atac

ATAC, ASSOTUTELA: “ARIA CONDIZIONATA ROTTA. OLTRE 40 GRADI SU BUS 716″

“Il trasporto su gomma e su ferro nella Capitale di Italia continua a vivere pesanti inefficienze e imbarazzanti disservizi. Come quello accaduto nelle scorse ore sul bus Atac della linea 716, che ha viaggiato con l’impianto della aria condizionata rotto e, quindi, con i passeggeri costretti a sopportare temperature che hanno superato i 40 gradi all’interno del convoglio. Una realtà ambientale e sociale da terzo mondo, purtroppo non nuova sui pullman della municipalizzata capitolina; una realtà che rischia di incidere negativamente sulla salute degli utenti e degli autisti Atac. Invece di continuare ad essere immobile e inefficiente, la sindaca Raggi esca dal torpore istituzionale e metta in atto tutto gli interventi necessari per ripristinare il necessario è corretto funzionamento dei sistemi di condizionamento all’interno dei bus cittadini. Come associazione che difende i diritti dei consumatori, Assotutela sta seriamente vagliando la possibilità di presentare un esposto su questa delicata vicenda”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato