SPETTACOLO

andreacasta

Andrea Casta vince il Dance Music Awards 2017 come miglior performer

Andrea Casta, il violinista elettrico più richiesto nei locali e club di tendenza in Italia e all’estero, ha vinto il titolo di miglior performer della 6ª edizione del Dance Music Awards, l’unico e più importante premio che celebra, anche in ambito internazionale, i protagonisti della scena dance e della musica elettronica italiana, riconoscimento assegnato durante la serata di Gala condotta da Francesco Facchinetti al Sio Cafè di Milano e trasmessa in diretta su Match Music, il canale televisivo musicale da poco rinato sul digitale terrestre. Dopo essere stato inserito in nomination insieme a decine di altri protagonisti della nightlife e club culture italiana, divisi in 20 categorie, Casta è risultato primo dopo un mese di televoto da parte del pubblico, determinante per il 50% del risultato, unito al restante 50% espresso dal voto della giuria formata da esperti del settore e dai vincitori dello scorso anno. Alcuni dei nomi prestigiosi premiati nelle altre categorie: Luca Agnelli (miglior techno dj producer), Leandro da Silva (miglior House dj producer), gli SDJM (miglior edm dj producer), attualmente al top delle classifiche con la loro “That Way”, Rudeejay & Da Brozz (miglior mashup); premiato anche Andrea Damante, considerato “outsider” ma protagonista della tv che, riscuotendo grande successo sulle consolle della penisola e supportato dall’acclamazione del pubblico al televoto, raggiunge la targa di miglior guest dj. Andrea Casta, reduce dalla recente Miami Music Week, dove ha presentato in anteprima mondiale il suo progetto discografico multimediale, studiato con un team internazionale, dal titolo fantascientifico “The Space Violin” che verrà circuitato nei grandi Festival internazionali di musica elettronica, si conferma come uno dei grandi protagonisti della Nightlife e della Club Culture da pubblico e addetti ai lavori. Le prime tracce verranno pubblicate entro l’estate, sotto la regia di North Border Group, un management norvegese che annovera nel suo roster dj e artisti internazionali di successo nel mercato della musica elettronica e dance. I prossimi appuntamenti di Andrea che, avendo toccato ormai più di 20 nazioni nei suoi tour, con il suo violino elettrico, è stato protagonista nei maggiori festival e club più cool, saranno, domenica 22 aprile l’Aperyshow di Piazzola sul Brenta (Pd), il più importante evento benefico organizzato nella scena dance italiana, e lunedì 23 al Festival elettronico Spring Break Invasion di Umago (Croazia) nella cui Line Up Casta troverà posto per il terzo anno consecutivo.

giuseppe di monte

Una voce fuori dal coro, “Solo”: il nuovo singolo del cantautore Giuseppe Di Monte

Occhi chiari, sorriso deciso, fascino e determinazione. Giuseppe Di Monte, cantautore trentenne di origini pugliesi, è soprattutto una voce che lascia “il segno”. Appassionato d’arte fin da bambino, libera la creatività prima con la pittura poi attraverso musica e teatro. Collabora con band della Capitale di differenti generi: pop rock, hard rock, acustico e jazz. Di recente autoproduce l’album “Tira su il volume”, ancora in cerca di una valida Etichetta Discografica e che viene anticipato dal primo singolo, “Solo”, un brano che vede Giuseppe riproporsi in una veste totalmente differente rispetto alle precedenti. Disponibile in digital download dal 16 Febbraio 2018 su Itunes, GooglePlay e Spotify, “Solo” è il primo inedito – dopo tre anni di silenzio -, di Giuseppe Di Monte. Il brano è accompagnato dal videoclip ufficiale, disponibile dal 23 Febbraio 2018. Questo nuovo lavoro fa da apripista al nuovo percorso musicale dell’artista “Solo” vuole essere, insomma, una voce fuori dal coro, sia per la sua grinta musicale, sia per il modo in cui viene lanciato sul mercato. Con la regia di Fabrizio Pudda, “Solo” vuole “rappresentare” le avversità che spesso circondano le nostre vite, quella forza interiore che ci spinge a realizzare i nostri obiettivi, superare gli ostacoli, vincere le battaglie personali, le paure o semplicemente portare avanti il nostro “credo” senza soffermarsi troppo su ciò che dicono e pensano gli altri. “Solo” è stata realizzata, per quanto riguarda la parte musicale, dal poli-strumentista Paolo Repetto, curatore dell’intero album “TIRA SU IL VOLUME” di Giuseppe Di Monte.

