Roma

Francesco-TOTTI-ATLASORBIS-2

TOTTI abbraccia ILENIA, emozioni al Policlinico Gemelli di Roma, le immagini esclusive del commovente incontro odierno e video audio originale

TOTTI ABBRACCIA ILENIA IN OSPEDALE
“NON MOLLARE !”

Questa mattina Francesco TOTTI, si è recato personalmente presso l’ospedale romano Policlinico Gemelli, per esaudire la richiesta della giovane Ilenia MATILLI che attraverso l’Ufficio Stampa e Comunicazione dell’Associazione ARGOS Forze di POLIZIA aveva espresso il desiderio di abbracciare lo storico capitano giallorosso, suo grande beniamino. Si è trattato per la famiglia MATILLI di un secondo gesto dal grande cuore – comunicano i familiari attraverso il nostro giornale e associazione ARGOS  che ha seguito dall’inizio  e segue ancora il percorso riabilitativo di Ilenia –  quello realizzato dal campione di calcio TOTTI, dopo il primo messaggio audio-video inviato a dicembre dello scorso anno, ad appena pochi giorni dal gravissimo incidente stradale che aveva procurato coma e lesioni per la giovane promessa del calcio femminile laziale. “Desideriamo esprime un sincero ringraziamento all’Associazione ARGOS Forze di POLIZIA  nelle persone del dr Gianluca GUERRISI, dr Fausto ZILLI e dr Fabrizio LOCURCIO della Presidenza Nazionale – dichiarano Cinzia e Stefano, genitori di Ilenia – per aver permesso tutto questo e un grazie di cuore anche al dr Micheal MARITATO di AssoTutela e Mister Carlo CANCELLIERI “ – continuano i genitori di Ilenia.
Al commovente incontro erano presenti, oltre ai genitori, medici del Policlinico e gli infermieri che assistono da oltre 9 mesi Ilenia in ospedale.
Grande emozione da parte di tutta l’Associazione ARGOS Forze di Polizia (che racchiude e rappresenta al suo interno militanti in servizio e in congedo, nonché simpatizzanti, dei 4 Corpi di Polizia per le attività di volontariato e aggregazione culturale e assistenziale). “Si è trattato di una vera missione di cuore, passione e anima – dicono Gianluca GUERRISI e Fausto ZILLI della Presidenza Nazionale dell’Associazione ARGOS Forze di POLIZIA – una situazione che ci ha colpito subito il cuore, come accaduto anche in altre occasioni” – afferma GUERRISI –  in questo caso lo sport poteva fare miracoli e un campione come Francesco TOTTI seguito molto da Ilenia sua fans era una speranza concreta di stimolo al risveglio dal coma con la sua voce, evento poi accaduto grazie alla professionalità dei medici che hanno saputo individuare il percorso di ascolto e il metodo più opportuno. Dopo il risveglio dal coma Ilenia voleva salutare il campione TOTTI e questo accaduto oggi con grande emozioni per tutti. Sono momenti della vita che insegnano tanto – continua ancora GUERRISI – siamo felici davvero di esserci resi utili a far fare un video a TOTTI e poi il suo arrivo al saluto in ospedale di oggi  grazie ad una straordinaria sensibilità di Francesco che desidero ringraziare a nome di tutta l’Associazione ARGOS Forze di POLIZIA e la redazione nazionale  del giornale ATLASORBIS.IT a cui la la famiglia MATILLI ha affidato la trattazione delle notizie”.
L’incontro è  stato colmo di emozioni e TOTTI ha invitato Ilenia a non mollare mai, autografo sulla maglia della A.S. ROMA,  la promessa di rivedersi presto, in una cena.  parlare e camminare insieme.

Grazie TOTTI !
Hai fatto un altro grande goal! Come quelli che sai fare tu ! Quelli che non si dimenticano mai!

 

VIDEOMESSAGGIO DI TOTTI

AALESSANDRINI

Alessandrini (AT): “L’amministrazione Raggi sta riducendo la Capitale a una ‘waste land’”

In seguito all’emergenza Covid-19, è stata sospesa temporaneamente la limitazione oraria per l’accesso al centro storico di Roma, per permettere a chi lavorava anche durante il lockdown di raggiungere sedi e uffici, ma anche per supportare il più possibile il commercio delle attività site nel cuore della Capitale. Continue reading…

roma

Roma, cittadini a Calenda: “Lei che sa metterci la faccia si candidi a sindaco e rilanci la città”

Lettera aperta a Carlo Calenda dai cittadini romani innamorati di Roma e preoccupati per il suo futuro.
Ecco il testo: “La sindaca uscente, Virginia Raggi, ha deciso di ricandidarsi. Ma anche quelli che l’avevano votata sperando in un reale cambiamento hanno capito che non basta reclamare l’onestà per far funzionare una città complessa come Roma.

Continue reading…

rachele mussolini

II MUNICIPIO. R.MUSSOLINI (CON GIORGIA): VIA ALESSANDRIA CONDANNATA A SUK DA GIUNTA PD

Roma, 5 agosto 2020 – «Via Alessandria, strada storica e “salotto buono” della Capitale, muore. A ucciderla, questa volta, oltre alla solita incompetenza dei cinque stelle, la cattiva gestione di chi amministra il municipio, guidato da una Giunta di sinistra più attenta a soddisfare gli interessi di pochi piuttosto che a difendere questo gioiello del centro cittadino. Continue reading…

rachele mussolini

ROMA MULTISERVIZI. R.MUSSOLINI (CON GIORGIA): TUTELARE I LIVELLI OCCUPAZIONALI NEL CAMBIO APPALTO

Roma, 31 luglio 2020 – «Con uno stratagemma normativo che aggira la sospensiva del Consiglio di Stato e il ricorso alla Corte di Giustizia europea, i grillini mettono alla porta Roma Multiservizi e affidano la gestione dei servizi scolastici a una nuova società controllata dal Campidoglio ma gestita dalla CNS. Continue reading…

icqrf-governo-italiano

SIGLATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA LA GUARDIA DI FINANZA E IL DIPARTIMENTO DELL’ISPETTORATO CENTRALE DELLA TUTELA DELLA QUALITÀ E REPRESSIONE FRODI DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI – ICQRF

Questa mattina, presso la caserma “Piave”, sede del Comando Generale della Guardia di  Finanza, il Capo del Dipartimento dell’Ispettorato Centrale della tutela della qualità e repressione  frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e  Forestali – Dott. Stefano Vaccari – e il Capo di Stato Maggiore del Comando Generale del Corpo – Gen. D. Umberto Sirico – hanno sottoscritto un protocollo d’intesa volto a disciplinare la collaborazione tra le due Istituzioni.  Continue reading…

verni

Recovery Fund, Marco Valerio Verni (AT): “Il governo italiano corra ai ripari”

Il complicato vertice europeo sul Recovery Fund a Bruxelles ha portato il governo italiano alla decisione ,quanto mai discussa, di non prorogare la scadenza fiscale che ha piegato un sistema economico già palesemente in difficoltà.“Possiamo definire decisamente azzardata questa decisione: in questo mondo rischiamo di contribuire, in maniera involontaria, a favorire le mafie. Continue reading…