Marchetti ferma la Juventus

di Valerio Perini

Si è da poco concluso il primo anticipo della tredicesima giornata di campionato Serie A Tim; che vedeva la Lazio in trasferta a Torino, dalla Juventus prima in classifica.

La squadra di Mr. Pektovic, va allo Juventus Stadium alla ricerca del pareggio e ci riesce, grazie al “catenaccio” e soprattutto alle prodezze di Marchetti.

Pur dovendo affrontare a breve il Chelsea in Champions League, Conte decide non fa turnover.
Grande assente per i bianconeri è Pirlo, fuori per squalifica e Vucinic, messo KO dall’influenza.
Al posto di Pirlo entra Pogba, davanti la coppia Giovinco e Quagliarella.

I biancoazzurri scendono in campo senza capitan Mauri, fuori per squalifica; al suo posto entra Brocchi. Fuori anche Lulic, sempre per squalifica; a sostituirlo ritorna in campo, dopo più di 6 mesi di assenza, Radu. Davanti il solito e solitario “panzer” tedesco Klose.

Durante il primo quarto d’ora di gioco le squadre si “annusano” e si studiano; al sedicesimo la situazione si sblocca con un tiro di Asamoah respinto da Marchetti. Dopo poco ci prova Giovinco e subito dopo Quagliarella su respinta di Marchetti. Al 20′ la prima sostituzione per la Lazio; entra Ciani al posto di un infortunato Biava. Il resto del primo tempo vede la Juventus attaccare e la Lazio difendere.

Il “leitmotiv” rimane lo stesso per tutto il secondo tempo; i biancoazzurri asserragliati in difesa
ed i bianconeri alla ricerca della rete che non arriva. Soprattutto grazie agli interventi di Marchetti.
Sporadici lanci lunghi e tentavi poco incisivi non disturbano affatto Buffon e la difesa juventina; a nulla valgono le sostituzioni al 57′ di Ederson per Brocchi e all’81’ di Kozak per Klose.
Lo stesso dicasi per le sostituzioni dei padroni di casa: Matri per Quagliarella al 67′, Pepe per Isla al 70′ e Bendtner per Pogba all’ 81′.
Al 62′ paura per la squadra ospite, quando un tiro di Vidal viene deviato da Quagliarella; ma Marchetti devia la palla in alto. Al 75′ su corner, Bonucci davanti al portiere colpisce violentemente la palla ma la manda contro la traversa.
A nulla servono i 5 minuti di recupero dati dall’arbitro Orsato; Juventus Lazio finisce 0-0.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla (Pepe 70′), Vidal, Pogba (Bendtner 81′), Marchisio, Asamoah; Giovinco, Quagliarella (Matri 67′). Allenatore: Alessio.

LAZIO (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias (Ciani 20′), Radu; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Brocchi (Ederson 57′), Hernanes; Klose (Kozak 81′). Allenatore: Petkovic.

Parole chiave: Calcio, Serie A,17-11-2012, Juventus Lazio 0-0, Marchetti

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest