Tagged in: Lega

piazza

Conte bis, il governo giallo-rosso incassa la fiducia di Montecitorio: 343 si. Il premier contestato dalle opposizioni in aula e in piazza

di Fabio Camillacci

Come previsto, il governo Conte bis ha ottenuto la fiducia della Camera con 343 voti. I contrari sono stati 263, gli astenuti 3. I deputati presenti erano 609, quelli votanti 606, la maggioranza è quindi stata fissata a 304 voti, ed e’ stata superata di 39 suffragi. Tre gli assenti tra i grillini, due tra i dem. Adesso la palla passa al Senato dove martedì 10 settembre ci sarà il nuovo voto di fiducia; quello più atteso perchè il governo giallo-rosso a Palazzo Madama non è forte come a Montecitorio. Continue reading…

Elezioni-Urne-Voto

MUNICIPIO III. LEGA PROPONE EX COMMISSARIO BOVA A CANDIDATO PRESIDENTE

Francesco Maria Bova, negli ultimi sette anni commissario di Polizia a Fidene-Serpentara, unico commissariato dell’intero territorio di Montesacro, in pensione dall’1 marzo, e’ il nome avanzato dalla Lega per la candidatura della coalizione di centrodestra alla presidenza del III Municipio alle prossime elezioni. È quanto si apprende da fonti del coordinamento municipale della Lega. Bova, la cui candidatura e’ stata gia’ avallata dal direttivo romano del partito, e’ una figura di elevata esperienza nell’ambito della sicurezza, della conoscenza del territorio e dei rapporti istituzionali anche a livello locale, vista la partecipazione per diversi anni al Tavolo municipale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Michel Emi Maritato

Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, in una immagine del 19 dicembre 2014.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Ciocca (Lega): “Governo con M5S? Sì, se ci consentirà di attuare il nostro programma”

Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano – Dentro la notizia”, condotta da Gianluca Fabi e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano. Sull’ipotesi di alleanza Lega-M5S. “Noi abbiamo chiesto la fiducia dei cittadini per curare questo Paese e quindi siamo disposti ad arrivare fino in fondo –ha affermato Ciocca-. Siamo disposti ad una condizione: l’attuazione del nostro programma. Se qualcuno dà la possibilità concreta alla Lega di attuare questi 10 punti noi siamo pronti a governare questo Paese, purchè ci sia una verifica semestrale. Non siamo disposti a tirar tardi, a fare l’arredamento all’interno del Parlamento. In quel caso noi saremo all’opposizione in attesa di tornare al voto”.

Parlamento Politica - Tagli legge di Stabilità

CENTINAIO (LEGA): “PRESIDENZA CAMERE? LA SCELTA SPETTA A LEGA E A M5S”

Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega in Senato, è intervenuto stamattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano. Centinaio sulla presidenza delle Camere: “E’ giusto che decidano Lega e Movimento Cinque Stelle a chi darne la presidenza. Dovrebbe decidere chi ha vinto le elezioni, quindi Lega e Movimento Cinque Stelle. Forza Italia non è d’accordo perché forse sono gli unici posti che si può portare a casa. Le elezioni le avrà vinte chi riuscirà a fare il Governo, io spero che ci riesca Salvini. Si può fare, bisogna mettere insieme anche persone che apparentemente non hanno vinto, la matematica non è un’opinione”.

Regione Piemonte, spese a “briglia sciolta”

Regione Piemonte, Cota, inchiesta, peculato, rimborsi, Pd, Pdl, Lega, M5S, Gian Carlo Casellidi Federico Cirillo

Briglie del cavallo (che poi sarebbero collari per mucche acquistati da un leghista), pneumatici per auto, panettoni e champagne, oltre a un sottofiletto, e a un vassoio d’argento come regalo di nozze, borse di Vouitton ed Hermes, gioielli di Cartier e ancora buoni benzina post-viaggi in auto per raggiungere le manifestazioni No Tav: per queste spese folli sono 52 i consiglieri regionali piemontesi indagati. Continue reading…

Berlusconi vs Monti: la sfida infinita!

Berlusconi - Montidi Federico Cirillo

Onnipresente, onnisciente, onnivoro, onnipotente, onnivirile: l’invasione di Berlusconi in tutte le tv pare non volersi placare. E se nelle settimane scorse lo avevamo visto impegnato ad espletar plastici con Vespa o a confessar amori nuovi con la D’Urso in un siparietto tutto latte, miele e sdolcinato sentimento pre e post adolescenziale, Continue reading…