Michel Emi Maritato

radice

ANDREA RADICE DI X FACTOR11 IN CONCERTO APRE LA NOVE GIORNI DI SHOW AD APRILIA2

ANDREA RADICE in concerto sabato 10 marzo dalle ore 17.30 al Centro Commerciale di Aprilia2! L’anima blues e la voce piena di sfumature del blues man partenopeo saranno un perfetto inizio della nove giorni di musica e show che si terrà a partire dal 10 marzo fino al 18 marzo 2018. Lo vedremo sul palco, dopo l’esperienza televisiva ad X Factor 11, con una band di bravissimi musicisti composta da Michele Cammarota al piano e Synt, Paolo Morelli alle drums, Luca Privitera alle chitarre e Pietro Scalera al basso. Il concerto di Andrea Radice, serberà delle interessanti novità per i fans del blues man, e sarà un momento importante per vederlo ed ascoltarlo dal vivo con tutta quella carica emotiva che ci ha trasmesso in tv. Ma durante il concerto non ci saranno solo i brani già ascoltati, ma delle vere e proprie chicche che indicheranno il prossimo progetto musicale dell’artista fortemente sostenuto dal suo team. Ad aprire il concerto sarà l’esibizione del duo acustico BitNb (Black Is The New Black)b composto dagli artisti emergenti Giorgia Quagliola ed Alessandro Passi. Durante la nove giorni in show si terrà anche la seconda edizione del Talent LASCIATEMI CANTAAARE, nei pomeriggi dal 12 al 18 marzo 2018. Il Talent show, come ormai di consueto,  è aperto a tutti, è ad iscrizione gratuita, è senza limiti di età, di linguaggio e di stili musicali, ma con la sola suddivisione nella categoria Junior (fino ai 13 anni) e New Generation (oltre i 14 anni). Edizione esplosiva con finale, del concorso e della rassegna, arricchito dalla presenza, come ospite d’eccezione, della mitica CRISTINA D’AVENA che delizierà i presenti con una carrellata di alcuni suoi grandi successi e premierà sul palco il primo classificato della categoria New Generation. Durante la rassegna tanti saranno i giovani artisti che si esibiranno in concerto prima dello svolgimento del concorso, di cui alcuni partecipanti alla prima edizione del premio stesso, al fine di dare una continuità al Talent Show che sta caratterizzando le attività di Aprilia2. Domenica 11 marzo si terrà in concerto delle splendide voci (e delle splendide presenze) di Maria Faiola, anche lei partecipante ad XF8, e di Elena Faccio, con un breve intervento dello showman  Gabriele Cantando Pascali insieme con Carla Tombesi in due passaggi di canto e danza dello spettacolo musicale “Se Stasera sono 50”. Sul palco vedremo, nei giorni a seguire, talenti già conosciuti dal pubblico come Matteo Sica insieme con Claire Audrin (già ospite nell’edizione precedente) ed Edoardo Guerrazzi (martedì 13 marzo) e talenti della scorsa edizione quali il trio rap di Latina Scalo LTS (eccezionalmente con la giovanissima Claudia Diaferio), l’esuberante Arianna Bagaglia e, soprattutto, il giovanissimo quindicenne Alessandro Pirolli, anch’egli concorrente della prima edizione di Lasciatemi Cantaaare,  e partecipante di “Ti Lascio Una Canzone” che porterà con se alcuni dei talenti che hanno fatto parte, come lui, alla notissima trasmissione quali Sophia De Rosa, Mattia Crescenzi oltre alla giovanissima Lucrezia Perretti, anche lei partecipante alla prima edizione di Lasciatemi Cantaaare. Tutte le pomeridiane saranno condotte dal Maestro David Pironaci, che si è occupato anche dell’organizzazione della rassegna insieme al team di Produzioni Why Not…?, che illustrerà il percorso della nove giorni e presenterà i tanti ospiti e giurati. Per info sul programma della rassegna, sul regolamento del concorso e per  iscrizioni è possibile consultare la pagina in continuo aggiornamento https://www.facebook.com/accademiawhynot/  ,  sul sito www.Aprilia-2.it   per info ed inviare la propria candidatura  lasciatemicantare.aprilia2@gmail.com. E seguite l’hastag #lasciatemicantare2018.

Michel Emi Maritato

hengerisola

Cannagate all’Isola dei famosi; Denti: “La Henger non conosceva le domande”

È stato l’ingegner Ezio Denti a sottoporre la shoqwgirl Eva Henger in tv alla prova della macchina della verità per chiarire quello che ormai tutti chiamano il “Canna – gate” all’Isola dei Famosi. Denti è intervenuto ai microfoni del programma Legge o Giustizia per spiegare il funzionamento della macchina: “La macchina riconosce quelli che sono i cambiamenti fisiologici del corpo umano. I sensori riconoscono il ritmo cardiaco, il ritmo respiratorio, il sudore e il flusso del sangue. In questo modo si riconosce lo stato emotivo della persona. L’unico modo per eludere la macchina è prendere dei tranquillanti ma non è detto che ci si riesca. Sarebbe strano che un soggetto non riveli emozioni. Il dispositivo prevede anche il fatto che un soggetto sia consapevole di mentire. Un’affermazione, sebbene oggettivamente falsa, se è ritenuta vera dal soggetto può non dare cambiamenti fisiologici”. Quanto è affidabile: “93% di affidabilità ma l’utilizzo della macchina in Italia non è legale mentre lo è in America. Non si utilizza perché non ha valenza”. È possibile, anche senza tranquillanti, sfuggire al giudizio della macchina: “Solo una persona della CIA, almeno secondo le cronache, è riuscita ad eludere la macchina della verità. Eva Henger non conosceva le domande. Sono state preparate nell’immediatezza alla mia presenza”.

 

soraia2

MODA, TV E BELLEZZA, SORAIA DI FAZIO SI CONFESSA

E’ un momento importante di carriera per Soraia Di Fazio, modella e conduttrice di origini siciliane. Volto già noto al grande pubblico, ha partecipato alla fiction Mediaset “Il peccato e la vergogna” e “L’onore e il Rispetto 3” nonché al film “Studio Illegale”. Madrina di eventi e programmi sportivi, ha posato per magazine internazionali come Playboy e FHM. Di recente ha realizzato il calendario 2018 della testata Be! Magazine (http://www.bemagazine.tv/prodotto/calendario-2018-soraia-di-fazio/). Soraia, una artista a 360 gradi: “Sono una donna forte e ambiziosa ma allo stesso tempo dolce ed empatica. Lavoro come modella, attrice e conduttrice, inoltre sono laureata in lettere moderne. Amo gli animali, il fitness e il buon cibo. Adoro l’arte la storia e la letteratura e ho una passione: i film horror”. La bellezza di Soraia Di Fazio, come detto, é stata immortalata in un calendario, un progetto in cui ha creduto molto: “Da una parte è senza dubbio un’ottima pubblicità per il mio lavoro, visto il seguito del magazine; dall’altro, l’intero ricavato andrà ad un ente di beneficenza in favore di gatti abbandonati”. Soraia tra presente e futuro, non si sbottona troppo: “Prossimi progetti top secret, sono un po’ scaramantica, quindi non vi resta che seguirmi per scoprirlo…”
isticitt

SAN REMO FESTIVAL CAFE’, PREMIO ALLA TRASMISSIONE “ISTITUZIONI E CITTADINI”

Si avvicina l’eccezionale giornata del San Remo Festival Cafè, fissata per il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Ma anche una serata di riconoscimenti e premiazioni per tutti coloro che quest’anno si sono adoperati lanciando un messaggio sociale positivo. E fatto una informazione trasparente, una attività di servizio pubblico imparziale e corretta. Come quella del programma “Istituzioni e cittadini”, in onda su CH86 ONETV. Abbiamo intervistato Fabrizio Mastrorosato, conduttore della trasmissione televisiva.

Lei fa informazione da molti anni e ha visto cambiare Roma. Che città vede? Purtroppo l’informazione, rispetto a quanto avviene in particolare nei paesi anglosassoni, è legata quasi sempre alle volontà dell’editore, dove a prevalere sono i suoi interessi relativi ad attività che nulla hanno a che vedere con la libera informazione. Insomma si ripropone l’eterno mai risolto conflitto d’interesse. Roma da questo punto di vista ne rappresenta un esempio tangibile. Per quanto riguarda la nostra città la mia sensazione è che siamo di fronte al nulla, non siamo in presenza di una discussione se si è d’accordo o no rispetto ad una visione di che realtà intendiamo costruire, no emerge unicamente una vera e propria assenza di prospettiva, appunto il nulla

La sua trasmissione riceverà un riconoscimento per aver fatto una informazione vera e corretta. E’ contento? Sono davvero compiaciuto proprio per quelle ragioni che sottolineavo prima. Da sempre portiamo avanti una informazione libera da ogni qualsivoglia condizionamento. Pertanto quando questo ci viene attestato come con questo riconoscimento la cosa ci rende particolarmente appagati e felici di far bene il nostro lavoro

La sua trasmissione sta riscuotendo un grande successo. Quale il segreto? Il nostro successo viene, a mio modo di vedere, per una serie di fattori: un editore che non ci condiziona; una squadra che lavora in pienezza d’intenti, in questo quadro, fra tutti, voglio ricordare il lavoro proficuo e silenzio svolto dalla signora Sara Salvatori; altri motivi provengono dal fatto di far partecipare tutti aldilà dell’appartenenza politica, ma soprattutto il nostro maggior successo dipende dal coinvolgimento spontaneo dei cittadini che intervengono liberamente e senza alcun filtro alla nostra trasmissione.

Marco Montini

carol

SAN REMO FESTIVAL CAFE’, CAROL MARITATO OSPITE D’ONORE

Personaggi del red carpet, istituzioni, associazioni ma soprattutto tanta musica e una giuria da paura. Tutto questo per la serata speciale del San Remo Festival Cafè, fissata per il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Presente tra gli ospiti d’onore – e non poteva essere altrimenti visto il feeling artistico con la celebre manifestazione canora – ci sarà anche Carol Maritato, bella e giovane cantante che con le sue canzoni sta ottenendo tantissimo successo sul palcoscenico e sul web. Consacrata alla fama con il singolo “Di te non avrò pietà”, Carol vanta già numerose esperienze: una partecipazione al Cantagiro, dove ha vinto la maglia rosa 2015 premiata da Alessandro Greco, e altre importanti performance nel panorama artistico italiano. Carol Maritato, una promessa destinata al successo, che si esibirà sul palcoscenico del San Remo Festival Cafè.

despacito

DESPACITO/ A Cinecittà World il primo dicembre l’unica tappa italiana di Luis Fonsi, autore della hit dell’estate

di Marco Valerio

Cinepanettoni? Non proprio. Quest’anno però il più bel film di Natale si gira a Cinecittà World. Dopo il lungo weekend di Halloween che ha registrato oltre 20.000 ingressi, il Parco Divertimenti del Cinema e della Tv di Roma propone una nuova grande sorpresa ai suoi visitatori: l’apertura straordinaria dall’8 dicembre al 7 gennaio 2018. Previsto un ricco cartellone di eventi e anteprime. Cinecittà World infatti grazie alle 16 attrazioni al coperto e ai numerosi spettacoli nei teatri, sarà accogliente con qualsiasi clima o temperatura; anche nei giorni più freddi sarà possibile divertirsi e respirare la calda atmosfera natalizia, con i set addobbati e impreziositi dei colori tipici del Natale: rosso, bianco ed oro. Continue reading…

ss

“NATALE E’… SAN REMO FESTIVAL CAFE’”: GIORNATA ECCEZIONALE CON AMEDEO MINGHI IN GIURIA, TANTI OSPITI E PREMI ECCELLENZA AL TEATRO GHIONE

Giornata eccezionale per l’importante premio San Remo Festival Cafè, il 6 dicembre al Teatro Ghione a partire dalla matinèe delle ore 10.00, che culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Ma andiamo nel dettaglio di una giornata in cui il San Remo Festival Cafè “invade” il Teatro Ghione sin dalle  10.00 con una tappa di selezione dei talenti canori in “matinèe” per giovani artisti provenienti da varie regioni d’Italia ed i cui vincitori avranno la possibilità di esibirsi nella serale dinanzi al grande Maestro Minghi. Gli stessi partecipanti, insieme con altri concorrenti delle precedenti tappe ed ad allievi esterni che hanno già prenotato, potranno usufruire di uno stage del settore Academy dello staff di San Remo Festival Cafè che illustrerà importanti accorgimenti per una buona presentazione canora e d’immagine. Ma il cuore (in tutti i sensi) della giornata sarà la serata dedicata al problema della violenza sulle donne (tema fortemente voluto dall’associazione Assotutela sponsor di tutta la manifestazione) ed al “Premio Eccellenze”  dedicato ad alcuni personaggi di spicco, oltre che, ovviamente, alla selezione canora. Per una tappa così particolare non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: presiede la giuria il Maestro Amedeo Minghi coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia, Fabio Martini, Annibale Grasso e Gianni Testa, i conduttori della serata saranno l’attrice di “Gomorra” Elena Starace, Fabio Camillacci,  Tilly Fede ed il maestro David Pironaci mentre gli ospiti d’eccezione sono Roxy (da Made in Sud),  La Griffe, Akira Manera, Alamo, Beata Beatz e Carol Maritato (voce ufficiale dell’edizione di San Remo Festival Cafè). Il concorso che ha già interessato diverse regioni d’Italia, è organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. La kermesse vede il patrocinio di Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl E #Differevent. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che vengono assegnati durante le tappe. Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e di stili musicali. Per info ed iscrizioni sul premio e sugli stage potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it/ e  la pagina facebook https://www.facebook.com  . Il costo del biglietto della serata, di E. 15 al botteghino o in prevendita su Ticket-one,   saranno devoluti a Sara Vargetto ed Azzurra Perugini. 066372294

elenastarace

L’INTERVISTA – Da Gomorra a San Remo Festival Cafè, Elena Starace si racconta

Elena Starace, attrice giovane, bellissima, di grande talento.

Ci racconti in breve  la tua carriera artistica?

“Ti ringrazio per i complimenti Marco, davvero gentile. Dunque, ho iniziato a recitare da bambina e ho avuto una formazione prevalentemente teatrale.  La televisione è arrivata all’età di 22 anni grazie a un provino vinto per la serie tv di Canale5 Benvenuti a Tavola, esperienza che mi ha permesso di conoscere il mezzo cinematografico, il mondo dell’audiovisivo e soprattutto mi ha permesso di fare la conoscenza di grandi persone, di veri professionisti dai quali imparare tanto. Dopo due serie sono arrivate altri provini, altre occasioni lavorative, ruoli diversi con cui è stato appassionante confrontarmi e mettermi alla prova”.

Ti abbiamo apprezzato in Gomorra. Che esperienza è stata?

“Gomorra è, lavorativamente parlando, un’onda enorme che ti travolge ed entusiasma con la sua potenza mediatica, contenutistica, tecnica e umana. Sono stata bene, mi sono divertita e porterò sempre nel cuore molti dei momenti vissuti su quel set”.

Cosa bolle in pentola adesso per te?

“Il mio prossimo impegno come attrice sarà per la serie tv Rai “L’Allieva2″ in cui sarò presente in un episodio con un personaggio intenso e coraggioso”.

Il 6 dicembre sarai madrina d eccezione all’evento musicale e benefico del Sanremo festival cafè. Cosa puoi dirci al riguardo?

“Sarà una serata densa di emozioni e di talento ma anche di impegno sociale e conoscitivo. Avremo ospiti che ci faranno dono delle loro storie, belle, drammatiche ma soprattutto coraggiose. La musica, la solidarietà, l’ascolto, saranno le braccia in cui accoglieremo il pubblico che sceglierà di partecipare. Giuria d’eccellenza, organizzatori impeccabili, la splendida cornice del Teatro Ghione. Vi aspettiamo!”

Marco Montini

 

(SPONSOR UFFICIALE EVENTO 6 DICEMBRE DEL SAN REMO FESTIVAL CAFE’ E’ LOOK TOTAL BRAND)

radiosam1

SAN REMO FESTIVAL CAFE’ : TUTTI I VINCITORI DELLA TAPPA DI OTTOBRE A ROMA

Dopo le tappe estive in riva al mare ritorna a Roma il nuovo e prestigioso concorso canoro nazionale SAN REMO FESTIVAL CAFE’ con la tappa casting che si è svolta il 22 ottobre al Route 66 di Via della Bufalotta 131. La kermesse, che sta completando il percorso di questa prima edizione piena di talenti e di collaborazioni importanti,   ha il grande AMEDEO MINGHI  come Presidente di giuria di finale (ma  che ha presenziato anche in qualche tappa di selezione). Vince  la tappa ottobrina la giovane Deborah Xhako e si aggiudica l’accesso alla semifinale nazionale che avverrà tra la fine di febbraio ed i primi di marzo a Sanremo. Tutti i concorrenti sono stati valutati e consigliati dalla giuria tecnica composta dall’eclettico cantante e direttore artistico Gianni Testa,  dalla direttrice della San Biagio Produzioni Annesa Minghi, dal presidente del Nuova Imaie Maurizio Fortini, dall’ufficio stampa e talent scout Sara Lauricella. Ospiti della tappa di casting il cantautore   Maurizio Fortini  (che ha svolto anche il ruolo di giurato) e che, oltre a presentare due dei suoi brani, ha spiegato la funzione dell’istituzione del Nuova Imaie e di come tutela gli artisti, e la cantante Arianna Bagaglia  che ha presentato il suo nuovo inedito “Casomai” attualmente in promozione.  La tappa è stata condotta dai frizzanti  David Pironaci e Federica Tilly che hanno divertito con i siparietti tra di loro e con la giuria. Durante la serata sono stati assegnati anche i premi “Inedito Doc” da parte della presidente di #Differevent Sara Lauricella, ai tre partecipanti che si sono presentati con un inedito: Gianni Aragona, William Frasca e la vincitrice di tappa Deborah Xhako. Il concorso che ha già interessato diverse regioni d’Italia, è organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. La kermesse vede il patrocinio di Agenparl, Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid, SenzaBarcode, Radio Tutela, CMD.Srl e Melody Music School. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che vengono assegnati durante le tappe. Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e di stili musicali. Per info ed iscrizioni, alle ultime due tappe prima della semifinale nazionale, potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it e  la pagina facebook https://www.facebook.com . Foto credits Ugo Marchetti PH.

San Remo Festival Cafè

Direttore Artistico: David Pironaci

Responsabile Casting: Massimo Di Muro

Direttore Academy Gianni Testa

Organizzazione: Annesa Minghi – Michel Maritato

Ufficio Stampa: Sara Lauricella

halloween

CINECITTA’ WORLD FESTEGGIA HALLOWEEN/ Tanto cinema horror, zucche e mostri di ogni tipo: vampiri, streghe, cannibali, zombie

di Marco Valerio

Cinecittà World, il Parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, festeggia Halloween. Ricco il calendario degli eventi: sabato 28 è di scena l’Halloween Tuning Fest, raduno con oltre 600 auto: i più temerari in cerca di adrenalina potranno provare l’ebbrezza di una guida spericolata al fianco di esperti piloti, mentre tutti potranno assistere alla maratona di Fast & Furious dalle 16 al Teatro 4. Domenica 29 sarà la volta de l’Oscar della Danza, un grande evento dedicato ai nuovi talenti della danza italiana, presentato da Rossella Brescia e Pino Strabioli e con la direzione artistica del coreografo Luciano Cannito. Continue reading…

gabry e del toro

LANCIATO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA #REDVELVET, IL NUOVO PROGRAMMA PER FASHION TV di Sara Lauricella

La Mostra del Cinema di Venezia, con tutto il richiamo di mass media e la grande concentrazione di personaggi dello spettacolo e non, diventa sempre più, ad ogni edizione, un momento in cui promuovere, rilanciare e lanciare artisti, nuovi film, nuove kermesse, ma anche spettacoli televisivi. Quest’anno la manifestazione mondiale è stata set e  presentazione in anteprima del nuovo format  ad episodi che prende il nome di #Redvelvet e che andra’ in onda, a breve, su Fashion Tv. Un’iniziativa che prende vita grazie all’intuito infallibile di Cristina Marques e Giuliano Beretta produttori e fondatori di Oberon Media, che non si fanno sfuggire una manifestazione di tale importanza. L’aspirazione del programma è quella di far rivivere ai telespettatori   atmosfere da sogno che appartengono al mondo del cinema della moda, dell’arte, della cultura e delle manifestazioni più esclusive. Una fusione di intenti e cose inesplorate, che saranno rivelate in ogni puntata da due abili conduttori. In prima linea, alla conduzione, la brillante manager del Fashion Gabriella Chiarappa (volto noto nel promuovere il Made in Italy e per il pensiero positivo n.d.r.)  e Marcello di Trocchio esperto di Cinema. In un immenso palcoscenico come la Mostra di Venezia, non possono che iniziare alla grande le riprese per #Redvelvet “il programma che vuol farti sognare”. Ed ecco che la Troupe di Oberon Media, diretta dal regista Giancarlo Leggeri e dall’autore Paola Dell’Anno, non perde l’occasione di riprendere l’arrivo,  all’approdo dell’Hotel Excelsior, di Gulliermo Del Toro subito disponibile ad un saluto portafortuna con la conduttrice e che si è rivelato propiziatorio alla vittoria conseguita con il film “The Shape of Water“. Ed ancora tante altre sorprese,  partendo dal saluto del Padrino della manifestazione Alessandro Borghi, al premio alla carriera consegnato ai due mostri sacri Jane Fonda e Robert Redford, fino ad arrivare alla vittoria del miglior Film di Gulliermo Del Toro e tanto altro ancora. Una mostra, quella del cinema di Venezia,  che si afferma come la piu’ rilevante al mondo, per aver lanciato negli ultimi anni i film piu’ importanti e che hanno conquistato gli Oscar, “e quest’anno piu’ che mai portatrice ed incubatrice di gran qualità ed innovazione -afferma  Alberto Barbera il direttore della manifestazione- un festival che si è distinto per il suo attento sguardo al futuro”. Non poteva avere partenza migliore  #Redvelvet per riuscire nell’intento  di  far sognare milioni di telespettatori,  svelando i segreti nascosti e le magiche atmosfere delle manifestazioni piu’ importanti a livello internazionale che coinvolgono i divi ma anche la gente comune,  ora non ci resta che aspettare la messa in onda di …..#Redvelvet

Sponsor tecnici : Ripar Cosmetica  (make up artist Serena Concilio)

La conduttrice per l’occasione ha indossato brand di eccellenza italiana: la talentuosa Marta Jane Alisiani, Sabrina Persichino Couture,  Aishha couture, il giovanissimo Rocco Caserta Couture, Pica bags  di Piera Catena, Kilesa Luxury bags

Gli abiti del conduttore: Sartoria Borghetti

ben morris

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO ALLA FIERA DI ROMA/ Nuovo appuntamento con Romics: dai Beatles a fumetti a un grande Premio Oscar

di Marco Valerio

Immancabile come ogni anno, riecco Romics: alla Fiera di Roma dal 5 all’8 ottobre torna Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment. Sta dunque per scattare una straordinaria quattro giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo con oltre 100 presentazioni, incontri ed eventi in 8 location in contemporanea. Ben cinque padiglioni per immergersi in tutti i mondi della creatività. Dal fumetto al cinema per trovare le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e incontrare moltissimi autori ed editori. Romics è trait d’union e al contempo luogo d’incontro di generi e tendenze diversificate e di generazioni. Un grande appuntamento riconosciuto dalle istituzioni e dall’industria del settore come un uno spazio ideale. In questa seconda edizione del 2017 peraltro si consolidano le importanti iniziative col Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; prosegue inoltre la collaborazione istituzionale con la Regione Lazio. Continue reading…

cinecittà

HALLOWEEN AL PARCO DIVERTIMENTI DEL CINEMA E DELLA TV DI ROMA/ Un ottobre horror a Cinecittà World, un mese…da paura!

di Marco Valerio

E’ cominciato il mese di ottobre e ottobre è da tempo ormai il mese di Halloween. Cinecittà World, il Parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, per l’occasione si trasforma in un vero e proprio set dell’horror. A partire dal 7 Ottobre, e per tutto il mese, i visitatori infatti potranno scoprire le nuove attrazioni da brivido del Parco. “Inferno”, la montagna russa al buio immersa nei gironi dell’Inferno di Dante, la “Horror House” nel Far West, un percorso con attori veri, tra i set più spventosi della storia del cinema horror. Da “The Ring” a “Nightmare”, da “l’Esorcista” a “Venerdì 13”,fino all’antro di Lord Voldemort, ispirato dalla saga di Harry Potter. Gli ospiti del Parco cammineranno a fianco dei loro peggiori incubi cinematografici. Continue reading…