EF3B4062-009A-4418-B668-C390D82167F8

Continua la campagna contro le truffe agli anziani

Roma. Continua la campagna contro le truffe agli anziani dei poliziotti della Questura di Roma.  Questa volta incontri e seminari  nei quartieri Monte Mario e Tuscolano.

La Questura di Roma, in collaborazione con il Commissariato Monte Mario ha realizzato, presso la parrocchia Pio X in zona Trionfale, un incontro per informare e sensibilizzare sui reati ai danni delle persone anziane, vittime, sempre più frequentemente, di truffe organizzate ai loro danni da soggetti senza remore.

Un sistema operativo ben organizzato, quello degli autori di questi odiosi reati, che consente di mettere a segno molteplici e proficui “colpi” che danneggiano gravemente la quotidianità dei nonni del quartiere Balduina e non solo.

Anche gli agenti del Commissariato Tuscolano hanno avvicinato i cittadini in Piazza San Giovanni Bosco, ove era presente il Camper della Polizia di Stato, e  all’interno del Centro Commerciale Cinecittà 2 sito in via Palmiro Togliatti.

I poliziotti hanno spiegato nel dettaglio le più comuni tecniche dissuasive che truffatori senza scrupoli mettono in atto, al fine di carpire la fiducia delle persone meno giovani per rubare loro soldi e preziosi. Durante l’incontro è stato distribuito del materiale informativo (locandine e brochure) studiato e realizzato dagli specialisti della Questura di Roma.

Gli agenti hanno evidenziato l’importanza di contattare il Numero Unico di Emergenza 1 1 2 in caso di bisogno, anche illustrando l’app YouPol, e hanno ribadito l’invito a non esitare a contattare le Forze dell’Ordine per qualsiasi dubbio o necessità, soprattutto se avvicinati da estranei che avanzano richieste di denaro. La campagna di sensibilizzazione per la sicurezza degli anziani proseguirà incessante e in modo capillare su tutto il territorio della capitale e della provincia.