il caso Higuain

di Fabio Camillacci

Juventus e Roma proseguono a braccetto la marcia da battistrada del campionato. Quattro vittorie consecutive nelle prime quattro giornate: un inizio memorabile. E lo scontro diretto di Torino si avvicina a grandi passi. Spettacolo. Spettacolo allo Juventus Stadium con Vidal che stende il Cesena: doppietta per il cileno, primo gol su rigore (penalty a dir poco generoso). Il tris lo firma l’instancabile Lichsteiner. Macchina perfetta, quella bianconera. Continue reading…