Spagna: redatto l’atto per la Catalogna come nuovo stato dell’UE

di Angela Foggia

Autodeterminazione della Catalogna:  questo l’argomento trattato nel testo redatto dai due partiti della maggioranza di governo catalana. Alla base, il desiderio di sovranità della regione, la volontà di rendere la Catalogna un nuovo Stato dentro l’Unione Europea.

Nel documento di tre pagine si dichiara la ”sovranità democratica del popolo della Catalogna come soggetto politico e giuridico” che sarà legittimata da un referendum e sarà sottoposta all’approvazione del Parlamento regionale in una seduta prevista per il 23 gennaio. A capo della questione stanno il presidente uscente, poi riconfermato,  Artur  Mas (Ciu) e il leader del partito indipendentista radicale Esquerra Republicana de Catalunya,  Oriol Junqueras (Erc) . Costoro auspicano lo svolgimento del referendum entro il 2014 e, secondo gli ultimi sondaggi, pare che la maggioranza dei catalani approvi l’autodeterminazione (precisamente il 47 % contro il 40 %).  A tale richiesta si oppongono il Re e in particolare il Governo  il quale afferma che secondo la costituzione spagnola l’autodeterminazione non è prevista, ma anche i partiti spagnoli del PP e Psoe che hanno un peso rilevante in cotali questioni.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest