Sport

bianconeri

CHAMPIONS LEAGUE/ Il muro della Juventus manda in tilt il Barcellona, bianconeri in semifinale. Uno spumeggiante Monaco elimina il Borussia Dortmund

di Fabio Camillacci

E’ una Juventus monumentale, una Juventus d’acciaio e di grande personalità quella che accede alle semifinali di Champions League dopo essere uscita illesa dal Camp Nou: contro ogni pronostico, la sfida di ritorno col Barcellona finisce senza reti, 0-0. I miracoli sportivi non capitano tutti i giorni e quel 6-1 con cui il Barça contro il Paris Saint Germain ribaltò lo 0-4 subito a Parigi, rimane uno straordinario episodio isolato; favorito anche da un arbitraggio a senso unico. Stavolta, niente “remontada”. La Juve non è il PSG e il 3-0 bianconero maturato nel match d’andata allo Stadium un preziosissimo vantaggio. “The Wall”,  il muro di Allegri non dà mai la sensazione di potersi incrinare per tre volte. La Vecchia Signora nella bolgia blaugrana fa la partita che il tecnico auspicava alla vigilia: con lucidità e freddezza. E’ proprio la fase difensiva il pilastro con cui costruisce l’ingresso tra le prime quattro d’Europa. Continue reading…

cr7

CHAMPIONS LEAGUE/ La città di Madrid esulta: sono Real e Atletico le prime due semifinaliste. Al Bernabeu, il Bayern di Ancelotti va ko solo dopo i supplementari. Polemiche per l’arbitraggio di Kassai. Simeone spezza il sogno del Leicester

di Fabio Camillacci

“Re Carlo” non riesce nell’impresa di trionfare col suo Bayern Monaco al Santiago Bernabeu: il tempio del calcio. Il tempio del Real Madrid, la squadra che Ancelotti nel 2014 portò sul terro d’Europa vincendo la storica “Decima”, la decima Coppa dei Campioni, oggi Champions League. L’anno scorso poi le “Merengues” con Zinedine Zidane in panchina, alzarono “l’Undecima”. Zidane, già confermato anche per la prossima stagione alla guida del Real dal presidente Florentino Perez. Continue reading…

Verità per Tony Drago

Tony Drago ucciso dal nonnismo? L’avvocato Dario Riccioli a Radio Cusano Campus: “Procura impantanata, l’omicidio di Tony rischia di diventare l’ennesimo delitto di Stato”

di Marco Valerio

Parole dure, durissime, quelle pronunciate dall’avvocato Dario Riccioli, legale della famiglia di Tony Drago, il caporale trovato morto il 6 luglio 2014 all’interno della caserma “Sabatini” dei Lancieri di Montebello. Una morte misteriosa: all’inizio gli investigatori parlarono di suicidio ma già all’epoca era evidente che si trattava di omicidio. Tony Drago dunque è stato ucciso. Da chi? E perché? Si trattò di un vile gesto di nonnismo? Intervenendo alla trasmissione ‘La Storia Oscura’ su Radio Causano Campus, l’avvocato Riccioli ha denunciato uno strano rallentamento delle indagini: “La Procura si è impantanata, ma non si sa bene in cosa si è impantanata, visto che l’esito dell’incidente probatorio e le conclusioni a cui sono giunti sia i nostri periti che quelli del Gip di Roma, sono state assolutamente inequivocabili: Tony Drago è stato ucciso. Quindi, stanno perdendo tempo e ciò è inspiegabile. Alla luce di tutto questo mi sento di poter dire che la richiesta di rinvio a giudizio per gli 8 militari indagati che abbiamo denunciato è una pia illusione. In quanto non c’è nemmeno l’iscrizione nel registro degli indagati a carico di ignoti per il delitto di omicidio volontario; e questo è ancor più inspiegabile”. Continue reading…

Juventus' forward from Argentina Paulo Dybala (R) controls the ball next to Juventus' forward from Colombia Juan Cuadrado and Barcelona's midfielder Andres Iniesta (L) during the UEFA Champions League quarter final first leg football match Juventus vs Barcelona, on April 11, 2017 at the Juventus stadium in Turin.  / AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

INNO ALLA JOYA/ Dybala fa il Messi e la Juventus umilia il Barcellona: 3-0 e semifinale Champions ipotecata

di Fabio Camillacci

Juventus perfetta, Barcellona inguardabile e inesistente. Risultato: 3-0 per i bianconeri e qualificazione alle semifinali di Champions League ipotecata. La squadra di Allegri allo Stadium di Torino non ha sbagliato nulla, il Barça, al contrario, ha sbagliato tutto: comprese le poche occasioni da gol create e fallite dai 3 tenori Messi-Suarez-Neymar. Una MSN a dir poco spenta, impalpabile. Insomma, è stato lo stesso Barcellona visto a Parigi nella gara di andata degli ottavi di finale contro il Paris Saint Germain. In quell’occasione la compagine di Luis Enrique perse 4-0 poi ribaltò il pesante passivo con uno storico 6-1, in cui però pesarono molto i favori arbitrali fatti ai catalani. Comunque, in attesa di capire cosa succederà tra una settimana al Camp Nou, il popolo juventino si gode giustamente un team stellare protagonista di una serata magica, forse irripetibile. Continue reading…

tim-cup-coppa-italia

ROMA-LAZIO, ECCO TUTTE LE MISURE DI SICUREZZA PER IL DERBY DI COPPA ITALIA

di Marco MONTINI

Roma-Lazio, ecco le misure di sicurezza.

Ieri il tavolo tecnico, presieduto dal Questore Guido Marino, nel corso del quale sono state esaminate nel dettaglio le misure di sicurezza per il derby, valevole per la “Tim cup”, che si terrà alle 20,45 di oggi e per il quale è prevista una considerevole presenza di pubblico. Continue reading…

dzeko-roma-empoli

PANE E PALLONE/ Gli anticipi di campionato sorridono a Roma e Lazio: vincono entrambe in vista del derby di Coppa Italia. Dzeko con una doppietta entra nella storia dei bomber giallorossi

di Fabio Camillacci

Romane col vento in poppa negli anticipi della 30° giornata di Serie A, alla ripresa dopo gli impegni delle Nazionali. Il modo migliore, per entrambe, per preparare il derby di ritorno di Coppa Italia che vale l’accesso alla finalissima di Coppa Italia. Compito arduo per i giallorossi dopo il 2-0 Lazio nel match di andata. Martedi i ragazzi di Spalletti saranno dunque chiamati all’impresa contro i cugini biancocelesti. Intanto, le due compagini capitoline si regalano altrettante vittorie pesanti in campionato. Sassuolo-Lazio 1-2, Roma-Empoli 2-0. In attesa del piatto forte del 30° turno, Napoli-Juventus, la squadra romanista si porta momentaneamente a 5 punti dalla Vecchia Signora capolista e consolida il secondo posto con il +5  sui partenopei. Mentre il team di Simone Inzaghi vede il terzo posto (il Napoli è a tre lunghezze e domenica prossima c’è Lazio-Napoli) e nella corsa all’Europa League allunga su Inter, Atalanta e Milan che devono ancora giocare. Lazio comunque quarta forza del torneo. Continue reading…

berlusconi

TELENOVELA MILAN/ Il club rossonero da Berlusconi ai cinesi: la nuova data per il closing è il 13 aprile

di Fabio Camillacci

Ormai la cessione del Milan ai cinesi è diventata una barzelletta. Telenovela? Tormentone? Chiamatela come vi pare ma la vicenda sta sfiorando il ridicolo. Il closing per il passaggio del club rossonero da Berlusconi alla cordata orientale slitta da mesi tra caparre e cambi di società. Tre cuori e una caparra. E in tutto questo tempo i cronisti si sono sbizzarriti nel dire e nello scrivere, “ultima partita al Meazza da presidente per Berlusconi”, “ultima partita in trasferta da presidente per Berlusconi”, “ultimo derby da presidente per Berlusconi”. Intanto, Silvio Berlusconi è sempre lì, al suo posto, al vertice del Milan. E detto tra noi, mentre la Fininvest preme per affrettare i tempi, il Cavaliere in cuor suo, cerca un compratore pregando Dio di non trovarlo. Dall’imprenditore thailandese Mr Bee ai nuovi cinesi, finora il Cav li ha bruciati tutti. Continue reading…

Rossi-Vettel-Domenica-di-passione-FP

WEEK END DI MOTORI/ In Quatar nelle prime libere MotoGP sfreccia Vinales su Yamaha: 2° Marquez, 9° Valentino Rossi. Formula 1: la Ferrari riparte da Melbourne con “Gina”, la rossa di Vettel

di Fabio Camillacci

Entra nel vivo rombando un lungo e ricco week end di motori: scattano contemporaneamente il Motomondiale e il Mondiale di Formula 1. Comincia la MotoGp con le prime prove libere del Gran Premio del Quatar. Maverick Vinales scatenato: lo spagnolo della Yamaha sbaraglia gli avversari girando in 1’54″316. Secondo tempo per il campione del mondo Marc Marquez, terzo Daniel Pedrosa. Vinales rifila ai due piloti della Honda ufficiale dai 5 agli 8 decimi di secondo. A oltre un secondo Jonas Folger che è quarto. Quinto Jorge Lorenzo con la Ducati, staccato di 1″2. Valentino Rossi invece è nono a 1″4 dal compagno di squadra. Continue reading…

pallone calcio

CALCIO A 5; REAL ROMA SUD CAMPIONE INDISCUSSO,SETTECAMINI K.O., BENE ZAGAROLO,AVANTI NUOVA PHOENIX

Di seguito i risultati della ventiduesima giornata di campionato di calcio a 5,serie D,girone C:

 

 

FUTS.SETTECAMINI

POLISP. ITALIA 2

 3
ITALIAN KICK OFF

ACADEMY ZAGAROLO 2

 9
MAR POL. LAZIO

NOVA PHOENIX  2

 6
PARIOLI FC

VIRTUS FONTE N.  3

 4
SAN FRANCESCO

REAL ROMA SUD  2

 11
SPES MONTESACRO

S.PIERGIORGIO F.  5

 2
WORLD SPORTSERV.

VICOLO

Continue reading…