crollo-girolami

SCUOLA GIROLAMI. R.MUSSOLINI (“CON GIORGIA”): SOLITA LATITANZA GRILLINA IN COMMISSIONE TRASPARENZA. TANTI INTERROGATIVI MA ZERO RISPOSTE

«Nessuna data certa per la riapertura della scuola Girolami, nessuna data certa per la pubblicazione di un bando di gara che consenta di ripristinare lo stato dei luoghi e rendere nuovamente agibile questo istituto che fino a otto mesi fa ospitava circa 800 bambini dai 3 ai 6 anni. Morale della favola zero certezze per i piccoli e le loro famiglie, costretti a subire disagi per un tempo ancora illimitato e a dover continuare la spola con altri istituti per portare a termine il regolare svolgimento dell’attività scolastica.

Questo quanto emerso chiaramente oggi nel corso di una commissione Trasparenza che avrebbe dovuto dare risposte alla cittadinanza e che, invece, ancora una volta, è stata segnata dalla sistematica indifferenza con cui chi dovrebbe assumersi responsabilità nei suoi confronti, leggasi Sindaco e assessore competente, si guarda bene dal farlo.

Nonostante l’impegno degli uffici territoriali, lasciati come al solito senza indicazione e allo sbaraglio più totale da Raggi e Giunta, infatti, nessuno ha avuto il coraggio di metterci la faccia e spiegare in quali tempi e secondo quali modalità ci si muoverà nel breve, medio e lungo termine per garantire la sopravvivenza di un plesso scolastico che oggi rischia la chiusura definitiva. Stessa cosa vale per quanto riguarda le garanzie relative al trasporto dei bimbi che, finanziato fino a gennaio prossimo da fondi stanziati dal Ministero, rischia di non essere più garantito.

Tutto questo è vergognoso ed è la riprova del pressappochismo con cui i grillini stanno amministrando Roma».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest