Gossip

elisadospina2

L’APPELLO DELLA SUPERMODELLA ELISA D’OSPINA: “AIUTO, BASTA FOTO HOT IN CHAT”

Elisa D’Ospina, scrittrice, conduttrice televisiva, modella curvy più famosa d’Italia, tra le cinque più famose del mondo, è intervenuta questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano.
Elisa D’Ospina sulla legge anti anoressia: “Da dodici anni proponiamo nelle scuole percorsi contro i disturbi alimentari, abbiamo fatto petizioni e richieste per fare in modo che nel mondo della moda non sfilino più donne malate, questa legge anti anoressia è un piccolo trionfo per tutto un percorso molto più ampio di cui ho fatto parte proponendo questo modello curvy. In Israele e in Francia questa legge esiste già da qualche tempo e nonostante tutta l’alta moda continui ad usare delle ragazze molto magre, il problema anoressia in passerella è stato arginato. Il problema è più degli adulti che dei giovani. Mi è capitato diverse volte di vedere delle madri che portano le figlie ad ammalarsi e a vivere male la propria fisicità. Finalmente, con questa legge, quegli pseudo agenti di moda improvvisati che invitano le ragazze a digiunare potranno essere denunciati e perseguibili anche a livello penale, come istigatori all’anoressia”.
 
Elisa D’Ospina, poi, ha parlato di una problematica che la riguarda sui social: “Su instagram in particolare ricevo molti peni. E non è un belvedere. Molti maschi hanno una sovrastima esagerata. Almeno mi mandassero delle misure sognanti, invece arrivano ste cosette messe lì così. Dai, meglio evitare. Inizialmente rispondevo a tutti chiedendogli se fossero consapevoli di essere sotto alla media. Ora lascio perdere, tanto vedo che dopo il decimo invio si stancano da soli. Che poi, obiettivamente, il corpo di una dona è esteticamente più bello rispetto a quello di un uomo. Il pene eretto così mandato, ma anche no. Lo dico a tutti i maschi, con la foto dei peni in chat non si rimorchia. Con il caldo la gente perde la testa e lo vediamo anche dai social network”.
Elisa D’Ospina, poi, ha raccontato la bizzarra avventura che le è capitata: “Ho avuto uno stalker per oltre 3 mesi. Lui mi chiamava almeno 5 volte l’ora e puntualmente ad ogni ora del giorno, tanto che ad un certo punto mi sono preoccupata per la sua salute, era nudo con il pene in mano che si masturbava. L’ho denunciato, ho saputo che all’attivo aveva 30 denunce simili, mi chiedo come facesse quest’uomo ad averlo sempre duro. Dalle 8 del mattino fino alle 2 di notte. Erano videochiamate cui dovevo rispondere per le indagini. Era sempre eccitato. Non so come facesse”.
virginia raggi sosia

ROMA, LA SOSIA DI VIRGINIA RAGGI (IN FOTO) : “NON VIVO PIU’, TUTTI PER STRADA MI SCAMBIANO PER LEI, MI CHIEDONO DI TAPPARE LE BUCHE O DI SISTEMARE LE COSE, MA IO SONO UNA MAESTRA, NON IL SINDACO DI ROMA”. ANNALISA RACCONTA A RADIO CUSANO CAMPUS LA SUA “SVENTURA”. MA ASSOMIGLIA DAVVERO ALLA RAGGI?

Si chiama Annalisa, è di Roma, fa la maestra. Segni particolare? Sosia di Virginia Raggi. Ha segnalato a Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel format di Arduini e Di Ciancio, che a Roma ormai non vive più: “Tutti mi scambiano per Virginia Raggi, sono stata costretta a cambiare la foto profilo su Facebook”. 

 

Annalisa, tra il serio e il faceto, racconta: “Questa cosa la vivo quotidianamente, ormai è un incubo. Il primo che mi ha scambiato per Virginia Raggi l’ho incontrato in un centro commerciale. Ha iniziato a dire ma è lei, ma è il sindaco. Poi un’altra volta in un bar di Ponte di Nona, perché faccio l’insegnante in zona, il barman mi fissava. Alle mie spalle c’era un televisore enorme con l’immagine della Raggi. Guardava me e guardava lei, a un certo punto ha detto: signor sindaco io non so se è lei, ma qui non ce la facciamo più, faccia qualcosa contro le buche, sono stato costretto a cambiare le gomme della macchina già quattro volte”. Continue reading…

angelina-jolie700

Angelina Jolie sola sul red carpet alla prima del suo film: è crisi con Brad?

Era elegantissima come sempre Angelina Jolie sul red carpet dell’Odeon Leicester Square di Londra dove ha presentato il suo film, “Unbroken”. Un film che l’attrice ha diretto, prodotto e ideato, e sul quale punta molto, tanto da non nascondere di sperare in un riconoscimento alla notte degli Oscar: «Significherebbe tanto per me, davvero tanto» ha dichiarato. Continue reading…

Martina Stella e il principe Harry

Nel cuore del principe Harry c’è Martina Stella?

Martina Stella e il principino Harry D’Inghilterra. Il mix è di quelli esplosivi e infatti da qualche giorno non si fa che parlare del presunto flirt che ci sarebbe fra i due. Lo scoop arriva dalla popolare rivista di gossip “Novella 200” che ha lanciato la notizia bomba secondo cui Harry avrebbe letteralmento perso la testa per l’attrice nostrana. Continue reading…

balotelli pia

Papà Balotelli si occupa del mantenimento della piccola Pia: mille sterline a settimana

Lo abbiamo visto di recente fotografato da “Chi”, in veste di tenero papà accanto alla figlia Pia. L’abbiamo sentito cinguettare parole dolci sul suo account twitter, in cui scrive: “Non c’è niente di meglio che trascorrere del tempo con la propria figlia”. Stiamo parlando di Mario Balotelli: il calciatore del Liverpool si è trovato spesso ad occupare le prime pagine dei giornali, ma ora lo fa per motivi assai diversi. Continue reading…

Senatrice Pezzopane

Pezzopane: proposta di matrimonio in diretta dal suo giovane fidanzato

«Stefania, vuoi prendermi come tuo legittimo sposo?» la proposta arriva in diretta ai microfoni di Radio 2 durante la trasmisione “Un giorno da pecora” condotta da Giorgio Lauro e Claudio Sabelli Fioretti. Protagonista è Stefania Pezzopane, senatrice Pd dell’Aquila, a formulare la classica domanda è il suo “amico speciale” (così lo aveva definito lei in un’intervista) Simone Coccia Colaiuta, di 24 anni più giovane, con un passato da stripper e varie apparizioni in alcune sfilate e trasmissioni televisive. Continue reading…