La Palestina entra nell’ONU come “Stato osservatore”

di Coppola Francesco

L’Assemblea Generale dell’ONU ha votato per il riconoscimento della Palestina come “Stato osservatore non membro” nonostante la forte opposizione da parte di Israele e Stati Uniti. Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha detto che questa era «l’ultima occasione per salvare la soluzione dei due stati» con Israele.

L’inviato di Israele alle Nazioni Unite ha invece affermato che il processo di pace ha così ricevuto una spinta «all’indietro», mentre gli Stati Uniti hanno tacciato questa mossa come «sfortunata».

Da ora in poi i palestinesi potranno partecipare ai dibattiti delle Nazioni Unite e prender parte attivamente agli organismi come la Corte penale internazionale. Vi è ora la speranza che l’accesso agli organi delle Nazioni Unite porterà nuovi diritti per il popolo palestinese; se ad esempio l’adesione alla Corte penale internazionale avvenisse con successo per i palestinesi si aprirebbe la possibilità di accusare Israele di crimini di guerra o di intraprendere altre azioni legali contro di essa.
Mahmoud Abbas, aveva dichiarato poco prima del voto: «Sessantacinque anni fa, in questo giorno, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la risoluzione 181, che ha diviso storicamente la terra di Palestina in due stati ed è diventato il certificato di nascita per Israele. L’Assemblea Generale è chiamata oggi al rilascio di un certificato di nascita della realtà dello Stato di Palestina».
L’ambasciatore di Israele presso le Nazioni Unite, Ron Prosor, ritiene che l’unico modo per raggiungere la pace sia attraverso la strada negoziale.
L’Italia, che sembrava orientata verso un voto di astensione, ha alla fine deciso di dirsi favorevole al riconoscimento della Palestina come Stato osservatore all’interno dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest