Tagged in: Politica

Santori

Il PD ha venduto Roma per qualche poltrona in più. Sgomma va avanti, più firme contro Marino che suoi elettori

“Da oggi in poi il Partito Democratico sarà ulteriormente responsabile. Non soltanto nell’aver regalato a Roma un Sindaco incapace e lontano dal mondo e per averlo sostenuto fino ad ora nonostante la rivolta di tutti i romani. Ma da oggi anche per non aver colto l’opportunità di mandarlo a casa sulla brutta storia delle multe, barattando il bene di Roma con qualche poltrona in più in Giunta. Il Pd vuol far credere ai romani che il problema siano gli assessori, ma è chiaro che qui è il manico che non funziona e che sta distruggendo Roma. Perseverare è diabolico. Il Diavolo veste Panda e Roma non è un film ma una città da amare e proteggere”, così Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio.

“Adesso sarà a tutti più chiaro che Marino non è solo un incidente di percorso della sinistra, ma è un simbolo politico del Pd, un uomo che il centrosinistra e i presidenti dei municipi stanno proteggendo sulle spalle di Roma. Ma le prossime settimane saranno ancora di mobilitazione, non lasceremo la nostra città a questa Amministrazione e la raccolta firme #sgomma si concluderà in primavera con più adesioni di quanti romani hanno votato erroneamente Marino. E a quel punto anche il PD non avrà più vie d’uscita. Hanno venduto Roma per qualche assessore in più” conclude la nota di Santori.

fedez-gasparri-ape

GASPARRI? SETTE IN CONDOTTA!

di Simone Dei Pieri

Adesso basta, dico davvero. C’è una linea di sopportazione che separa la politica da ciò di cui discutiamo quotidianamente, vuoto pneumatico che nulla di nuovo aggiunge a ciò che sappiamo già. Rendiamoci conto che questa linea nauseante è stata superata da tempo e per risolvere il tutto non basterà neanche la rabbia e le urla di Peter Finch in un ‘Quinto Potere‘ all’italiana. Continue reading…

arte obra

LE 10 P.P.P. (Politicate Più Popolari) CON LA ‘p’ MINUSCOLA

di Dei Pieri

Dopo un’attenta analisi degli studi condotti dall’Esimio Dott. Capatonda, in arte ‘Maccio’, abbiamo realizzato la spaventosa avanzata del cosiddetto ‘Italiano Medio'; ma poiché riteniamo il nostro lavoro un servizio utile alla comunità, non ci siamo dati per vinti e abbiamo pubblicato la lista delle 10 Castronerie Morali (o P.P.P.) alle quali dovete rintanarvi sotto il tavolo o spegnere il televisore. Continue reading…

NASCE CUORE NAZIONALE, CLUB DI SERVIZI A SOSTEGNO DEL CITTADINO

NASCE CUORE NAZIONALE, CLUB DI SERVIZI A SOSTEGNO DEL CITTADINO

di Sara Lauricella

Inaugurata sabato 10 maggio a Roma, in via Giuseppe Pianegiani 74/76, la prima sede ufficiale di “Cuore Nazionale”, un club di “volontariato sociale, politico e civile”. Tanti i servizi offerti: consulenze fiscali, assistenza per applicazione leggi per la disabilità, tutela del paziente per problematiche di tipo sanitario, tutela degli animali e dell’ambiente, sostegno legale, aiuti alimentari e via dicendo. Continue reading…

Una unità operativa per il rilancio dell’imprenditoria laziale

Franco BartolomeiFranco Bartolomei – Candidato al consiglio regionale del Lazio – Con Nicola Zingaretti presidente.
“La situazione è sotto gli occhi di tutti. La soluzione no. Mai come in questo momento sono necessari interlocutori seri e credibili che abbiano il coraggio di guardare in faccia un problema drammatico che mina la prospettive di futuro per questa regione” Continue reading…

Monti “sale” in politica

Mario Montidi Federico Cirillo

Natale è passato: giusto il tempo di una vigilia all’insegna dell’austerity, di un cenone a base di “botta e risposta” con il Cavaliere, un pranzo del 25 all’insegna del magro spread e via, si riparte. E si ricomincia con i petardi, non quelli di capodanno, bensì i botti di Santo Stefano: dagli alti Monti arriva un cinguettio forte e chiaro, Continue reading…

La disoccupazione sta salendo vertiginosamente

di Emanuela Maria Maritato

Lo rileva l’Istat. Il tasso di disoccupazione a ottobre ha superato la soglia dell’11%, raggiungendo l’11,1%, in rialzo di 0,3 punti percentuali su settembre e di 2,3 punti su base annua. A ottobre rispetto a settembre si è registrato un aumento di 93.000 disoccupati mentre rispetto all’anno scorso i senza lavoro in più sono 644.000 (+28,9%).

Continue reading…