rivoluzioneanimalista1

ANIMALI, CARAMANICA(RA): “INACCETTABILE ATTEGGIAMENTO SINDACO CORNUDA SU BOTTI CAPODANNO”

 

“Consideriamo inaccettabili e illogiche le dichiarazioni di Claudio Sartor, sindaco di Cornuda, paese in provincia di Treviso, che all’alba del nuovo anno si è detto favorevole ai botti di Capodanno e alla promozione di fuochi e fontane, parlando al contempo di psicosi animalista. Sul tema, vorremmo ricordare allo smemorato primo cittadino che lui rappresenta il massimo responsabile del benessere degli animali presenti sul territorio comunale e che i fuochi pirotecnici, ogni anno, causano traumi da stress e decessi dei nostri amici animali, oltre a rappresentare un pericolo per gli essere umani e l’ambiente. Per questa ragione, “Rivoluzione Animalista” stigmatizza il comportamento del sindaco di Cornuda, esortandolo a lavorare davvero per il bene del territorio, attraverso atti di civiltà che tutelino gli animali. I botti di Capodanno non sono una tradizione da perpetrare nel tempo, come erroneamente crede Sartor, ma una pericolosa realtà da prevenire e debellare”.

Così, in una nota, il segretario nazionale di “Rivoluzione Animalista”, Gabriella Caramanica.