Evidenza

Stadio della Roma_3_mediagallery-page

STADIO ROMA, ASSOTUTELA: “PER RAGGI E’ SEMPRE COLPA DEGLI ALTRI”

“Mentre il fortino di credibilità e trasparenza a 5 stelle continua a crollare in Campidoglio, la sindaca Raggi prosegue nel negare l’evidenza e nel fare inutile scaricabarile, passando come vittima di attacchi mediatici e personali. Ma al di là delle singole riflessioni della prima cittadina pentastellata, un dato politico è quanto mai chiaro: il terremoto istituzionale in atto in questi giorni è solo l’ultimo episodio della telenovela politica della giunta Raggi, incapace di dare impulso e rilancio alla Capitale d’Italia. Rinnoviamo dunque l’invito alla Raggi di dimettersi e ridare così nuove speranze ai cittadini di Roma. In caso contrario, sia direttamente Di Maio a revocare il simbolo del Movimento 5 Stelle all’attuale amministrazione capitolina”.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.

INVITO STATI GENERALI PMI E CREDITO

GLI STATI GENERALI DELLE PMI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Un appuntamento importante per imprenditori, professionisti, economisti e mondo della politica a Roma: giovedì 28 marzo alle 14.30, presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati, si parlerà di credito e piccole e medie imprese. Un tavolo di lavoro che metterà ancora una volta al centro del dibattito le PMI italiane e il difficile accesso al credito da parte di questa realtà, vero motore economico del nostro Paese, riunite in una nuova sfida dopo il successo della seconda edizione degli Stati Generali delle Piccole Imprese e delle Professioni di luglio scorso a Roma, promosso dalla Fondazione Centro Studi Valore Impresa, network nazionale che rappresenta le piccole imprese e i professionisti.

Il consenso verso la manifestazione si è allargato mobilitando, ancora una volta a Roma,             addetti ai lavori da tutto il territorio nazionale. Focus di quest’incontro, ospitato nel palazzo  della politica a Roma: il credito che le PMI hanno fatto finora e continuano a fare alle istituzioni          economiche politiche e culturali è finito. Nell’incontro verrà analizzata l’estrema difficoltà di          accesso al credito  delle Pmi italiane e la relativa costrizione in cui operano le piccole Imprese              rappresentanti il 98% del tessuto economico nazionale.

Numerose le personalità istituzionali ed economiche e i relatori che hanno già confermato la  partecipazione al panel, tra cui

Matteo SALVINI | Vice Presidente del Consiglio dei Ministri

Massimo GARAVAGLIA | Sottosegretario Ministero dell’Economia e delle Finanze

Stefano BUFFAGNI | Sottosegretario Presidenza del Consiglio dei Ministri

Claudio BORGHI | Presidente V Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione | Camera dei Deputati

Carla RUOCCO | Presidente VI Commissione Finanze | Camera dei Deputati

Gianni CICERO | Presidente Fondazione Centri Studi di Valore Impresa |

I lavori saranno moderati dall’economista Antonio Maria RINALDI

“Intervenire a supporto delle start-up è sicuramente opportuno, secondo il Presidente della              Fondazione Centro Studi Valore Impresa, Gianni Cicero, ma non sufficiente per consentire uno sviluppo concreto di quell’economia reale da troppo tempo disattesa e non supportata”. Cicero si dice convinto che “bisogna intervenire con una rivisitazione totale del modello di credito in Italia partendo da una diversa   applicazione e funzionalità e condizionamento del merito creditizio, dei sistemi di garanzia, dal sostegno dei nuovi sistemi di gestione del credito che fanno riferimento alla Fintech, nonché nella creazione di un Fondo per lo sviluppo delle PMI. L’Italia è un Paese in difficoltà perchè mancano le capacità di identificare        modelli economici che vanno completamente rivisitati.”

“è inutile continuare a pensare che normando e legiferando a supporto della grande Azienda si possano creare effetti conseguenti sulle PMI – sottolinea Cicero. Abbiamo bisogno di provvedimenti         specifici per il rilancio dell’economia italiana che passa tramite il consolidamento delle PMI e non nel    considerare gli interessi oligarchici delle grandi Aziende e della Finanza speculativa. Proprio da tali      considerazioni nascono le proposte, perchè dopo anni di assordanti silenzi bisogna dar voce alla necessità di cambiamento, bisogna cambiare il trend che vede il boicottaggio dello sviluppo di molti a favore degli   interessi e delle speculazioni di pochi. Quello che abbiamo vissuto negli ultimi anni con la speculazione e gli incroci tra banche, investitori e speculatori internazionali in merito ai cosidetti NPL (Non Performing Loans ) è sinceramente vergognoso”, conclude il presidente della Fondazione Centro Studi Valore                 Impresa, Gianni Cicero.

Assistere a migliaia di procedure e pignoramenti immobiliari contro Imprese e famiglie in difficoltà perchè hanno generato crediti deteriorati ceduti e percentuali di valore risibili rispetto alle quotazioni          originali e ai valori di mercato, ci ha indotto a chiedere al Governo di intervenire, dando la possibilità, alle stesse condizioni concesse agli speculatori finanziari, di rientrare nella proprietà tramite l’acquisizione del credito e quindi dell’immobile.

