IMG_20220625_020309

Non solo bus, anche all’Ama i mezzi vanno a fuoco

In fiamme un camion compattatore, l’ultimo di una serie che si sta sempre più allargando

“Non bastano i bus o gli impianti Tmb di rifiuti. Anche i camion compattatori Ama ora prendono fuoco. Quello del 24 giugno in via del Forte Braschi, zona Primavalle, è il quarto mezzo dell’azienda che in pochi mesi ha visto divampare le fiamme. Una situazione incresciosa che mette ancora di più in evidenza l’inadeguatezza di una gestione a dir poco imbarazzante”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Maritato che spiega: “Risale al 21 giugno la combustione di una spazzatrice vicino a Termini mentre il 6 aprile era toccato a un mezzo sulla via Prenestina e prima ancora a un’altra spazzatrice a Casal Monastero. Un primato di Gualtieri – ironizza Maritato – perché né con Virginia Raggi, tantomeno con altri sindaci si erano mai verificati episodi del genere. Episodi pericolosi, perché i mezzi si trovano sulle strade della nostra città, a diretto contatto con i cittadini, i passanti e chiunque può rischiare di rimanere coinvolto dal rogo. Cosa ha da dire l’amministrazione capitolina in merito? Per non parlare del rischio che corrono gli operatori che, fortunatamente, in questo caso non sono rimasti coinvolti. Chiediamo, in primo luogo, un urgente monitoraggio di questi mezzi e, soprattutto, pretendiamo che nell’Azienda municipale ambiente si arrivi a una gestione razionale e oculata. I romani, che pagano la tariffa più alta d’Italia, meritano di meglio”, chiosa il presidente.

 

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest