OLYMPUS DIGITAL CAMERA

FIUMICINO, CARAMANICA(RA): “ARRIVA IL CIRCO, NUOVA SOFFERENZA PER ANIMALI”

“Apprendiamo dal sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, che dal 16 luglio prossimo arriverà in città il circo, nonostante la volontà contraria dell’amministrazione comunale. Ricordiamo che sono migliaia gli animali, impiegati negli spettacoli circensi: animali che provano sofferenza, animali nati in cattività e presi dagli esseri umani mentre vivevano liberi in natura. Nei circhi, infatti, essi vengono continuamente soggiogati al volere dell’uomo e, al contempo, privati dei loro comportamenti e dei loro istinti naturali. A differenza delle persone, gli animali non scelgono di esibirsi, non scelgono di essere messi in gabbia. Il paradosso è che la legislazione nazionale consente quello che può definirsi un vero e proprio sfruttamento degli animali, senza che gli enti locali possano proibire lo svolgimento dei circhi sul proprio territorio di competenza. Quanto sta accadendo a Fiumicino, dunque, è l’esempio lampante di come, nel nostro Paese, sia necessaria una riforma normativa che disciplini le attività circensi e tuteli maggiormente gli animali”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.