D9167D7C-D8D8-42EC-A13B-42ADE5E9F83F

Covid-19: Usa annullano l’avviso a non viaggiare all’estero

Gli Stati Uniti hanno annullato l’avviso ai cittadini americani di evitare tutti i viaggi all’estero a causa del Covid-19.Lo sottolinea il Dipartimento di Stato. L’allerta era stata diffusa  dall’amministrazione Trump per sfuggire al virus.
Il Dipartimento di Stato avrà il compito di valutare la sicurezza o meno dei viaggi nei vari Paesi esteri “caso per caso”. Mentre il presidente Trump “apre” ai viaggi all’estero, la città di Los Angeles mette alle strette chi non rispetta il distanziamento sociale.
Il sindaco Eric Garcetti ha ribadito che la metropoli californiana è pronta a interrompere acqua ed elettricità a tutte le ville in cui ci saranno grandi party. “Sono situazioni da incoscienti e possono costare la vita a moltissime persone”, ha affermato il primo cittadino. Per quanto riguarda le scuole della Georgia sono state le prime a riaprire i battenti, andando incontro però a serie difficoltà nel far rispettare le misure anti-Covid. Due studenti della North Paulding High School avevano pubblicato delle fotografie dei corridoi pieni di ragazzi ammassati senza indossare la mascherina. Le immagini sono diventati subito virali e per i ragazzi sono scattate delle severe conseguenze: entrambi sono stati sospesi dalle lezioni per “aver utilizzato il cellulare nel corridoio e aver pubblicato immagini di minori sui social network”.