Tagged in: covid-19

ZANIOLO

LA MAGIA E LA POESIA DEL CALCIO CONTRO IL COVID-19/ Messaggi di speranza, foto e video che commuovono: dal bambino di Milano con la maglia di Zaniolo al medici che intonano l’inno del Liverpool: “Non camminerai mai solo”

di Fabio Camillacci

Ci sono foto che fanno la storia. Foto che immortalano un momento storico; alcune in passato hanno vinto anche il prestigioso Premio Pulitzer. Quando questa terribile emergenza da coronavirus sarà finita, ne ricorderemo molte: l’infermiera di Cremona che crolla sulla scrivania per la stanchezza, Papa Francesco che passeggia a Roma nel deserto di via del Corso o che predica in una piazza San Pietro vuota e spettrale. Tra queste foto storiche, splendide quanto drammatiche alla luce dell’incubo Covid-19, ricorderemo sicuramente anche quella pubblicata dal Corriere della Sera nella giornata di lunedi 30 marzo e in cui si vede un bambino palleggiare con il pallone sulle rotaie del tram di Milano in una via Mercato deserta. Una foto che ha già fatto il giro del mondo e del web e che testimonia anche altri aspetti: la magia e la poesia del pallone restano qualcosa di unico, nonostante il marciume del calcio moderno. Il bimbo con la maglia numero 22 del romanista Nicolò Zaniolo, la libertà di un pallone nella quarantena milanese: un simbolo di speranza per tutti noi. Continue reading…

ok

ASSOTUTELA: CODACONS-GOFOUNDME, L’ITALIA IN QUESTO MOMENTO NON HA BISOGNO DI INUTILI POLEMICHE

È bufera sui social a seguito dello “scontro” tra l’associazione Codacons e la piattaforma GoFoundMe creata dal rapper Fedez e dalla blogger Chiara Ferragni in seguito all’Emergenza Covid-19.
Il presidente di Assotutela Michel Emi Maritato chiede chiarimenti al Codacons in merito alla situazione creatasi in seguito alle parole sui social del famoso rapper Fedez. Continue reading…

gallo

L’NBA SFIDA IL CORONAVIRUS/ La National Basketball Association lavora per una ripresa giocando a porte chiuse e in posti distanti dalle zone rosse Usa. La solidarietà di Gallinari, guariscono Gobert e Mitchell

di Fabio Camillacci

Nonostante l’emergenza coronavirus negli Stati Uniti stia raggiungendo livelli drammatici, l’Nba sta pensando di ripartire con gare a porte chiuse e in campo neutro; cioè in posti distanti dalle zone rosse. E’ questo, secondo ESPN lo scenario su cui sta lavorando la National Basketball Association per riprendere la stagione, appena l’incubo Covid-19 lo permetterà. Come possibili sedi si sta ragionando su Las Vegas, Bahamas oppure, un campus universitario nel Midwest. Ovvero, alcune zone in cui al momento i casi di coronavirus sono limitati. Sicuramente, le partite si giocheranno senza pubblico sugli spalti. Continue reading…

MILANO MICHELE

Cina: Da Ottobre era già in circolo il COVID 19

La circolazione dell’ormai diffuso quanto sconosciuto COVID19/CORONAVIRUS.
In Cina era cominciato già diverso tempo prima,rispetto al manifestarsi dei primi casi di polmonite atipica, che sono stati individuati nel Paese Asiatico. Uno studio italiano firmato da scienziati, dell Universita di Milano, ha ricostruito i primi reali mesi di vita del COVID,i quali ci riportano al mese di ottobre 2019. Continue reading…

Luciano Moggi

Calcio e Covid-19, Luciano Moggi: “Se sarà possibile il campionato verrà portato a termine”

La confusione regna sovrana, il Covid-19 ha causato la sospensione di ogni attività compresa quella sportiva. Il campionato di calcio è fermo dall’8 marzo, dopo il big-match Juventus-Inter (giocata a porte chiuse)  è stata ufficializzata la sospensione immediata di tutte le partite.
Varie ipotesi circolano sui social su quale possa essere la decisione più giusta da adottare: Playoff e Playout, tricolore alla Juventus o annullamento definitivo, queste le opzioni più papabili attualmente. Continue reading…

coronavirus

Il diritto di visita ai figli del genitore non collocatario ai tempi del Coronavirus

Il D.P.C.M. 9 marzo 2020 nonchè i successivi provvedimenti sempre più restrittivi- tra i quali il D.L. 25 marzo 2020 n.19, hanno sostanzialmente ridotto sempre di più il diritto agli spostamenti nel territorio nazionale e comunale (prova ne siano le oramai numerose versioni dell’autocertificazione che siamo costretti a redigere per poter abbandonare la nostra residenza).In base all’attuale testo in vigore al momento della redazione di questo articolo, i motivi per cui si può uscire di casa sono le comprovate esigenze lavorative; l’assoluta urgenza; la situazione di necessità o motivi di salute. Continue reading…

AALESSANDRINI

Arianna Alessandrini (AT): “Chiediamo una sensibilizzazione al governo, i commercianti sono in difficoltà”

La situazione economico-sociale del paese rischia di crollare in seguito all’emergenza per il Covid-19: Affitti e tasse stanno riducendo sul lastrico gli imprenditori ed i commercianti.

