Tagged in: ranieri

pallotta

Il tackle di Ventonuovo: AS Roma e tifosi giallorossi sull’orlo di una crisi di nervi dopo le vicende Conte, Ranieri e De Rossi. Tre autogol per Pallotta & Co.

di Fabio Camillacci 

Lo scriviamo da anni e negli ultimi giorni sono arrivate tre conferme, e tre indizi fanno una prova. La AS Roma dal 2011, cioè da quando sono arrivati gli americani, è una società piccola piccola. Una società che si atteggia a fare la grande e che invece, lo ribadiamo, è piccola piccola. Una società gestita da una pletora inutile di dirigenti, magari bravi manager in altri campi ma che di calcio non capiscono niente o quasi. Il calcio è un’altra cosa, una squadra di calcio non può essere gestita come un’azienda qualsiasi calpestando l’amore e la passione  dei tifosi romanisti ridotti a semplici “clienti”. Noi di Ventonuovo come detto, non lo scopriamo oggi e lo scriviamo da tempo. Stavolta però Pallotta & Co. dopo aver toccato il fondo, hanno cominciato a scavare facendosi un autogol dietro l’altro. Quella giallorossa è una comunicazione da dilettanti e incompetenti. Manco in una squadra di Serie D agiscono come a Trigoria. AS Roma barzelletta d’Italia per colpa di una folle gestione a stelle e strisce. Continue reading…

totti eusebio

RADIOMERCATO SU VENTONUOVO/ Di Francesco, ora è ufficiale: allenerà la Roma che prende pure Hector Moreno, il capitano del Messico. La Juventus è Schick, Milan diavolo scatenato. Ranieri ricomincia da Nantes

di Fabio Camillacci

Il valzer delle panchine 2017 è già arrivato ai giri finali. Spalletti all’Inter, Allegri prolunga con la Juventus fino al 2020, Sarri resta al Napoli, così come Montella al Milan e Simone Inzaghi alla Lazio. Pioli riparte dalla Fiorentina in sostituzione di Paulo Sousa. L’ultimo giro di valzer quindi riguardava la Roma e puntualmente è arrivata l’ufficialità: come annunciato, c’è Eusebio Di Francesco per il dopo-Spalletti. Risolti i problemi burocratici col Sassuolo (la Roma ha superato la clausola di 3 milioni con alcune manovre legate ai prestiti di giovani calciatori, Ricci su tutti), Di Francesco ha firmato un contratto con i giallorossi fino al 2019: un biennale da 1.5 milioni a stagione più bonus. Ricordiamo che al Sassuolo Di Francesco sarà sostituito da Bucchi. Continue reading…