Play Pause
WhatsApp Image 2021-04-15 at 14.57.02

Alessandra Vernacchia: Alla scoperta del Wound Care

L’emergenza sanitaria coronavirus Covid-19 con le restrizioni sugli spostamenti, la chiusura delle attività commerciali, delle scuole, dei teatri, dei cinema, il divieto degli assembramenti nei luoghi pubblici con l’obbligo di evitare contatti e indossare la mascherina ha cambiato radicalmente le nostre vite e le nostre abitudini. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-15 at 15.26.59

ART TV MAGAZINE, 16 APRILE 2021

Sono aperte fino al 15 Maggio 2021 le iscrizioni per “Art Tv Magazine”, un concorso internazionale, dedicato agli artisti di ogni genere, che vogliono farsi conoscere dal mondo dello spettacolo, ideato anche come trampolino di lancio che permetta facilmente la visibilità di nuovi talenti da parte di professionisti del settore. Continue reading…

76077326-FDE2-4AB8-8F01-8C269D860D0D

PUGLIA, FEDERICA GRECO NUOVO COORDINATORE REGIONALE DI RIVOLUZIONE ANIMALISTA

“Federica Greco è il nuovo coordinatore regionale della Puglia per il partito Rivoluzione Animalista”. Ad annunciarlo, in una nota stampa, è il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica, che afferma:
WhatsApp Image 2021-04-14 at 16.34.56

Fabrizia Santarelli: “Voglio dare qualcosa di mio a questo mondo”

Ciò che appare subito evidente nel dialogo con Fabrizia Santarelli è la spontaneità con la quale racconta la sua vita e svela gli aneddoti che hanno fatto da cornice al suo successo.
Una vita di sacrifici guidata dall’amore per il diritto e dalla voglia di mettere qualcosa di nuovo a questo mondo, qualcosa che sia frutto del suo lavoro e della sua professionalità. Continue reading…

Il cloro delle piscine uccide il covid!

Di Lorena Fantauzzi

Uno studio dell’Imperial College di Londra (che deve ancora concludere la revisione) mostra come gli effetti deleteri sul virus

cloro piscina inattiva coronavirus
© Afp –

AGI – L’acqua clorata delle piscine potrebbe inattivare il coronavirus in soli 30 secondi. Questo è quanto emerge da uno studio, non ancora sottoposto a revisione, condotto dagli scienziati dell’Imperial College di Londra, che hanno studiato l’impatto delle diverse concentrazioni di cloro diluito in acqua su SARS-CoV-2.

In Inghilterra le piscine riapriranno questa settimana e il team sostiene che il rischio di trasmissione di Covid-19 attraverso l’acqua clorata è estremamente basso. “Abbiamo eseguito questi esperimenti nei nostri laboratori ad alto contenimento a Londra – afferma Wendy Barclay, dell’Imperial College di Londra – in questo modo siamo stati in grado di misurare l’infettività del virus e la sua capacità di attaccare le cellule”.

La ricerca, commissionata da Swim England, l’ente governativo inglese per gli sport acquatici, e dalla scuola di nuoto Water Babies, è stata condotta mescolando campioni di SARS-CoV-2 con acqua clorata. Stando ai risultati del gruppo di ricerca, la bassa infettività e la diluizione del virus suggeriscono che la possibilità di contrarre Covid-19 dalla piscina è trascurabile.

Gli esperti riportano, infatti, che una concentrazione di cloro di 1,5 milligrammi per litro e un indice di acidità compreso tra 7 e 7,2 possono ridurre l’infettività dell’agente patogeno di oltre mille volte in soli 30 secondi.

Gli autori hanno poi utilizzato diverse concentrazioni di cloro e livelli di pH per valutare scenari differenti, riscontrando che una concentrazione di cloro libero di 1,5 milligrammi per litro e un livello di pH di 7,0, come raccomandano le linee guida per il funzionamento delle piscine, sono sufficienti per rendere trascurabile la possibilità di contagio.

“Questi risultati – commenta Jane Nickerson, amministratore delegato di Swim England – supportano l’ipotesi che le piscine siano ambienti sicuri se si adottano le misure appropriate. È una notizia fantastica per gli operatori, i nostri membri e club che prendono parte alle attività sportive, i nuotatori e coloro che fanno affidamento sull’acqua per restare fisicamente attivi”.

“Siamo entusiasti di questi risultati – aggiunge Paul Thompson, fondatore di Water Babies – mentre ci prepariamo a ricominciare le lezioni e ad accogliere nuovamente bambini e clienti nelle piscine coperte del paese. Sappiamo che il nuoto ha molteplici benefici per la salute fisica e mentale sia per i bambini che per gli adulti di tutte le eta’ e non vediamo l’ora di riprendere le attività”.

FESTIVAL DELLE SCIENZE: DOMANI MARATONA STREAMING CON GRANDI PROTAGONISTI E COLLEGAMENTI

L’Etna e le Svalbard al Festival delle scienze di Roma. Maratona streaming con grandi protagonisti e con i luoghi dove si fa la scienza. Ilaria Capua e Fabiola Giannotti dialogheranno con il pubblico degli appassionati.

Le suggestive immagini dell’eruzione dell’Etna, la sala tsunami della protezione civile di Roma e quella del dirigibile alle isole Svalbard sono alcune delle attrattive del Festival delle Scienze di Roma che si apre domani 15 aprile, in occasione della Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo. Ma anche il Cern di Ginevra e il laboratorio del Gran Sasso.

Il Festival, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, ha realizzato, in collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, una vera e propria maratona scientifica in streaming dalle 10 alle 20.30 con 16 incontri, 55 relatori, 3 Ministeri e 14 partner scientifici.

Sono previsti collegamenti da tutto il mondo: dall’Artico, dall’ arsenale di Venezia, dai laboratori del Gran Sasso, al Cern, dall’Etna a Parigi, da Boston alla Florida e Chicago. Andrà in diretta sul sito www.festivaldellescienzeroma.it e sulla pagina www.facebook.com/FestivaldelleScienzeRoma in doppia lingua: italiano e inglese.

Le maggiori istituzioni scientifiche parteciperanno all’iniziativa, arricchita dalla presenza di tante personalità di rilievo della ricerca italiana, come Fabiola Gianotti del Cern, l’astrofisica Sandra Savaglio, l’architetto Carlo Ratti, il Direttore della Sissa Stefano Ruffo, la Vicedirettrice della Divisione di fisica applicata e tecnologia dei superconduttori presso il Fermilab, Anna Grassellino e l’astrofisica Marica Branchesi. Sono previsti collegamenti in diretta dalla sala di monitoraggio per le eruzioni dell’Etna, dalla sala sismica e di allerta tsunami di Roma ed anche dalla stazione dirigibile in artico nelle Isole Svalbard e dall’Istituto di Scienze marine dell’Arsenale di Venezia.

“L’emergenza che stiamo attraversando ha, da una parte, riportato la ricerca al centro delle nostre vite e, dall’altro, reso evidente come lo scambio e la collaborazione siano fondamentali per raggiungere obiettivi strategici” ha ricordato il ministro dell’Università e della ricerca Maria Cristina Messa nell’indirizzo di saluto agli organizzatori. “Per questo, migliorare e incentivare la mobilità temporanea dei nostri ricercatori verso l’estero e attrarre, contestualmente, giovani studenti stranieri nelle nostre università ed enti di ricerca è un’azione che non possiamo più rimandare”.

Mons. Filippo a Rocca Grimalda

Anche in Italia comincia a diffondersi la conoscenza dell’Esicasmo o “preghiera del cuore” un complesso sistema di meditazione cristiana che trova le sue radici nel Vangelo di Marco (10,46-52) quando nella città di Gerico un mendicante cieco cominciò a gridare: «Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!» e Gesù lo guarì dicendo: «Va’, la tua fede ti ha salvato».

Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 14.24.19

Le notti d’oriente, tra le spezie e i Bazar, son calde lo sai più calde che mai

Grande lutto nel mondo del doppiaggio e della musica da film:Ci lascia Ernesto Branucci, conosciuto da tutti come Ermavilo, grande paroliere, cantante e doppiatore, reso famoso in particolar modo per il gran lavoro fatto sulle canzoni e colonne sonore dei film e Serie Disney,a tutti noi da sempre care. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 13.49.54

Deficit dell’attenzione e iperattività in età prescolare

Il disturbo per deficit di attenzione e iperattività è un disturbo di origine neurobiologica che inizia in età infantile e che influenza il 3 – 7% dei bambini in età scolare. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 13.28.08 (1)

Disturbo bipolare in adolescenza Che cos’è

Sentiamo spesso parlare di sindrome bipolare e, ormai, anche nel gergo comune, viene utilizzato questo vocabolo, senza spesso avere un riscontro oggettivo. Per capire un problema ed individuarlo, ci si deve rivolgere a dei professionisti. Abbiamo intervistato proprio per questo, il Dottor Lauro Quadrana, Responsabile del Servizio di Pscicodiagnostica per Adolescenti, Azienda Policlinico Umberto I di Roma, Università degli studi di Roma “La Sapienza”.

Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 13.28.08

Fightthestroke: una Fondazione per la vita

Francesca Fedeli e Roberto D’Angelo sono i co-fondatori di Fightthestroke.org, una Fondazione internazionale, nata nel 2014 per supportare la causa dei giovani sopravvissuti all’ictus con una disabilità di Paralisi Cerebrale Infantile, come il loro piccolo Mario. Le prioncipali basi del loro lavoro sarebbero la diagnosi precoce e l’utilizzo di nuove riabilitative basate sull’applicazione della tecnologia alla medicina e rappresentano solo alcune delle battaglie portate avanti da Fightthestroke. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 10.30.15

Carcere di Augusta

Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia- di Catania, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Catania, con la collaborazione e il supporto del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Catania nei confronti di 16 soggetti, sottoposti a indagine, a vario titolo, per i reti di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanza stupefacente nel carcere di Augusta Continue reading…

WhatsApp Image 2021-04-14 at 10.30.15 (1)

Operazione “ to launch”

Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria, articolazione regionale del Triveneto, unitamente ai reparti territoriali della Casa Circondariale di Verona, Vicenza, Nucleo Traduzioni Cittadino di Padova e al distaccamento Cinofili di Verona, a seguito di una complessa attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Verona, su disposizione del GIP del Tribunale di Verona, ha dato esecuzione, tra il 10 e il 12 aprile, a sei misure cautelari (di cui 5 custodie in carcere) nei confronti di altrettanti soggetti accusati a vario titolo di essere responsabili dell’introduzione di sostanza stupefacente all’interno del plesso penitenziario scaligero. Continue reading…

Riaperture in Italia da maggio: ristoranti (all’aperto) e coprifuoco più tardi, le ipotesi di governo e Cts

Riaperture in Italia da maggio:  ristoranti (all'aperto) e coprifuoco più tardi, le ipotesi di governo e Cts

Le Regioni stanno lavorando a delle linee guida sulle riaperture da sottoporre domani al governo. Mario Draghi ha chiesto ai membri del Cts, il Comitato tecnico scientifico, di predisporre dei protocolli per quelle attività che possono riaprire prima di altre. Non ci sono ancora dettagli, né certezze, perché tutto dipenderà dai dati dei prossimi giorni, ma è ormai chiaro che dai primi di maggio ci sarà una graduale riapertura sia delle attività di ristorazione, sia delle attività all’aperto, probabilmente anche di quelle sportive e culturali.

Maggio mese della riapertura

Se il governo sembra intenzionato a prorogare lo stato d’emergenza per altri due mesi, dunque sino a fine giugno, tutti ormai parlano di maggio come del mese decisivo per un graduale ritorno alla normalità. Ne discute Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo economico, con i rappresentanti del Fipe, i pubblici esercizi: «Presumibilmente maggio sarà un mese di riaperture. La decisione sarà presa probabilmente la prossima settimana dal Consiglio dei ministri». Ci crede anche Mariastella Gelmini, ministra per gli Affari regionali, ribadendo che non «dobbiamo farci prendere da un eccesso di fretta» anche se le riaperture vanno fatte «nel più breve tempo possibile». E maggio «sarà il mese delle riaperture di tutte le attività economiche», come ha confermato anche la sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento Deborah Bergamini a una delegazione di ristoratori

Le attività all’aperto

Insomma un auspicio che diventa un programma nelle parole del ministro della Salute, Roberto Speranza, di solito più prudente: «Credo che sia sicuramentelecito aspettarsi delle riaperture per maggio ma verificheremo i dati giorno per giorno come è giusto. L’ipotesi di lavorare sull’aperto personalmente mi convince molto, i dati indicano che c’è minore possibilità di contagio e quindi la stagione che sta arrivando potrà aiutarci a recuperare alcune attività».

Ristoranti aperti anche la sera e coprifuoco a mezzanotte

Sulle modalità filtrano alcune ipotesi: le Regioni chiederanno al governo di riaprire i ristoranti anche la sera, privilegiando gli spazi all’aperto. Un’altra richiesta è quella di spostare l’orario del coprifuoco dalle 22 a mezzanotte, ipotesi che sembra condivisa anche da esponenti del governo

