Tagged in: M5S

Regione Piemonte, spese a “briglia sciolta”

Regione Piemonte, Cota, inchiesta, peculato, rimborsi, Pd, Pdl, Lega, M5S, Gian Carlo Casellidi Federico Cirillo

Briglie del cavallo (che poi sarebbero collari per mucche acquistati da un leghista), pneumatici per auto, panettoni e champagne, oltre a un sottofiletto, e a un vassoio d’argento come regalo di nozze, borse di Vouitton ed Hermes, gioielli di Cartier e ancora buoni benzina post-viaggi in auto per raggiungere le manifestazioni No Tav: per queste spese folli sono 52 i consiglieri regionali piemontesi indagati. Continue reading…