Tagged in: PALOZZI

palozzi

SACROFANO, PALOZZI: FORZA ITALIA A SOSTEGNO DI TOMMASO LUZZI

“In merito a quanto riportato da un autorevole quotidiano romano sulle elezioni comunali di Sacrofano, il coordinamento provinciale di Forza Italia tiene a sottolineare che l’unica candidatura a sindaco, appoggiata da Forza Italia, “è quella di Tommaso Luzzi, primo cittadino uscente che in questi anni ha dato un grande esempio di buongoverno e stabilità amministrativa alla città di Sacrofano. Forza Italia, dunque, sostiene con forza il suo progetto politico, sicuri che si rivelerà alternativa vincente alla incompetenza della sinistra”, ha sottolineato il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Michel Emi Maritato

lagobracciano

BRACCIANO, PALOZZI(FI): “SU LAGO RAGGI TOTALMENTE CONTRADDITTORIA”

“Sul Lago di Bracciano, la sindaca Raggi continua a raccontare la sua verità, parziale e contraddittoria. Oggi nel suo intervento all’assemblea dei soci di Acea, la prima cittadina grillina ha avuto il coraggio di elevarsi a paladina della giustizia, affermando che la preservazione del bacino lacustre a nord di Roma è sempre stata una sua priorità. Ricordiamo che la Raggi è la stessa che, solo qualche settimana fa, aveva deciso di fare come Acea, suo feudo grillino, e presentare ricorso presso il tribunale delle Acque contro la determinazione regionale del dicembre 2017 che disciplina le captazioni idriche nel Lago di Bracciano. Insomma, la sindaca di Roma si comporta in base a come spira il vento. Diffidiamo da tali atteggiamenti e continueremo a vigilare sulla salvaguardia del Lago di Bracciano, perla naturalistica che ha grande bisogno di rilancio”. Così, in una nota, il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

roma-multiservizi-giunta-raggi

MULTISERVIZI, PALOZZI(FI): “SI CONSUMA FALLIMENTO RAGGI”

“Quanto sta accadendo all’interno della Multiservizi rappresenta la cartina di tornasole dell’inadeguatezza politica e del fallimento amministrativo della sindaca Raggi nel delicato settore delle municipalizzate capitoline. Il Campidoglio, infatti, a parole difende i diritti occupazionali dei lavoratori, ma nella sostanza rimane inerme di fronte al licenziamento di alcuni dipendenti della Multiservizi. Un atteggiamento inaccettabile, Raggi abbandona i lavoratori”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

sanità

SANITA’, PALOZZI(FI): “INTERROGAZIONE SU CHIUSURA REGINA APOSTOLORUM”

“Siamo molto preoccupati per le notizie che circolano in queste ore in merito alla chiusura del reparto di ematologia del Regina Apostolorum, importante nosocomio situato ad Albano Laziale nonché presidio territoriale strategico per tutto il bacino dei Castelli Romani e della provincia meridionale della Capitale. Si tratta di una ipotesi inaccettabile, fuori luogo e che non può passare sotto silenzio. Anzi, sollecitiamo il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a riferire su questa delicata questione sanitaria: ricordiamo, infatti, che il reparto di ematologia del Regina Apostolorum rappresenta una vera e propria eccellenza per le cure delle malattie del sangue ed è punto di riferimento per numerosi pazienti. Per questa ragione, con l’avvio della nuova legislatura regionale, ho deciso di depositare una interrogazione urgente: dalla Regione Lazio c’è bisogno di chiarezza”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi

viagiolitti2

ROMA, “ECCO IL #BUCATOUR, VIA GIOLITTI STRADA GROVIERA

“Mentre il Campidoglio annuncia l’insufficiente “Piano Marshall” per tappare le buche, continua a rimanere molto critica la condizione delle strade capitoline: dal centro storico alla periferie, purtroppo, sono davvero tanti i crateri che automobilisti e centauri sono costretti ad aggirare per muoversi dentro Roma. Per questa ragione, abbiamo deciso di aiutare la prima cittadina, Virginia Raggi, segnalando le arterie disastrate della Capitale. Il #bucatour inizia oggi con via Giolitti, che collega Porta Maggiore alla Stazione Termini, ridotta a una vera e propria strada groviera. Auspichiamo che il Comune faccia tesoro della nostra segnalazione e intervenga per assicurare le opportune condizioni di sicurezza”, dice il il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Mobilità, Adriano Palozzi.

Michel Emi Maritato

palozzi

ANNO DEL CIBO, PALOZZI(FI): “DA MINISTRI MANCANZA DI RISPETTO PER FEDERCUOCHI”

“I Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo hanno recentemente decretato il 2018 come l’Anno nazionale del cibo italiano. Una iniziativa, sulla carta, assolutamente lodevole ma che, nella pratica, presenta alcune incongruenze. Ad esempio i ministri Franceschini e Martina non hanno coinvolto nella organizzazione dell’evento la Federazione italiana cuochi, realtà presente su tutto il territorio nazionale con una rete associativa fitta e capillare. Una associazione, che rappresenta oltre 20mila cuochi, che quotidianamente sostiene lo sviluppo, la promozione e la formazione della attività culinaria e la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del Belpaese. Esprimo, dunque, tutta la mia personale indignazione per il mancato inserimento della Federcuochi nella commissione a nomina eletta dai Ministri Martina e Franceschini. Sono, altresì, convinto che la Federcuochi proseguirà con ancora maggior determinazione il virtuoso percorso di valorizzazione del cibo italiano”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.

ambulanza1

ROMA. SCONTRO TRA AUTO E MOTO ALLA BALDUINA: DUE FERITI GRAVI

Incidente tra un’auto e una moto questa notte intorno alle 2 in via Ugo De Carolis, in zona Balduina a Roma. Feriti il conducente del motoveicolo, un 28enne che si trova in prognosi riservata al Policlinico Gemelli, e il passeggero che era con lui, trasportato in codice rosso. Indagini affidate alla Polizia di Roma Capitale. In corso di accertamento le cause e l’esatta dinamica dello scontro (Dire).

palovn

Regionali, Palozzi chiama e la città di Marino risponde

Bagno di folla e tanto entusiasmo a Marino per la campagna elettorale di Adriano Palozzi. Ieri pomeriggio  il candidato di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio in vista delle elezioni del 4 marzo prossimo, ha fatto tappa nella “sua” Marino, città che ha amministrato per otto lunghi anni, dal 2006 al 2013: anni indimenticabili per Palozzi, che ancora oggi porta nel cuore quell’esperienza, considerandola la più bella e intensa del proprio percorso politico. A Villa Appia erano davvero in tanti: cittadini, simpatizzanti, amministratori e quadri locali di Forza Italia Marino, guidato dal coordinatore Roberto Grossi, che prima ha fatto gli onori di casa e, poi, ha parlato dell’impegno territoriale per il rilancio di Forza Italia All’iniziativa hanno preso parte pure il candidato di Forza Italia per il Consiglio regionale del Lazio, Laura Cartaginese, in tandem elettorale con Adriano Palozzi, e autorevoli personaggi del mondo Forza Italia: il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, il senatore Francesco Aracri, l’europarlamentare Alessandra Mussolini, i candidati alla Camera, Maria Spena, e al Senato, Antonio Saccone.

“E’bellissimo vedere così tanta gente, così tanto entusiasmo. Vi ringrazio uno per uno. E ringrazio anche i tanti esponenti di partito, intervenuti quest’oggi, e Roberto Grossi con tutta FI Marino”, ha esordito un emozionato Adriano Palozzi. Che, poi, è entrato nel vivo dei temi politici. Palozzi è partito in primis dalla “sua” Marino, ricordando gli anni di Palazzo Colonna: “Anni splendidi, durante i quali abbiamo risollevato una città da vent’anni al palo: abbiamo salvato Marino dal disastro finanziario, risolto positivamente il nodo di piazzale degli Eroi, ristrutturato tutti le scuole e donato parchi e infrastrutture sportive. Abbiamo svolto un lavoro concreto, che per Marino ha significato molto in termini di crescita e rilancio”. Una “città ritrovata” ma che adesso, purtroppo, “è ricaduta nel degrado per mano dell’attuale deludente amministrazione comunale, a guida M5S – ha continuato Palozzi -. Vi vergogno e mi piange il cuore ad andare in giro in una città così sporca, abbandonata, mal gestita dall’inefficienza e dall’incompetenza dell’amministrazione grillina, al governo della città da appena due anni”.

Palozzi ne ha anche per il centrosinistra regionale: “Una situazione drammatica la stiamo vivendo pure nel Lazio, dove ad amministrare è, invece, l’aleatorio Zingaretti. La Regione, targata centrosinistra, sarà ricordata per la disoccupazione più alta d’Italia, per una crescita economica pari a zero, per una sanità a pezzi con liste d’attesa infinite e cittadini costretti a curarsi fuori regione: un spesa, quest’ultima, che ci costa oltre 300 milioni di euro all’anno e certifica, di fatto, il fallimento dell’amministrazione Zingaretti, incapace di garantire il diritto alla salute. Il centrosinistra, più in generale, non è mai riuscita a imprimere quel rilancio, di cui il territorio aveva bisogno, preferendo “investire” su tasse, consulenze esterne e spreco di risorse pubbliche”. Secondo il consigliere regionale di Forza Italia l’alternativa c’è e si chiama Stefani Parisi: “E’ un candidatura forte, competente per un progetto, quello del centrodestra, ambizioso e innovativo”, ha concluso Palozzi tra gli applausi convinti della platea.

A chiudere l’evento ci ha pensato Laura Cartaginese, con cui Adriano Palozzi ha stretto un rapporto umano e politico fortissimo, un rapporto che si rinnova ogni giorno: “Dovrei essere abituata all’abbraccio della gente, ma a Marino ieri sera il calore e la disponibilità che ho trovato mi hanno emozionata una volta di più. Inutile dire che con Adriano proveremo a moltiplicare i nostri sforzi per aprire finalmente le porte di una Regione Lazio rimasta per troppo tempo un castello chiuso ai cittadini – ha continuato la candidata FI -. Sanità finalmente efficiente, finanziamenti europei per lo start up di nuove imprese e attenzione all’ambiente saranno i primi passi da muovere a cominciare dal prossimo 5 marzo, tutti insieme”. Insomma, a meno di due settimane dal voto Palozzi e Cartaginese ci credono: anche stavolta territorio e cittadini hanno risposto alla grande.

phoca_thumb_l_34 - adriano palozzi

REGIONALI/ LA CAMPAGNA ELETTORALE DI PALOZZI E CARTAGINESE FA TAPPA A MARINO. PRESENTI GASPARRI, MUSSOLINI E ARACRI

 La campagna elettorale entra nel vivo. Lunedì 19 febbraio, a partire dalle ore 18, il candidato di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio in vista delle elezioni del 4 marzo prossimo, Adriano Palozzi, farà tappa a Villa Appia, in via Appia Nuova 244, nel territorio comunale di Marino. All’iniziativa parteciperanno il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, il senatore Francesco Aracri, l’europarlamentare Alessandra Mussolini, l’esponente forzista Giorgio Simeoni, i candidati alla Camera, Maria Spena, e al Senato, Antonio Saccone, e il candidato di Forza Italia per il Consiglio regionale del Lazio, Laura Cartaginese, in tandem elettorale con Adriano Palozzi. Saranno presenti, inoltre, simpatizzanti, amministratori e quadri locali di Forza Italia Marino, guidato dal coordinatore Roberto Grossi. Cittadini e stampa sono invitati a partecipare.

 

protestameditral5

SANITA’, PALOZZI(FI): “DA ASLRM2 RASSICURAZIONI SU LAVORATORI TRASPORTO DISABILI”

“Questa mattina ho partecipato al presidio di protesta dei lavoratori Meditral, società che da oltre dieci anni garantisce il servizio di trasporto disabili per l’AslRm2 e che recentemente ha perso la gara, vinta da un’altra grazie a un’offerta molto più bassa. Una situazione allarmante, che mette a rischio il futuro occupazionale di 170 operatori. Dopo il sit-in di protesta, civile e pacifico, con una delegazione di lavoratori siamo stati ricevuti dai responsabili dell’azienda sanitaria: un confronto serio e democratico, nel corso del quale i dirigenti dell’AslRm2 hanno preso impegni precisi e importanti per la tutela de lavoratori, in primis il reale e completo riassorbimento dei lavoratori all’interno della azienda vincitrice dell’appalto per il servizio di trasporto disabili. Un primo passo che ci soddisfa e, soprattutto, contribuisce a dare maggiori certezze a questi 170 lavoratori. Chiaramente, non abbassiamo la guarda e rimaniamo vigili affinché le promesse dell’AslRm2 vengano effettivamente rispettate, così come tutti gli adempimenti contrattuali previsti dal bando di gara”. Così, in una nota, il consigliere regionale di Forza Italia, Adriano Palozzi.

phoca_thumb_l_34 - adriano palozzi

MARINO, PALOZZI(FI): “SCUOLE A PEZZI. AMMINISTRAZIONE M5S INCOMPETENTE”

“E’ un inverno da dimenticare per i ragazzi delle scuole comunali di Marino. Anche negli ultimi giorni, come già accaduto in questi mesi di inefficiente gestione M5S, la situazione degli istituti scolastici è divenuta ormai insopportabile con i sistemi di riscaldamento che registrano guasti tecnici e numerosi alunni costretti a fare lezione in aule fredde. Emblematica, in tal senso, è la condizione del plesso Verdi, dove nelle scorse ore è scoppiata la legittima rabbia delle famiglie a causa dei continui malfunzionamenti dei termosifoni. Una realtà da terzo mondo che la dice lunga sulla inefficienza amministrativa del governo pentastellato a Palazzo Colonna. Che, a dire il vero, si è caratterizzato per la sua cialtroneria e la sua impreparazione non solo nell’edilizia scolastica ma in tutti i settori chiave della macchina municipale. Basta farsi un giro per la città per scoprire purtroppo una Marino, avvolta nel degrado e nell’abbandono. Dalla raccolta rifiuti insufficiente alla vivibilità precaria, dai parchi sporchi alle scuole a pezzi, fino al referendum “fake” sull’ecocentro, davvero tante le lacune della giunta del sindaco Colizza che, oltre a mancare di proposte politico-amministrative serie e credibili, non è stata in grado di conservare e valorizzare gli ottimi risultati amministrativi, lasciati in eredità con impegno e dedizione ai tempi della mia doppia sindacatura a palazzo Colonna: un Comune in salute finanziaria, una città bella, accogliente con nuove aree verdi e strutture sportive rinnovate. Insomma, una Marino ritrovata che, nell’ultimo anno e mezzo di governo grillino, è ricaduta impietosamente nell’oblio, a dimostrazione che l’improvvisazione e l’incapacità rappresentano l’ostacolo più grande al buongoverno e allo sviluppo della nostra splendida città”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e candidato FI al Consiglio regionale del Lazio, Adriano Palozzi, già sindaco di Marino

 

phoca_thumb_l_34 - adriano palozzi

REGIONALI/ ADRIANO PALOZZI(FI) APRE LA CAMPAGNA ELETTORALE AL BRANCACCIO. PARTECIPA PARISI

Sabato 3 febbraio, a partire dalle ore 10.30, Adriano Palozzi, candidato di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio in vista delle elezioni del 4 marzo prossimo, apre la campagna elettorale al Teatro Brancaccio, in via Merulana 244, a Roma.

“Il 4 marzo prossimo si voterà per il rinnovo del Consiglio regionale e ho scelto di candidarmi per mettere nuovamente a disposizione dei cittadini del Lazio la mia esperienza di amministratore pubblico – spiega Adriano Palozzi in una nota -. Il momento politico, ma anche sociale ed economico, della nostra regione è molto complesso e delicato: le inefficienze del centrosinistra alla guida della Regione Lazio e le carenze dei grillini al governo della Capitale, hanno prodotto disaffezione e sfiducia, e indebolito nel profondo il rapporto tra amministratori e cittadini. Credo, quindi, che per il centrodestra sia giunto il momento di colmare questo vuoto e ridare speranza ai cittadini: ci poniamo come l’unica alternativa credibile e forte all’inconsistenza amministrativa del Partito Democratico e alla demagogia politica del Movimento 5 Stelle”.

All’apertura di campagna elettorale di Adriano Palozzi interverranno, tra gli altri, il candidato presidente della Regione Lazio per il centrodestra, Stefano Parisi, e il candidato di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio, Laura Cartaginese, in “tandem” elettorale con Adriano Palozzi.

All’iniziativa è prevista la partecipazione di cittadini, quadri locali e autorevoli esponenti politici e istituzionali di Forza Italia.

raggii

BUS TURISTICI, ASSOTUTELA: “REGOLAMENTO RAGGI ANCORA INSUFFICIENTE”

“In questi mesi ci siamo battuti come leoni affinché la giunta Raggi non partorisse un piano sui bus turistici che danneggiasse la categoria. Ieri è arrivato l’ok dalla giunta comunale di Roma: pur prendendo atto di qualche sconto sulle tariffe e sui carnet, ci riteniamo comunque fortemente insoddisfatti della nuova programmazione dell’amministrazione pentastellata. Continue reading…

gabriellacaramanica

Campagnano, Caramanica: “Grazie a Ncs, ora pronta all’avventura in FI”