• vaccini

    Vaccini: Tar Lazio respinge istanza Codacons contro decreto

    Il Presidente della Sezione III Quater del Tar del Lazio ha respinto l’istanza di misure cautelari urgenti, avanzata dall’Associazione Codacons, con riferimento alla previsione dell’adempimento agli obblighi vaccinali come requisito di accesso ai servizi educativi per l’infanzia ed alle scuole dell’infanzia, contenuta nel decreto-legge sui Vaccini. La circolare del primo settembre del Ministero della salute […]

Play Pause
tittamadia

ASSOTUTELA GIOVANI: “ADDOLORATI PER SCOMPARSA TITTA MADIA”

“In queste ore un grave lutto ha colpito l’avvocatura capitolina. All’età di settanta anni se ne è andato, a causa di un improvviso malore, l’avvocato Titta Madia, stimato e apprezzato penalista, per la sua competenza, per la sua professionalità e per la sua signorilità. A nome mio e di tutta l’associazione rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Titta Madia. Vi siamo vicini, con il cuore e con l’anima”. Così, in una nota, Carol Maritato, segretario nazionale dell’associazione Assotutela Giovani.

fiera dell'elettronica 2017 Chieti

Torna a Chieti Scalo, oggi e domani, la Fiera dell’elettronica.

Torna a Chieti Scalo, oggi e domani, la Fiera dell’elettronica. Continue reading…

denis bergamini

IL CASO BERGAMINI/ L’avvocato della famiglia a Radio Cusano Campus: “Denis fu ucciso per soffocamento. Finalmente c’è una Procura che fa il suo mestiere”

di Marco Valerio 

Sempre più vicina alla verità la nuova inchiesta sulla morte del calciatore del Cosenza Donato Bergamini detto Denis, morto il 18 novembre 1989. Infatti, dalle nuove analisi effettuate sui resti del giocatore riesumati di recente, risulterebbe che sarebbe morto soffocato e non gettandosi sotto un camion sulla statale ionica, vicino a Roseto Capo Spulico (Cosenza). Quindi non si trattò di suicidio ma di omicidio. Continue reading…

Rifiuti Colosseo (2)

RIFIUTI, MARITATO(FI): “ROMA NEL DEGRADO E M5S ANCORA CON AGENDA DEI SOGNI”

“Mentre nella Capitale d’Italia la raccolta rifiuti continua ad essere gestita in maniera precaria e insufficiente, alcuni esponenti comunali del Movimento 5 Stelle non trovano meglio da fare che andare “in perlustrazione” in Portogallo, precisamente in un impianto di compostaggio aerobico che i grillini definiscono un eccellenza nel settore. Reputiamo questa “gitarella istituzionale” un fumo negli occhi per i cittadini romani, che sono costretti a convivere con i sistematici annunci-fuffa di Raggi e compagni. Basta con l’agenda dei sogni, basta con gli spot elettorali, Roma deve essere governata con concretezza e competenza: due qualità lontane anni luce dall’amministrazione M5S”. Così, in una nota, l’esponente di Forza Italia, Michel Maritato

poesia

OSTIA, IL PROFESSOR SARTIRANA PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO

E’ di oggi la presentazione del nuovo libro del professore G. Sartirana, dal titolo “Una Storia che non ha principio né fine”, presso la biblioteca Elsa Morante, situata a Ostia, in X Municipio. Una opera affascinante, autorevole, così spiegata:

Affinché l’autore potesse ipotizzare come è stato creato l’universo, ha avuto bisogno di richiamare, con un linguaggio più semplice possibile, certi concetti di fisica; del resto, in Fisica domina la grandezza Energia e tutto l’universo è fatto di energia (anche la massa che riempie i corpi celesti, come ha dimostrato Einstein, è equivalente ad energia). Nello “spazio vuoto” esistevano energie (anche questo lo dice la fisica) ma non potevano dare inizio alla creazione da sole. Allora, chi è il responsabile che ha mosso queste energie? Sicuramente esisteva una forza, una energia più forte e più potente che le muovesse, le gestisse, e le portasse avanti. Era necessario che fosse una energia della stessa specie delle altre, invisibile, ma capace di condurre tutte le altre energie, come una mente, una energia superiore e intelligente che può capire, gestire ed orientare le altre. 

 

La Scienza cerca di verificare sperimentalmente che esista questa Energia Cosciente che ha costruito l’Universo, ma non ce la farà mai perché questa Energia Superiore rappresenta Dio. Tutto ciò che ha creato Dio, lo ha creato per l’Uomo, e glielo ha affidato per custodirlo e rispettarlo; è questo l’unico modo di ringraziarlo. Chi non accetta questa analisi fisico-filosofica, osserva l’autore e sostiene che l’Universo si è originato per caso, non riesce a spiegare come mai, contemplando il Creato, il Cosmo, pur nella sua terrificante immensità si presenta così ordinato e tale che nel suo armonioso divenire ci ha offerto e ci offrirà ancora, se Dio lo vorrà, cieli con miliardi di corpi celesti in miliardi di galassie, scenari affascinanti di albe e di tramonti che nessun pittore riuscirebbe a dipingere e tante altre meraviglie ancora, tra cui, c’è (o dovrebbe esserci) l’uomo. Nell’ultima parte del libro, il professor Sartirana accenna all’importanza del ruolo e delle possibilità che ci offre l’Energia Cosciente, per volontà di Dio, al fine di godere la piena salute dell’anima e della coscienza umana dal punto di vista spirituale, mentale, sentimentale ed anche fisico.

campidoglio

Scuole di arte e mestieri in crisi. Una risorsa da valorizzare

“Negli scorsi giorni abbiamo assistito alle proteste di studenti e professori delle scuole D’Arte e Mestieri contro il rischio di chiusura dei corsi. Una vicenda su cui il Campidoglio ha cercato di rassicurare gli animi annunciando un accordo con la Città Metropolitana che permetterebbe il regolare svolgimento delle lezioni e, più in generale, il rilancio e lo sviluppo delle attività di formazione professionale. Ma al di là delle volontà politiche e delle dichiarazioni di intenti, auspichiamo che sindaca Raggi e compagni passino presto dalle parole ai fatti. I Centri di Formazione professionale e le scuole di Arti e e Mestieri da anni, infatti, vertono in una situazione insostenibile caratterizzata da lavoro precario. Ma sono enti decisivi, risorse fondamentali per l’inserimento al lavoro di persone fragili e per il tessuto produttivo del nostro territorio. Servono provvedimenti chiari e incentivanti, che assicurino una formazione quanto più ampia possibile, nonché personale docente e amministrativo stabile con contratti legali e dignitosi. I grillini dunque escano dall’immobilismo istituzionale e dall’inadeguatezza amministrativa e mettano in campo atti a tutela della formazione professionale capitolina”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

Lombardia, operazioni antimafia - Polizia

CIVITAVECCHIA. 3 ARRESTATI IN POCHE ORE DALLA POLIZIA DI STATO. LESIONI GRAVISSIME, PORTO ABUSIVO DI ARMA DA TAGLIO E SPACCIO DI STUPEFACENTI I REATI CONTESTATI

Risolto, in poche ore, il caso del 40enne civitavecchiese che, ieri pomeriggio, attorno alle 17, è stato accoltellato nel quartiere Campo dell’Oro, a seguito di una violenta lite.

L’uomo, portato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, con una profonda ferita al braccio, è stato subito sentito dal personale in servizio al Posto di Polizia presso il nosocomio cittadino che, ha raccolti i primi indizi, utili a far luce sull’episodio e, gli elementi  necessari per le successive indagini.

Gli investigatori, in brevissimo tempo, hanno individuato il giovane con cui, poco prima, la vittima aveva avuto  una violenta lite,  rintracciandolo poco distante .

Civitavecchiese, 24 anni,  subito bloccato dagli agenti, è stato trovato in possesso di un grosso coltello da cucina che occultava all’interno della manica del giaccone.

Durante la perquisizione, effettuata nell’abitazione del ragazzo, i poliziotti hanno rinvenuto inoltre,  un grosso involucro contenente quasi 1 kg. di hashish ed un bilancino di precisione, utilizzato per la preparazione delle dosi.

L’uomo, è stato arrestato sia per le lesioni gravissime che per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, nonché per porto abusivo di armi.

Sempre nella serata di ieri, 7 novembre, personale della squadra di polizia giudiziaria del commissariato diretto dal dott. Nicola Regna, impegnato in specifici servizi di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato due giovani nordafricani che, giunti in città con un treno proveniente da Roma, venivano trovati in possesso di gr. 100 di hashish.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti, l’atteggiamento dei due ragazzi che, appena scesi dal treno, si affrettavano a lasciare la stazione, continuando nervosamente a guardarsi attorno.

I due giovani, sono stati subito bloccati e controllati dai poliziotti che, hanno rinvenuto, addosso a B. A,. un panetto di 98 gr. hashish e, nelle tasche di M.M., altri 2 gr. di stupefacente.

I due, accompagnati presso gli uffici del commissariato, sono risultati privi di documenti d’identità e, dai successivi accertamenti, entrambi sono risultati colpiti da provvedimento di espulsione.

CORTECASS

FISCO, ASSOTUTELA: “L’ORDINANZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE SU FIDI E DISPONIBILITÀ BANCARIE PREGRESSI”

Assotutela, associazione che difende i diritti dei cittadini, informa che con ordinanza numero 26321 del 7 novembre 2017, la Corte di Cassazione ha respinto un ricorso dell’Agenzia delle Entrate, sancendo che i fidi e le disponibilità sul conto corrente bancario, relativi a qualche anno prima dell’accertamento, fanno cadere l’atto impositivo fondato sul redditometro. In sostanza, il fisco aveva spiccato un accertamento basato sui “beni indice”, di gran lunga più grandi rispetto alla dichiarazione dei redditi presentata dal cittadino contribuente. Lui si era difeso spiegando di aver avuto, negli anni precedenti, grandi disponibilità finanziarie sul conto corrente, in parte frutto di un rimborso avuto dalla società. Tanto è bastato per giudici di merito e poi di legittimità ad annullare l’accertamento.

fla2017

Da domani a Pescara torna il FLA – Festival di Libri e Altrecose con, tra gli ospiti, Fabio Volo, La Pina, Walter Veltroni,Gianrico Carofiglio e Simonetta Agnello Hornby

Da domani a Pescara torna il FLA – Festival di Libri e Altrecose con, tra gli ospiti, Fabio Volo, La Pina, Walter Veltroni,Gianrico Carofiglio e Simonetta Agnello Hornby. Continue reading…

ardea carabella

ARDEA, ASSOTUTELA: “SOLIDARIETA’ ALL’AMICO CARABELLA”

“A titolo personale e a nome dell’associazione Assotutela voglio rivolgere la mia più sentita vicinanza e la mia profonda solidarietà all’amico Simone Carabella, vittima di un incidente stradale la scorsa notte. Un incidente ambiguo, misterioso che ci auguriamo venga chiarito presto nella dinamica da parte delle autorità di pubblica sicurezza. La macchina in cui viaggiava Carabella sarebbe stata speronata da un’altra autovettura che, procedendo a fari spenti, avrebbe prima urtato l’auto di Carabella e poi sarebbe fuggita. Siamo molto preoccupati per quanto accaduto e speriamo non si tratti di un fatto premeditato. Sono altresì convinto che Carabella, persona forte e decisa,  non si farà intimidire da tutto questo”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Maritato.

sandri

SANDRI, ASSOTUTELA: “SPACCAROTELLA IN SEMILIBERTA’, LA GIUSTIZIA DOVE STA?

“A quasi un decennio da quell’11 novembre del 2007, quando nell’area di servizio di Badia al Pino ovest Gabriele Sandri morì, il poliziotto Luigi Spaccarotella torna in stato di semilibertà. Riconosciuto colpevole di omicidio volontario e condannato a nove anni e otto mesi di reclusione con le attenuanti, il poliziotto ha ottenuto il permesso da qualche mese, dopo aver scontato metà della pena, e secondo le autorità competenti può quindi uscire durante il giorno dal carcere militare. Si tratta di un  brutto giorno per la giustizia italiana: Spaccarotella non ha mai cercato il perdono della famiglia Sandri, e ora lo Stato regala la semilibertà all’assassino di Gabbo. Per noi questo è una vera e propria beffa. Inoltre, sugli organi stampa, non abbiamo letto nessuna indignazione da parte dei benpensanti dell’informazione. Una vergogna. Assotutela, dunque, rivolge piena solidarietà alla famiglia Sandri”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

gersone 2

PANE E PALLONE/ Questo campionato è senza padrone: ci sono “5 sorelle” per lo scudetto. Roma scatenata a Firenze col ritrovato Gerson, Lazio fermata dal nubifragio. E ora forza Italia in vista del playoff con la Svezia che vale il Mondiale

di Fabio Camillacci

Per una volta dall’inizio del campionato, ben due squadre di centroclassifica tolgono punti alle prime della classe: prima il Torino nel “lunch-match” domenicale inchioda l’Inter sull’1-1 al Meazza, poi il Chievo ritrova se stesso e ferma sullo 0-0 il Napoli capolista, secondo miglior attacco del campionato. Primi acuti contemporanei di squadre inferiori alle prime 5 della classifica. In tutto questo, in Serie A succede una cosa che non si vede negli altri principali campionati europei: 5 squadre di vertice racchiuse in 5 punti che diventano 2 dando virtualmente vittoriose Lazio e Roma nei recuperi contro Udinese e Sampdoria. Continue reading…

ilemon456

“ILEMON” in mostra a Villa Rusconi di Rescaldina

Si terrà nella sola giornata di domenica 19 novembre dalle ore 9.00 alle 19.00 presso la bellissima Villa Rusconi di Rescaldina la prima mostra personale dell’artista ILEMON.
“Saranno esposte 30 fotografie rigorosamente in bianco e nero su temi etici, morali,sociali, religiosi ” – dice l’artista ILEMON ” una mostra fotografica per far pensare, per far riflettere e per capire il mondo che ci circonda”.

ILEMON è un progetto dell’ artista legnanese Roberto Bombassei che in pochi mesi ha spopolato sui social network (pagina facebook ilemon)
arrivando ad avere 5000 visite su ogni post. Alcune delle
immagini esposte sono state selezionate per importanti gallerie d ‘arte italiane ed estere.
“Il MONDO OSSERVATO IN BIANCO E NERO ”

Domenica 19 novembre
Dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Villa Rusconi
Via Alberto da Giussano
Rescaldina
Entrata gratuita
valeriadavide

PINO E LA MAMMA: AMORE SENZA FINE

Di Valeria Davide

Sono trascorsi pochi mesi dall’anniversario della scomparsa di Pino Daniele e ieri nella sua pagina Facebook il fratello  Nello Daniele ha condiviso una delle ultime foto dell’artista, che lo ritraggono sorridente abbracciato alla mamma .

Uno scatto che ha commosso il web, perché Pino vive ancora nel cuore dei suoi fans, nei vicoli di Napoli dove si respirano le note delle sue canzoni affisse ai muri .

A due anni dalla sua morte Pino non è stato affatto dimenticato, anzi sempre numerosi sono i concerti e gli appuntamenti per ricordarlo. Napoli canta ancora con sua la voce , e si tinge  dei colori che l’artista ha disegnato per noi , per cantarci questa bella città, come una “Femmena “che con l’abbraccio imponente del Vesuvio non ti fa sentire mai solo.

Pino ci ha insegnato che ” basta  ‘na jurnata ‘e sole” per colorare “ Un giorno che non

va” anche “Quanno chiove “.

Anche l’ex moglie Fabiola Sciabarresi  affida il ricordo ai social, con una vecchia foto di loro due insieme e il messaggio: “4 Gennaio 2015-4 Gennaio 2017. Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai, ti volterai senza vedermi ma io sarò lì (Pablo Neruda). Sei sempre con noi”.

poesia

CICCIANO, CARMELO PERUGIA PRESENTA IL LIBRO “TERRA FELIX”

Il prossimo lunedì 13 novembre, dalle ore 10,15 alle ore 12,15, presso il Liceo Scientifico E. Medi, sito nel Comune di Cicciano (in provincia di Napoli) si svolgerà l’attesa e importante presentazione del libro “Terra felix” dell’autore e poeta Carmelo Perugia. All’iniziativa saranno presenti il dirigente professor Pasquale Amato, il referente professor Salvatore Alaia, il sociologo dottor Camillo Capuano e la criminologa dottoressa Mariarosaria Alfieri. Alla presentazione parteciperà anche il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato, che da anni si batte contro ogni forma di abuso psicologico e di manipolazione delle menti.