MIK-VIRG

ACEA, ASSOTUTELA: “LA BANDA DEGLI ONESTI M5S CADE SULLO STREAMING”

“In occasione dell’intervento del sindaco di Roma, Virginia Raggi, durante l’ultima assemblea degli azionisti di Acea, abbiamo assistito al “non plus ultra” dell’incompetenza grillina, con il Movimento Cinque Stelle che è caduto sulla trasparenza e sulle conoscenze basiche dei regolamenti. La presidente uscente dell’Acea, Catia Tomassetti, ha infatti fatto presente che le registrazioni devono essere dichiarate prima alla presidenza, tirando di fatto le orecchie allo staff della Raggi che stava riprendendo il suo intervento con dei cellulari per trasmetterlo in diretta streaming sui social. Ma si rende conto la Raggi che senza le necessarie autorizzazioni avrebbe potuto mettere il Comune di Roma a rischio di denuncia per violazioni alla privacy? Questa, insomma, sarebbe la famosa banda degli onesti che starebbe governando la Capitale? Oltre all’inaffidabilità e inefficienze, quello che vediamo è la volontà della sindaca Raggi di trattare le municipalizzate capitoline “semplicemente” come luoghi di spartizione delle poltrone agli amici degli amici: dunque, quello che si professa come il nuovo che avanza, in realtà è più vecchio della vecchia politica”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

 

UFFICIO STAMPA ASSOTUTELA

 

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest