Tagged in: Russia

Foto LaPresse - Jennifer Lorenzini
19/07/2016 Firenze ( Italia)
Nazionale Italiana calcio
Presentazione di Giampiero Ventura, Centro Tecnico Federale di Coverciano  
Nella foto: l'allenatore Giampiero Ventura e il presidente Carlo Tavecchio

Photo LaPresse - Jennifer Lorenzini
19 July 2016 Firenze ( Italy)
Sport Soccer
Italy
Italian Football meeting - "Coverciano"
In the pic: Giampiero Ventura and Carlo Tavecchio

TUTTI A CASA/ Italia, niente Mondiali: a Russia 2018 ci va la Svezia. Fallimento totale per Tavecchio, Ventura e tutto il calcio italiano

di Fabio Camillacci

Il fondo lo avevamo già toccato: invece di risalire, abbiamo iniziato a scavare per precipitare sempre più giù. Mondiali 2010 in Sudafrica, l’Italia campione del mondo in carica con c.t. Marcello Lippi 2.0 chiude all’ultimo posto con appena due punti nel carniere un girone ridicolo: Paraguay 5 punti, Slovacchia 4, Nuova Zelanda 3, Italia 2. Assurdo. Quello fu il vero inizio dell’Apocalisse odierna. Mondiali 2014 in Brasile con Balotelli icona di una presunta Italia globalizzata e Prandelli allenatore, gli azzurri escono ancora una volta al primo turno, visto che il gruppo D alla fine recita: Costa Rica 7 punti, Uruguay 6, Italia 3, Inghilterra 1. A Russia 2018 invece non ci andremo proprio: dopo 60 anni di partecipazioni ai campionati del mondo, con 2 trionfi esaltanti e meravigliosi e 2 finali perse contro il Brasile, l’Italia è fuori dai Mondiali. Peggio di una “Corea”. Cioè peggio dell’eliminazione contro la Corea del Nord al Mondiale del 1966 in Inghilterra. Continue reading…

europa-bandiera-europea

Se l’Europa non è più un sogno

Il giorno dopo la fine della II Guerra Mondiale, ci si è resi conto di essere usciti più sconfitti che vincitori. Tutti, non solo quelli che sul campo avevano “perso di più”, ma anche chi sulla carta aveva vinto, in realtà hanno perso una guerra fatta di dolore, morte e atrocità come poche altre guerre prima. E con questi presupposti, gli stati europei si erano promessi di non far ripetere più tutto questo. Niente più filo spinato o muri a dividere le persone per etnie, religioni e cultura, niente più morti innocenti, niente più guerre e povertà.

Continue reading…

Banco-dos-Brics_ENG_pequena

L’Economia che non c’è (prt. 3)

Con l’ultima tranche di “L’Economia che non c’è” segniamo un punto di arrivo. La conclusione di un ragionamento partito dall’analisi di alcuni spunti socio-politici ma principalmente economici e finanziari, che ha spinto chi scrive a chiedersi come stia funzionando attualmente il nostro sistema economico (e perché) e quanto questo sia realmente atto a competere con quelli degli altri Paesi, specie di quelli emergenti come Russia, India, Cina e Brasile.

Continue reading…

TAS02:LENSK,RUSSIA. OCTOBER 18. President Vladimir Putin (C) visiting the school in the settlement of Novaya Murya, 25 km from the restored Lensk, on Thursday. (Photo ITAR-TASS / Vladimir Rodionov, Sergei Velichkin ) ----- ÒÀÑ 02 Ðîññèÿ, Ëåíñê, 18 îêòÿáðÿ. Ïðåçèäåíò Ðîññèè Âëàäèìèð Ïóòèí (íà ñíèìêå â öåíòðå), íàõîäÿùèéñÿ ñ îäíîäíåâíîé ïîåçäêîé â ßêóòèè, ïîñåòèë ñåãîäíÿ øêîëó ¹ 1 â Ëåíñêå. Ôîòî Âëàäèìèðà Ðîäèîíîâà è Ñåðãåÿ Âåëè÷êèíà (ÈÒÀÐ-ÒÀÑÑ)

La storia in Russia è riscritta da Putin: un unico manuale per tutti gli studenti

Da circa due anni, quando non esercita il judo (ha reintrodotto l’obbligo di allenamento psicofisico in Russia con l’aiuto di Steven Seagal) Vladimir Putin, uno dei più discussi leader politici del pianeta, dedica il suo tempo ad un’ambiziosa opera letteraria: un manuale di Storia unico, per tutte le scuole di Russia, che si limiti a “raccontare i fatti senza manipolazioni ideologiche” citando l’ufficio stampa del Cremlino.

Continue reading…