Casa Tecnologie: spazi stazione Tiburtina da Fs a Roma Capitale

Nel pieno rispetto dei tempi, va avanti la road map progettuale della Casa delle Tecnologie Emergenti. Un altro passaggio amministrativo decisivo è stato infatti compiuto per la realizzazione del polo tecnologico nella Stazione Tiburtina.
Gli atti notarili con i quali Roma Capitale godrà gratuitamente per 30 anni del diritto d´uso di locali per oltre 1000 mq nel prestigioso hub ferroviario, nodo cruciale della mobilità capitolina e dell´intero Sistema Alta Velocità Torino-Milano- Salerno, sono stati stipulati tra Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) e Il Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative.
Dal comunicato stampa ufficiale apprendiamo che “In attuazione alla Delibera di Giunta n. 263 del 13 novembre 2020, l´Amministrazione capitolina avrà spazi rappresentativi e tecnologicamente avanzati in questa stazione emblema dell´architettura ferroviaria contemporanea, che si candida a “luogo per la città” in linea con le evoluzioni del concetto di infrastruttura ferroviaria e urbana impresse dal Gruppo FS Italiane anche a Roma. Stazioni sempre più protagoniste della vita cittadina: poli non solo di mobilità integrata e sostenibile, ma anche di servizi e di funzioni vitali al suo sviluppo sociale, economico e produttivo”.
Questi spazi, ottenuti gratuitamente da Roma Capitale, nel rispetto di una Convenzione del 2005, attualizzata e concretizzata con le stipule sottoscritte dall´Amministratrice Delegata di RFI Vera Fiorani, hanno una doppia valenza e sono ospitati in luoghi diversi della stazione, ma “tutti con valore strategico”.
All´Ufficio di Scopo del Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive saranno consegnati due spazi (per complessivi 805 mq) da destinare alla “Casa delle Tecnologie emergenti”: uno in una delle cosiddette “bolle” della grande galleria vetrata sopra la piattaforma dei binari cioè all’interno di un avveniristico contenitore sospeso a doppio livello, l’altro con ingresso da via di Pietralata.
E proprio in questo “boulevard” urbano di stazione che unisce due quartieri, Pietralata e Nomentana, verrà realizzato questo moderno centro di sviluppo finanziato da risorse provenienti dal MISE. Un nuovo polo delle Tecnologie emergenti dedicato a creatività ed innovazione con progetti di ricerca/sperimentazione per start up e piccole medie imprese e con il trasferimento di know how tecnologico secondo il modello dello “Start up City”, dell´Internet of Things (IoT), del Blockchain e dell´Artificial Intelligence (AI).
“Con la stipula siglata aggiungiamo un tassello fondamentale per la realizzazione della Casa delle Tecnologie Emergenti a Roma. L´acquisizione dei locali di RFI all´interno della Stazione Tiburtina ci consente di utilizzare spazi preziosi per dare vita a un acceleratore dell’innovazione per promuovere un modello di sviluppo virtuoso che vede coinvolti attori pubblici e privati. Sarà un luogo simbolico dove talenti, imprese e nuove energie imprenditoriali troveranno opportunità di crescita e sperimentazione, in linea con la nostra visione di Smart City, e di riqualificazione delle infrastrutture con servizi all´avanguardia” dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.
“Il nostro Ufficio di Scopo è stato parte attiva del processo di redazione del bando ministeriale che Roma si è aggiudicata lo scorso dicembre e sta portando avanti tutte le interlocuzioni necessarie per rendere la Casa delle Tecnologie Emergenti un polo attrattivo per la ricerca e gli investimenti. Grazie al coinvolgimento attivo delle Università romane riusciremo a creare un distretto innovativo di sperimentazione e sviluppo in linea con l´obiettivo di rendere la Capitale una vera Smart City proiettata sempre di più verso il futuro”, spiega l´assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro Andrea Coia.
Nell´ambito della convenzione sottoscritta con RFI, Roma Capitale disporrà anche di altri 2 locali, per quasi 200 mq, sulla piazza d´ingresso alla stazione, biglietto da visita dell´hub ferroviario, per i quali è stata già conclusa con l´Assessorato allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro una manifestazione d´interesse tra strutture dipartimentali e territoriali di Roma Capitale acquisendo proposte da parte di chi vuole sviluppare progettualità innovative in questi spazi.
“Concretizziamo la Convenzione con RFI per oltre 1000 mq nel prestigioso hub ferroviario della Stazione Tiburtina. Avremo dunque nostri spazi rappresentativi e un nuovo polo delle Tecnologie emergenti dedicato a creatività ed innovazione in questa stazione emblema dell´architettura ferroviaria contemporanea. Roma Capitale esce dunque dai palazzi istituzionali per essere presente, con propri spazi, funzioni ed attività innovative, anche nei luoghi di vita e di mobilità dei cittadini”, sottolinea l´assessora al Patrimonio e alle Politiche Abitative Valentina Vivarelli.