Arianna Alessandrini responsabile del settore commercio per Assotutela nel Lazio, in attività da 35 anni, espone il problema chiedendo al governo provvedimenti che tutelino l’imprenditoria. Continue reading…

maritato e bertolaso

CORONAVIRUS, ASSOTUTELA: “VERGOGNOSE PAROLE TRAVAGLIO. VICINANZA A BERTOLASO”

di Dario De Fenu

“La nostra associazione condanna con forza le becere e illogiche parole del direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, che nelle scorse ore ha maldestramente commentato la notizia del contagio al Coronavirus Covid-19 di Guido Bertolaso, l’ex capo della protezione civile chiamato dal presidente della Lombardia Attilio Fontana come consulente per il progetto del nuovo ospedale in fiera a Milano. Continue reading…

mascherine

Mascherine inviate in Cina in piena emergenza Covid-19

di Dario De Fenu

Spedite il 14 febbraio 2 tonnellate tra mascherine e tute protettive dalla cooperazione italiana

“Apprendiamo con sdegno dell’alto numero di contagiati da coronavirus Covid-19 tra il personale
sanitario e con dolore di molti medici, ‘morti sul lavoro’, per aver contratto l’infezione in prima linea,
spesso privi delle adeguate protezioni, tra cui le introvabili mascherine che la burocrazia italiana
fatica a far pervenire alle persone più esposte”. Continue reading…

il team-task-force

Covid – 19: al via #salviamoleimprese in soccorso alle aziende e ai piccoli imprenditori in difficoltà Nasce la task force di esperti di sviluppo business e trasformazione digitale gratuita

Roma, 25 marzo 2020 – L’epidemia da Covid-19 continua ad estendersi a un numero crescente di paesi e i danni economici saranno incalcolabiliLa ripresa per noi sarà più complessa perché già prima dello scoppio dell’emergenza eravamo il Paese con la crescita e la produttività più bassa d’Europa. Già oggi un’azienda italiana su dieci è a rischio fallimento, inoltre, a causa dell’ordinanza restrittiva che pone l’intera penisola in Zona Rossa limitando la circolazione dei cittadini, tutte le piccole attività locali come bar, ristoranti, negozi e simili, rischiano di chiudere definitivamente la serranda. Continue reading…

Emanuela Maria Maritato

Bonus 600 euro in arrivo da lunedi la possibilità di richiederlo anche on -line con un pin semplificato

Arrivano buone notizie per i titoli di partita Iva e i lavoratori autonomi che sono in attesa di ricevere il bonus da 600 euro previsto dal decreto Cura Italia emanato nei giorni scorsi.
Numerose le polemiche che sono scoppiate relativamente a questo indennizzo, in particolare sull’entità dello stesso, ritenuta insufficiente, e sulla esclusione di alcune categorie di lavori.

Ricordiamo che il bonus da 600 euro è riservato ai professionisti non iscritti agli ordini, lavoratori co.co.co. in  gestione separata, ma anche artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri, stagionali del settore del turismo e degli stabilimenti termali, lavoratori del settore spettacolo e lavoratori agricoli.
L’indennità probabilmente sarà estesa anche ai lavoratori balneari, mentre è confermato che non sarà erogata a chi riceve già il reddito di cittadinanza e a quanti sono già titolari di pensione.
Esclusi anche coloro che sono iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, con riferimento dunque agli iscritti agli ordini professionali che aderiscono alle proprie casse di previdenza e non all’INPS.
Continue reading…

policlinico-umberto-I-roma

Umberto I: si dimette Romano, Policlinico e Regione nel caos

Nel più grande nosocomio di Roma non sarebbero applicati i protocolli dell’Istituto di Sanità

Sanità del Lazio: è bufera al vertice. Si è dimesso ieri Ferdinando Romano, direttore sanitario del Policlinico Umberto I, il più grande e importante ospedale della Capitale. Una gestione dissennata della emergenza coronavirus Covid-19 sarebbe alla base della decisione, sollecitata, si dice, dal direttore generale del nosocomio Vincenzo Panella.
Continue reading…

LONDON, ENGLAND - MAY 13:  The Olympic rings are seen at Olympic Park as it is announced that Dame Tessa Jowell has died on May 13, 2018 in London, England. Tessa Jowell was a former Labour party cabinet minister and was instrumental in the campaign to bring the Olympic Games to London. She was also known for her work on Sure Start, a flagship scheme to support children in the early years and her later campaigning on cancer research. She was diagnosed with a brain tumor in May 2017.  (Photo by Chris J Ratcliffe/Getty Images)

Il coronavirus fa rinviare le Olimpiadi/ Il governo giapponese e il Cio spostano al prossimo anno i Giochi di Tokyo 2020

di Fabio Camillacci

La notizia era nell’aria, adesso è ufficiale: come gli Europei di calcio, rinviate al 2021 anche le Olimpiadi di Tokyo, causa emergenza coronavirus. La pandemia ha messo in ginocchio anche il Giappone e oggi il governo nipponico ha deciso per il rinvio dei Giochi al prossimo anno. L’annuncio è arrivato dopo una conference call tra il premier giapponese Shinzo Abe e il presidente del Cio Thomas Bach. Una videoconferenze alla quale hanno partecipato anche il governatore di Tokyo Yuriko Koike, il presidente del Comitato organizzatore Yoshiro Mori e il ministro giapponese dei Giochi Olimpici Seiko Hashimoto. Al termine, l’annuncio ufficiale del governo del Sol Levante, seguito dalla benedizione del Comitato olimpico internazionale: “L’Olimpiade non si terrà nell’estate del 2020 ma nel 2021”.
Dunque, la fiamma Olimpica non si accenderà il prossimo 24 luglio. Continue reading…