Sport

DSC_0048-MIN-900x444

Gruppo Ippodromi Associati

Le società di corse aderenti al Gruppo Ippodromi Associati, riunite in assemblea, che, per i motivi indicati nel comunicato del 4 settembre 2020, hanno chiesto al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali lo spostamento a data da destinarsi delle giornate di corse in calendario dal 9 settembre fino alla data di emanazione del Decreto Direttoriale attuativo del D.M. 4701 del 6 maggio 2020; Continue reading…

Francesco_Quintini_-_Banco_di_Roma

Una storia di calcio Mister Francesco Quintini e il calcio nella città dolente

A cura di Luigi Giannelli

Sono passati ormai quindici anni da quel periodo florido e straordinario per il gioco del calcio nella Casa Circondariale Rebibbia N.C. “Raffaele Cinotti”. Nei lunghi corridoi della città dolente incontrai per caso Francesco Quintini, uomo di sport e grande portiere dell’A.S. Roma negli anni 70. Era venuto in carcere per presentare un progetto davvero rivoluzionario per la nostra realtà, creare una scuola calcio per calciatori adulti e per giunta detenuti. Continue reading…

DSC_0048-MIN-900x444

Gruppo Ippodromi Associati – Comunicato

Oggi martedì 8 settembre, le società di corse aderenti al Gruppo Ippodromi Associati hanno organizzato una manifestazione di protesta nei confronti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che si svolgerà a Roma davanti alla sede del Ministero in via XX Settembre.
Intendiamo così evidenziare e rendere pubbliche le gravi inadempienze del MIPAAF e, nel contempo, ci scusiamo con tutti i fruitori dello spettacolo delle corse dei cavalli, tutti gli operatori ippici nonché tutti i nostri dipendenti e collaboratori. Continue reading…

si pres

Michel Emi Maritato nuovo presidente italiano e commissario Europeo UIF 7

E’ arrivato a notte fonda l’accordo tra Italia e Paesi del Mercosur dove la liga UIF 7 nomina presidente italiano e commissario europeo Michel Emi Maritato già presidente AS Roma Calcio a 8.
Una decisione cercata e voluta fortemente da entrambe le parti, passo fondamentale che fortifica il rapporto di amicizia in primis tra Marafiga e Maritato e in secundis l’amicizia tra i paesi. L’accordo ufficializza la volontà di portare questo sport ad un riconoscimento federale e di dare sostegno sia ai gestori dei campi che si impegnano per il buon esito delle partite e sia ai giocatori che esercitano questa disciplina. Continue reading…

messi_barcellona_afp

“Messi ha deciso, via dal Barcellona”

Leo Messi fa tremare il Barcellona. Secondo un’indiscrezione dell’emittente argentina TyC Sports, la ‘Pulce’ avrebbe comunicato formalmente al club blaugrana la sua volontà di andarsene. Messi avrebbe preso la decisione dopo avere incontrato il nuovo allenatore Ronald Koeman e dopo una stagione flop in cui il Barcellona non ha alzato nemmeno un trofeo. Continue reading…

Psg_2goal_Afp_12082020

Champions, svanisce il sogno Atalanta: Psg in semifinale

Si infrange nei quarti di finale il sogno dell’Atalanta in Champions League. La squadra di Gian Piero Gasperini, ultima italiana presente nella massima competizione europea per club, allo stadio Da Luz di Lisbona deve arrendersi alla ‘corazzata’ Paris Saint Germain che si impone 2-1 con due gol nei minuti di recupero. Alla rete di Pasalic al 27’ replicano al 91’ Marquinhos e al 93’ Choupo-Moting.Per i parigini si tratta di un traguardo storico, è infatti la prima volta che il Psg accede alle semifinali di Champions dove affronterà la vincente di Lipsia-Atletico Madrid in programma domani. Continue reading…

Zanardi: dimesso e trasferito in un centro specialistico di neuro-riabilitazione.

F75FDC68-4917-4854-AE5C-2DB2BA5D001D

L’Ospedale di Siena dove Alex Zanardi è stato ricoverato in seguito al grave incidente del 19 giugno scorso, ha reso noto che l’atleta è stato dimesso e trasferito.
“I nostri professionisti – afferma il direttore generale dell’Aou Senese Valtere Giovannini – rimangono a disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi. Ringrazio di cuore l’équipe multidisciplinare che ha preso in cura Zanardi mettendo in campo una grande professionalità, riconosciuta a livello nazionale e non solo. L’atleta ha trascorso oltre un mese nel nostro ospedale: è stato sottoposto a tre delicati interventi chirurgici e ha mostrato un percorso di stabilità delle sue condizioni cliniche e dei parametri vitali che ha permesso la riduzione e sospensione della sedazione, e la conseguente possibilità di poter essere trasferito in una struttura per la necessaria neuro-riabilitazione. Concludo mandando un grande abbraccio alla famiglia di Alex, che ha dimostrato una forza straordinaria: una dote preziosa che dovrà essere compagna di viaggio fondamentale del nuovo percorso che inizia oggi”.

WhatsApp Image 2020-07-17 at 16.53.06

Si apre la stagione della A.S. Roma C5 partendo da una grande riconferma. A guidare la formazione giallorossa in serie A2 sarà ancora mister Emanuele Di Vittorio

Un allenatore che non ha di certo bisogno di presentazioni, un curriculum di tutto rispetto che lo ha visto vincere e confermarsi a livello giovanile con i suoi due scudetti e una coppa Italia nel panorama Nazionale, con ottimi risultati anche con la prima squadra. Continue reading…

Monte Bianco: precipitano due alpinisti italiani.

C63FA8DC-FD54-4A64-9C69-D48438A2FA5B
I due alpinisti italiani,di 56 e 57 anni, entrambi di Genova,sono morti dopo essere precipitati durante la discesa lungo il versante francese della cresta Kuffner,nel massiccio del Monte Bianco.
Il portavoce del soccorso alpino francese spiega: “Sono stati trovati sul versante nord del Mont-Maudit, a 4.100 metri di quota”. E aggiunge: “Probabilmente sono precipitati circa 200 metri più in alto, durante la fase di discesa”, dopo essersi avventurati “appena a lato della via normale”. In quota “le condizioni cominciano a degradarsi, inizia ad esserci neve dura e ghiaccio”. Inoltre ieri “a metà pomeriggio la situazione meteorologica è peggiorata, può essere che si siano persi”. I due alpinisti “erano ben legati tra di loro”, quindi “è possibile” che uno sia scivolato, trascinando l’altro con sé. Al momento non risultano esserci testimoni dell’incidente ma “le indagini sono in corso”.

Aggressione razzista a Beatrice Ion,il padre finisce in ospedale.

5A4588D1-F930-4940-B8DF-95C33273D98F
Beatrice Ion,23 anni,definita la stellina della nazionale Italiana di basket paralimpico e giocatrice dell’Amicacci Giulianova è stata vittima di un’aggressione a sfondo razziale nei pressi di Tor S.Lorenzo vicino Roma.
La ragazza è stata presa di mira da un uomo il quale infastidito dal fatto che lei avesse un posto auto riservato ai disabili,l’ha aggredita e insultata.
Ad intervenire è stato il padre della ragazza che è stato colpito dall’aggressore con una testata allo zigomo e poi trasportato in ospedale.
A raccontare la vicenda è stata la stessa Beatrice: “Vivo in Italia da 16 anni, ho la cittadinanza italiana e ho fatto qui tutte le scuole. Sto continuando gli studi all’Università, gioco a basket in carrozzina con la nazionale italiana e mi considero in tutto e per tutto italiana. Eppure sono stata aggredita”, scrive su Facebook. “Mio papà – aggiunge – è in ospedale probabilmente con uno zigomo rotto perché a detta loro siamo stranieri del c…o che devono tornare al loro Paese. Tralascio le offese che mi sono presa perché sono disabile”.
“E non mi dite che il razzismo in Italia non esiste – prosegue ancora il post -. L’ho vissuto oggi dopo 16 anni che vivo qui e fa molto male. A chi ci ha aggredito dico di vergognarsi, saremo anche stranieri ma abbiamo più dignità di loro e chi ha guardato tutto senza fare nulla si dovrebbe vergognare ancor di più”, conclude la giocatrice.
Subito dopo l’accaduto, l’Amicacci Giulianova ha voluto esprimere attraverso un comunicato “tutta la propria indignazione e rabbia per il vile atto di razzismo di cui è stata vittima la propria atleta Beatrice Ion. La società – si legge – si unisce alla denuncia del vergognoso episodio e auspica che i colpevoli vengano presto individuati e assicurati alla giustizia. La lotta al razzismo resta al centro dei valori dell’Amicacci, da sempre impegnata per abbattere ogni forma di discriminazione”, scrive la società.

asr c 8

Sarà Totti Sporting Club-AS Roma Calcio a 8 la finale di Coppa Italia

Due semifinali equilibrate e combattute, due pareggi, entrambi per 1-1 decise alla lotteria dei calci di rigore.Il Totti Sporting Club elimina la Sampdoria tra le polemiche; i ragazzi di Querci dopo aver dominato per largi tratti la partita non concretizzano le tante palle gol create e vedono sfumare il sogno finale per la gioia di Cancellieri che potrà giocarsi la coppa Italia alla prima partecipazione. Continue reading…