Conte contro i Benetton:prendono in giro gli italiani ,ora revoca.

3B3D1A63-81E5-4F1A-84E9-5B212D4E6D62
“I Benetton non hanno ancora capito che questo governo non accetterà di sacrificare il bene pubblico sull’altare dei loro interessi privati” ha affermato il premier Conte ormai deciso a revocare le concessioni ad autostrade per l’Italia.
“I Benetton hanno beneficiato di condizioni irragionevolmente favorevoli per loro:può bastare così, ripete.
Inoltre informa che domani nel consiglio dei ministri si deciderà sulla revoca.
Poi aggiunge : “Se devo esprimere una valutazione personale, alla luce di tutto quanto è accaduto, sarebbe davvero paradossale se lo Stato entrasse in società con i Benetton. Non per questioni personali, che non esistono, ma per le gravi responsabilità accumulate dal management scelto e sostenuto dai Benetton nel corso degli anni fino al crollo del Morandi e anche dopo”.

“I Benetton – ribadisce  Conte – non prendono in giro il presidente del Consiglio e i ministri, ma i famigliari delle vittime del ponte Morandi e tutti gli italiani”, conclude.