IMG-20190808-WA0006

Si è chiusa con una vittoria l’amichevole che il Morandi ha giocato a Roma con il Campus Eur

Sotto un sole caldo e insistente, su un campo bagnato dai drenanti, i ragazzi di Mister Mussoni hanno portato a casa un ottimo risultato. 2 a 1 a favore. E gol tutti al secondo tempo. Dopo aver disputato un buon primo tempo, tenendo campo e gioco, i lidensi hanno trovato le reti della vittoria: “Siamo stati all’altezza, sotto l’aspetto tattico della squadra e sotto l’aspetto qualitativo della squadra avversaria”. Ha dichiarato Mussoni al termine della partita. Hanno espresso un calcio attento e forte i ragazzi rossoblu. Si vede l’impronta caratteriale dell’allenatore e di quei talenti giovani e veterani che il Morandi sta preparando per il prossimo campionato di Promozione. Una cosa importante vincere in via di precampionato e contro un team di Eccellenza che punta ai vertici della propria classifica. Il Campus Eur si è dimostrato un avversario ostico. Tuttavia il Morandi ha saputo esprimere il proprio gioco: “Tutto questo deve essere un piglio per dare qualcosa in più. Ci deve stuzzicare e motivare”. Ha aggiunto il nuovo allenatore della squadra di Ostia. E molto motivato e soddisfatto della propria prestazione è l’autore della doppietta. Manuel Gazzellone, 19 anni ed esterno sinistro offensivo, entrato nella ripresa. Il giocatore rossoblu ha battuto il portiere avversario per ben due volte e con due splendidi gol. Il primo su respinta dell’estremo difensore del Campus Eur, riprendendo il pallone e mettendo a rete e il secondo su azione. Buttata dentro con un tocco delicato di esterno destro nell’area piccola. E palla alle spalle della difesa avversaria. Un talento Manuel ed è molto contento di questo suo esordio stagionale: “Non mi aspettavo di segnare due gol alla prima partita. Vorrei farne altrettanti in campionato per dare una mano alla squadra”. E’ tra quei talenti giovani Gazzellone che il Morandi sta forgiando tra le sue fila. E sta prendendo spunto Gazzellone anche dai più grandi del team lidense: “Voglio imparare e dare il massimo”. Si riprende a lavorare all’Anco Marzio in questi giorni. Prossima amichevole il 13 agosto. Ecco un’altra squadra di Eccellenza importante. Un esame da affrontare con impegno per il Morandi. Ad Anzio in trasferta per migliorare ancora.

Alessandro Mussoni

“Sono molto soddisfatto. Abbiamo vinto contro una squadra di Eccellenza. Lo abbiamo fatto con una formazione giovane e con giocatori anche più grandi, importanti. Siamo stati padroni del campo e della gara per lunghi tratti dell’incontro. Oltre ai due gol realizzati, abbiamo preso un palo e una traversa. Abbiamo giocato una buona partita. Siamo stati all’altezza, sotto l’aspetto tattico della squadra e sotto l’aspetto qualitativo della squadra avversaria. Sono contento di questo. Però tutto ciò deve essere un piglio per dare qualcosa in più. Ci deve stuzzicare e motivare. Avere più sicurezza e lavorare ancora meglio per fare bene il prossimo campionato. Tuttavia il risultato del calcio di agosto non conta. Conta solo la prestazione. E per essere al di 7 agosto, stiamo tuttavia bene”.

Manuel Gazzellone

“Sono molto contento della mia doppietta. Non me l’aspettavo alla prima partita stagionale e in amichevole. Spero sia solo l’inizio. Vorrei farne altrettante in campionato per dare una mano alla squadra. Mi sono trovato molto bene sin dall’inizio con i miei compagni. Ho conosciuto sia i giocatori della mia stessa età, quindi giovani, sia altri di esperienza e più grandi di me. Da loro posso soltanto imparare. E’ una squadra che ha dimostrato veramente sul serio di poter fare bene al prossimo campionato di Promozione. Ci sono giocatori di alta qualità, come i due fratelli Sargolini e tanti altri. Mi hanno colpito principalmente loro e speriamo che sia un anno di grandi soddisfazioni. Noi ce la metteremo tutta per fare un buon torneo. Ho 19 anni ed essendo molto giovane, è il mio primo campionato tra i grandi. Posso davvero imparare e scoprire una nuova esperienza e cercherò di dare tutto me stesso. Sono un esterno sinistro offensivo, sin da bambino. Non mi limito solo a questo. Mi adatto anche alle altre scelte tattiche del mister su di me”.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest