IMG-20191112-WA0014

ITALIA, TISO(AMICO): “UNA PETIZIONE A DIFESA DELLA DEMOCRAZIA CONTRO LA POLITICA IN PIGIAMA”

“Spesso quando si tratta di affrontare temi che interessano la popolazione, la vocina dall’altro capo del filo, dopo un paio di minuti ti risponde: “mi dispiace dottore è in riunione!”. Riunioni fiume e fiumi di riunioni, a livello di pubbliche istituzioni Roma – per bellezza – è la capitale del Mondo ma per burocrazia e indifferenza al resto del mondo è al numero 1 in assoluto. Di fronte al dramma più drammatico, come se nulla fosse una pacca sulla spalla, un .. “n’te preoccupà” e tutto passa. Intanto il ferito muore. Sono anni che scriviamo a enti e organismi preposti, ma la risposta è sempre la stessa: “No”. Sono anni di silenzio, anni di omertosa indifferenza. L’impossibilità di cogliere l’attimo, l’impedimento a salire sul treno del futuro, ci porta inevitabilmente a riflettere. Non siamo tra quelli che soffrono con l’apostrofo, prima di gettare la spugna, come sodalizio che porta avanti tematiche che riguardano tutti: lavoratori, imprese, pensionati, giovani, studenti, disoccupati. Ebbene, il loro pensiero sulla utilità di un organismo, una forza, un Movimento come “Amico” è determinante per la continuità di un impegno. Per questa ragione nelle prossime settimane proporremmo alla comunità una petizione sui temi importanti come: il rispetto della Costituzione della Repubblica, la garanzia dei diritti delle minoranze e il pluralismo”.

Così, in una nota, Rocco Tiso, portavoce di Amico, Forza Politica “Associati in Movimento Iniziativa Comune”

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest