GABRIELLACARAMANICA

PALERMO, RIVOLUZIONE ANIMALISTA: “CANILE IN CONDIZIONI CRITICHE. ORLANDO CHIARISCA”

“Non è più tollerabile quanto sta accadendo all’interno del canile comunale di Palermo. Continuano, infatti, a giungerci allarmanti e preoccupanti segnalazioni in merito alle precarie condizioni della struttura dove si registrerebbero molteplici incongruenze, su cui l’amministrazione municipale deve immediatamente prendere posizione. Sul tema, al sindaco Orlando chiediamo: a che punto è la ristrutturazione del canile? Perché è calato un silenzio imbarazzante su questi interventi strutturali? Quali sono le soluzioni adottate dalla giunta per risolvere il problema del sovraffollamento dei cani, peraltro detenuti in condizioni di malgoverno? E’ vero che la sanificazione e la pulizia degli ambienti che ospitano gli animali, sono precari? Sono rispettati i requisiti minimi di assistenza medico-veterinaria? Quali sono le condizioni igienico-sanitarie del canile? E ancora: corrisponde al vero che alcuni cuccioli sarebbero stati contagiati dal parvo virus? Chi si occupa di accorpare i cani? Visto e considerato il perdurare di questa situazione di emergenza, chiediamo al sindaco Orlando di chiarire su questa preoccupante vicenda. Servono risposte immediate e concrete. Inoltre, inoltreremo una richiesta di incontro istituzionale allo stesso primo cittadino e all’assessore competente”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.