phoca_thumb_l_34 - adriano palozzi

REGIONE, PALOZZI (CAMBIAMO): “ESCO DAL GRUPPO FI. PARTITO ORMAI MORTO”

“In queste ore ho deciso di uscire dal gruppo consiliare di Forza Italia per confluire nel gruppo misto del Consiglio regionale del Lazio come passaggio per far nascere il gruppo di “Cambiamo”. Ad annunciarlo, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente di “Cambiamo!/ Laboratorio Lazio per il Cambiamento”, Adriano Palozzi. “Si tratta di una scelta sofferta ma inevitabile, maturata nel tempo alla luce della preoccupante involuzione in atto all’interno di Forza Italia. Un partito ormai ai minimi storici, dove meritocrazia e radicamento sono soffocati da egoismi e ambizioni personali. Abbiamo provato in tutte le maniere ad approntare quell’auspicato percorso di rinnovamento e radicamento, che avrebbe rilanciato FI e lo abbiamo fatto su principi di dialogo e spirito democratico, senza cercare alcuna leadership personale. Insieme al presidente Toti – ha continuato Palozzi -, ad esempio, abbiamo chiesto una chiara inversione di rotta, al fine di ridare linfa e slancio alla base, attraverso strumenti innovativi come le primarie, l’azzeramento delle cariche e il rinnovamento della classe dirigente. Richieste e istanze rimaste totalmente inevase. Per tutte queste ragioni, dunque, non intendo più far parte di un partito logorato, chiuso e lontano dai cittadini. C’è bisogno di una nuova spinta propulsiva e forte, per un cambiamento profondo del centrodestra: elementi fondamentali, che abbiamo riscontrato invece nel presidente Toti e in “Cambiamo”, che ho contribuito a far nascere e nel quale militerò con passione e dedizione: un percorso innovatore, liberale, inclusivo, giovane e che guarda solo al centrodestra, già sposato da tanti amministratori ed esponenti politici nel Lazio e in tutta Italia. A livello istituzionale – conclude Palozzi -, continuero’ la mia opposizione dura e senza sconti nei confronti del presidente Zingaretti e della sua fallimentare amministrazione regionale”.