Virginia-Raggi-rifiuti-Porta-Porta-770x513

RIFIUTI, RAGGI ATTACCA RENZI. ROMA ANCORA IN EMERGENZA

Di Marco MONTINI

E’ sempre più caos rifiuti. Mentre la Capitale arranca nell’emergenza immondizia, la sindaca Raggi decide di uscire allo scoperto e di dire la sua davanti le telecamere di Porta a Porta, incalzato da Bruno Vespa. La prima cittadina grillina tenta di fare il quadro della situazione, parlando a 360 gradi della problematica che sta facendo discutere Pd e M5s. Questa la posizione della Raggi su Renzi: “Ma non le fa ridere che una persona come Renzi si azzardi a dire ‘noi porteremo la soluzione dei rifiuti a Roma’ dopo che lui ma soprattutto il suo partito l’ha creata questa situazione, con un’unica discarica, senza prevedere siti e modalità alternative di smaltimento. Anni di gestione Pd non hanno reso autonoma Roma. E ora vogliono dettarci le soluzioni? E’ ridicolo”. E ancora sulla situazione di Roma: “Sento molta indignazione per come siamo arrivati a questa situazione: abbiamo ereditato un sistema fallato e non lo dico io ma il governo: il sistema della gestione dei rifiuti nel Lazio non è sufficiente, sottodimensionato”, ha affermato il sindaco di Roma, affinando poi il tiro: “Quando Malagrotta è stata chiusa nessuno ha pensato di dotare Roma di un sistema alternativo. C’è un sistema malato che stiamo cercando di riformare”. Immediate le polemiche e le risposte politiche dal Pd. Così il ministro Galletti: “Rischiamo di andare in emergenza, questo e’ un problema reale. L’ho detto dal primo giorno: i rifiuti non sono né’ di destra né’ di sinistra, vanno solo tolti dalle strade. Ad oggi nemmeno un sacchetto dei rifiuti viene smaltito nel comune di Roma. Questo e’ intollerabile. Può essere una situazione di emergenza, non la normalità”, ha affondato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti al Tg2. Le reazioni non sono mancate nemmeno a livello locale e territoriale. Il presidente di Assotutela, Michel Maritato, ha commentato: “Continuiamo a non capire questo scaricabarile della sindaca Raggi e del governo comunale in quota 5 Stelle. La Regione Lazio ha certamente le sue colpe ma sinora i pentastellati in tema ambientale non ne hanno presa una: l’emergenza rifiuti in atto in città purtroppo ne è la dimostrazione lampante”.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest