Tagged in: Bus

michel-forlanini

ATAC, ASSOTUTELA: “TUTELARE INCOLUMITA’ PENDOLARI SU BUS ”

“Reputiamo assolutamente allarmante quanto accaduto oggi in centro storico a Roma, dove in via del Tritone è andato a fuoco un bus Atac. Fatti del genere ormai non si contano più e dimostrano come la sicurezza dell’utenza sia messa in forte pericolo a causa dell’immobilismo delle istituzioni competenti: Comune di Roma e management dell’azienda municipalizzata che, lo ricordiamo, sta attraversando una profonda crisi operativa ed economico-finanziaria. Siamo molto preoccupati e speriamo che si possa fare immediata chiarezza sulle cause del mezzo a fuoco in via del Tritone”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

vigili del fuoco

ROMA. BUS IN FIAMME, BLOCCATA VIA DEL TRITONE

Bus della linea Atac in fiamme in via del Tritone all’altezza della sede distaccata della presidenza del Consiglio che ospita la conferenza Stato-Regioni con tre esplosioni in seguenza. E’ la scena che si trovano di fronte i turisti che stanno affollando il centro di Roma. L’incendio ha coinvolto il palazzo sulla destra del mezzo. Sono intervenuti Vigili del fuoco, Polizia e Carabinieri. Sul posto e’ arrivato anche il ministro dell’Interno Marco Minniti.

MICHEL

Atac, altro bus in fiamme: “Che fine ha fatto la manutenzione?”

“L’ennesimo bus Atac in fiamme, stavolta in zona Portonaccio e fortunatamente senza feriti, è la chiara fotografia di una azienda municipalizzata in grande difficoltà operativa e funzionale. L’utenza è costretta a convivere con disagi sempre più frequenti, senza dimenticare poi i ritardi. I convogli sono obsoleti, molte vetture sono guaste e altre rientrano in deposito per mancata manutenzione. Tutto questo, ovviamente, nuoce su un servizio di trasporto pubblico, ad oggi carente, con conseguenti ripercussioni su personale e passeggeri. Perché tutti questi incendi sui bus Atac? Che tipologia di manutenzione viene fatta sui convogli? Quale è la programmazione e il controllo da parte di Atac e Campidoglio? Come associazione che tutela i diritti dei pendolari, stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto in Procura sulla situazione dei bus a Roma”. Cosi, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

autobus

A VITINIA AUTOBUS PRENDE BUCA E VETRO “SCOPPIA”

Una buca centrata in pieno ed il rumore di vetri infranti. E’ successo ieri, mercoledi’ 21 marzo, a Vitinia sull’autobus 09, intorno alle 18.45. Il bus percorreva via Sant’Arcangelo di Romagna quando, dopo aver centrato l’ennesimo cratere, il vetro non ha retto. E’ quanto si legge sul sito Romatoday.  Illesi i passeggeri

Michel Emi Maritato

carabinieri

SI APRE PORTA BUS COTRAL, CARROZZINA NEONATO FINISCE IN STRADA

Una prognosi di 30 giorni, ma non e’ in pericolo di vita, per il neonato la cui carrozzina e’ stata sbalzata in strada dopo essere finita contro il portellone centrale di un bus Cotral

(l’azienda regionale dei trasporti su gomma ha aperto una commissione interna di inchiesta per verificare le dinamiche dell’accaduto, ndr),

mentre il mezzo affrontava una curva, che si e’ improvvisamente aperto.

E’ accaduto nella giornata di lunedì 31 luglio a Villanova di Guidonia, vicino a Roma. A quanto ricostruito dai carabinieri di Tivoli, il bimbo era con la mamma, una ventinovenne romena, su un autobus Cotral.

Il bus e’ stato sottoposto a sequestro.

atac

ATAC, ASSOTUTELA: “ARIA CONDIZIONATA ROTTA. OLTRE 40 GRADI SU BUS 716″

“Il trasporto su gomma e su ferro nella Capitale di Italia continua a vivere pesanti inefficienze e imbarazzanti disservizi. Come quello accaduto nelle scorse ore sul bus Atac della linea 716, che ha viaggiato con l’impianto della aria condizionata rotto e, quindi, con i passeggeri costretti a sopportare temperature che hanno superato i 40 gradi all’interno del convoglio. Una realtà ambientale e sociale da terzo mondo, purtroppo non nuova sui pullman della municipalizzata capitolina; una realtà che rischia di incidere negativamente sulla salute degli utenti e degli autisti Atac. Invece di continuare ad essere immobile e inefficiente, la sindaca Raggi esca dal torpore istituzionale e metta in atto tutto gli interventi necessari per ripristinare il necessario è corretto funzionamento dei sistemi di condizionamento all’interno dei bus cittadini. Come associazione che difende i diritti dei consumatori, Assotutela sta seriamente vagliando la possibilità di presentare un esposto su questa delicata vicenda”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato