Pietro Mennea ‘La freccia del sud’ e i giovani di buona volontà

di Chiara Cristina Lattanzio

Detentore del primato mondiale dei 200 metri piani dal 1979 al 1996 (con il tempo di 19″72, attuale record europeo) e del primato mondiale dei 150 metri piani, con 14’’8, Pietro Mennea, cinque olimpiadi, quattro lauree, ex europarlamentare, presidente di una fondazione per la promozione dello sport e della lotta al doping,

nato a Barletta il 28 giugno del 1952, a 15 anni, sfidava in velocità una Porsche su viale Giannone per guadagnare qualche soldo per pagarsi il cinema o un panino e vinceva.

Uomo dedito al lavoro, all’allenamento, alla fatica. Uomo di passione!
Durante l’incontro del 09 novembre 2012 presso la libreria ‘Penna blu’ di Barletta ha detto: “Passione amore e voglia di migliorarsi sono questi gli ingredienti per essere sulla tua buona strada”.
Da un passato non troppo lontano ci vengono in aiuto uomini come Mennea che hanno fatto tanto per sé e per gli altri. Eppure sembra così difficile.
Quanta voglia abbiamo ogni giorno di vincere?
Quanti metri siamo disposti a fare per tagliare il nostro traguardo?
Quanta fiducia abbiamo nel nostro percorso?
Quanto combattiamo?
Sento già una vocina nella testa che mi dice: ‘Erano altri tempi Cristina. Oggi non si può più. Oggi un giovane come te può impegnarsi al massimo, ma il traguardo si allontana’.
Va bene vocina nella testa. Potrei anche crederti, ma prima ci provo. Prima voglio combattere con i brutti mostri che allontanano il mio traguardo.
Voglio prima vedere con i miei occhi se davvero una persona che lavora con passione, amore e dedizione, senza sotterfugi e senza scorciatoie, non ce la farà a tagliare il traguardo.
E allora, se è vero che chiediamo agli uomini noti di essere per noi esempio e non solo di fare i ‘professoroni’, cominciamo a guardare nella giusta direzione.
“La corsa non finisce mai” è il titolo del suo libro, ma, per me, è anche incoraggiamento.
E allora… START.
“Questo è un messaggio che voglio lanciare ai giovani io non ero un predestinato ma come in tutti settori della vita così come nello sport solo la passione e l’impegno sono le armi vincenti per andare avanti” (P.Mennea).

 

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest