TRASPORTI

michel-forlanini

ATAC, ASSOTUTELA: “TUTELARE INCOLUMITA’ PENDOLARI SU BUS ”

“Reputiamo assolutamente allarmante quanto accaduto oggi in centro storico a Roma, dove in via del Tritone è andato a fuoco un bus Atac. Fatti del genere ormai non si contano più e dimostrano come la sicurezza dell’utenza sia messa in forte pericolo a causa dell’immobilismo delle istituzioni competenti: Comune di Roma e management dell’azienda municipalizzata che, lo ricordiamo, sta attraversando una profonda crisi operativa ed economico-finanziaria. Siamo molto preoccupati e speriamo che si possa fare immediata chiarezza sulle cause del mezzo a fuoco in via del Tritone”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

ambulanza-118

A1, INCIDENTE TRA MEZZI PESANTI: IN MATTINATA 8 KM DI CODA

Alle ore 06:00 circa sull’autostrada A1 Milano-Napoli è stato riaperto il tratto compreso tra Valmontone e l’allacciamento con la Diramazione Roma Sud in direzione di Roma precedentemente chiuso a causa di un incidente avvenuto all’altezza del km 582 nel quale sono rimasti coinvolti due mezzi pesanti uno dei quali intraversatosi ha disperso ingenti quantità di gasolio sulla carreggiata.

Michel Emi Maritato

metro-c

METRO C, ASSOTUTELA: “RAGGI INFORMI ROMANI SU MISTERO APERTURA”

“E’ sempre più un mistero l’apertura della stazione San Giovanni della Metro C, opera fortemente voluta dalla comunità capitolina ma che stenta a completarsi, tra inefficienza istituzionale ed esborso stratosferico di risorse nel corso di questi anni. In queste ore, ad esempio, apprendiamo che non c’è ancora una data precisa, ufficiale, in merito all’operatività della stazione San Giovanni ma che, anzi, sarebbe addirittura a data da destinarsi. Una situazione paradossale – che si aggiunge ai rinvii e ai ritardi degli scorsi mesi – di cui non si conosce nemmeno la motivazione ufficiale. La sindaca Raggi non può limitarsi a prendere tempo ma deve comunicare alla collettività capitolina cosa sta realmente accadendo in merito alle opere della metro C. I romani hanno tutto il diritto di sapere”. Così, in una nota, il presidente della associazione, Michel Emi Maritato