basta-violenza-donne

25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un ciclamino per tutte le lavoratrici del Car

Domani, 25 novembre 2021, si celebrerà la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Per l’occasione, Il Centro Agroalimentare Romano donerà una piantina di ciclamino a ciascuna delle oltre 500 donne che lavorano quotidianamente all’interno delle sue strutture. Alla piantina sarà abbinato un biglietto che riporta, oltre al numero antiviolenza 1522, predisposto dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la frase “La violenza sulle donne nega a tutti noi un mondo migliore”, a rappresentare l’impegno su questo importante e delicatissimo tema da parte del Car.

Il Direttore Generale del Car, Fabio Massimo Pallottini, ha dichiarato: “Questa giornata ha assunto negli ultimi anni una valenza non rituale e non banale. Sentiamo sempre di più sulla nostra pelle questa emergenza che riguarda tutto l’universo femminile, e non solo. È inaccettabile sentire ancora di casi di violenza di genere e quindi come Car abbiamo scelto di dire la nostra, poiché presidiamo un universo di lavoro vasto dove ormai ci sono tante donne. Quindi simbolicamente, ma in modo tangibile, le omaggiamo di un prodotto della terra per far sentire la nostra vicinanza e il nostro sostegno, facendo sapere che, laddove dovesse servire e sempre augurandoci che non sia così, qui c’è disponibilità ad ascoltare e aiutare in ogni modo possibile e che il Car è sempre contrario a ogni forma di violenza”.

“Il contrasto alla violenza di genere non può non partire anche dai luoghi di lavoro, proprio come il Car, dove le donne trascorrono gran parte delle ore della giornata. È importante che tutti in una giornata così facciano sentire la propria voce perché questo fenomeno deve essere combattuto con tutti i mezzi possibili e deve essere ribadito che non si tratta di un fatto che coinvolge solo le donne, ma tutti quanti, come abbiamo voluto sottolineare con la frase che abbiamo scelto per questa giornata” ha aggiunto Valter Giammaria, il Presidente del Car.