cropped-Michel-Emi-Maritato-Presidente-AssoTutela1

ROMA, ASSOTUTELA DENUNCIA ATAC E COMUNE SU BUS ISRAELIANI

“Quello che temevamo si è purtroppo realizzato: i 70 pullman israeliani noleggiati da Atac, non sono mai stati utilizzati, né messi su strada. Davvero un bello spreco di denaro pubblico, condita da una serie di incongruenze amministrative che oggi stesso la nostra associazione ha portato alla attenzione della Procura della Repubblica, denunciando il Comune di Roma e la municipalizzata Atac. Ricordiamo, infatti, che i bus, presi a noleggio dall’azienda di trasporto pubblico capitolino  dovevano essere in strada mesi fa, ma non è stata possibile la loro immatricolazione, comportando un danno economico economico e di immagine, di cui la sindaca Raggi non vuole assumersi la responsabilità politica. Un atteggiamento presuntuoso e imbarazzante, quello della prima cittadina di Roma, che continua a prendere in giro i cittadini romani, ormai stanchi di una capitale allo sbando”.

Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.