Questa in sintesi una delle proposte che la Fondazione Centro Studi Valore impresa e le PMI  italiane presenteranno il 28 marzo alla Camera dei Deputati. Non c’è più tempo, non si può piu aspettare. In ballo c’è la credibilità del Paese e della Politica. Segue programma della giornata con gli interventi di rappresentanze istituzionali, economiche e di governo.

pizza

PARMA, CARAMANICA(RA): “NO A SPOSTAMENTO GATTI COMUNE ALLO SPIP. PIZZAROTTI CI RIPENSI”

“Siamo molto preoccupati per la scelta presa dal Comune di Parma e dal sindaco Pizzarotti di trasferire i gatti di “Lilli e il Vagabondo” dalla attuale struttura di via Melvin Jones all’interno di una oasi del quartiere Spip. Un’oasi, che – come ricordano volontari e ambientalisti – prevedrebbe la possibilità di ingresso e uscita non monitorata dei felini. Felini, quelli di “Lilli e il Vagabondo”, non avvezzi al pericolo Continue reading…

Stadio della Roma_3_mediagallery-page

STADIO ROMA, ASSOTUTELA: “SAREMO PARTE CIVILE IN EVENTUALE PROCESSO”

“Ieri l’arresto del presidente del Consiglio, Marcello De Vito. Oggi l’assessore allo sport del Comune di Roma, Daniele Frongia, indagato con l`accusa di corruzione nell’ambito dell’inchiesta sulla costruzione del nuovo stadio a Tor di Valle. Sta crollando il governo a cinque stelle alla guida della Capitale d’Italia, incastrate tra bufere giudiziarie Continue reading…

virginia-raggi

STADIO ROMA, ASSOTUTELA CHIEDE DIMISSIONI SINDACO RAGGI

“La bufera giudiziaria, scoppiata su Palazzo Senatorio, per l’arresto del presidente dell’Aula Marcello De Vito è solo l’ultimo capitolo di un governo grillino ai titoli di coda. Tralasciando gli aspetti giuridici della vicenda, l’inchiesta stadio dimostra tutta l’incapacità e l’inadeguatezza della giunta Raggi, incapace di operare in maniera concreta per un progetto che, Continue reading…

Bancarotta - crac da 10 mln, Gdf arresta due imprenditori a Roma

EVASIONE FISCALE MILIONARIA, FRAUDOLENTE IMMATRICOLAZIONI 835 TRUFFATI IN TUTTA ITALIA

La Guardia di Finanza di Pordenone e la Polizia Stradale di Udine – Sottosezione di Palmanova, su delega della Procura della Repubblica di Udine, hanno eseguito cinque provvedimenti restrittivi della libertà personale e un sequestro per equivalente per oltre cinque milioni di euro nei confronti di membri di un sodalizio criminale operante, in tutto il territorio nazionale Continue reading…

carolmaritatoc

“POLVERE DI STELLE”, NEL SALOTTO DI CAROL MARITATO ECCO ALESOL, DE MARTINO E CANINO

Carol Maritato e Barbara Verchiani sono le padroni di casa della trasmissione “Polvere di Stelle” on air sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni ’60, e puntano al successo con il loro salotto musical culturale. La trasmissione si può ascoltare tutti i giovedì pomeriggio dalle ore 14 alle ore 15 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm, Continue reading…

carolstudio2

“DIMMI DI TE”, NEL SALOTTO DI CAROL MARITATO SI PARLERA’ DI MALATTIE RARE E RICERCA

Argomenti importanti e ospiti di livello quest’oggi in occasione della nuova puntata di “Dimmi di te”, in onda su Radio Italia Anni ’60 ogni mercoledì dalle 19 alle 20 (oltre all’ormai consueto appuntamento ogni martedì dalle 14 alle 15). Conduttrice sarà, come sempre, la cantautrice romana e speaker radiofonica, Carol Maritato, Continue reading…

unitorvergata

Continental alla ricerca di talenti al femminile per l’automotive di domani.

Milano 18 marzo 2019. Il mondo dell’automotive è percorso da grandi trasformazioni che ne stanno cambiando la natura in profondità. Sempre più, in futuro, si parlerà di mobilità e di servizi, oltre che di prodotti ad essa connessi. L’automobile quindi – il prodotto per eccellenza – deve cambiare pelle, per adeguarsi alle grandi sfide del prossimo futuro Continue reading…

Bancarotta - crac da 10 mln, Gdf arresta due imprenditori a Roma

LOTTA AL FALSO INTENSIFICATI, A SAN VALENTINO E A CARNEVALE, I CONTROLLI DELLE FIAMME GIALLE

Vendita di prodotti non conformi agli standarddi sicurezza e/o riportanti segni mendaci, contraffazione,abusivismo commerciale:tutti fenomeni che, solitamente, registrano “picchi” verso l’alto in corrispondenza di particolari ricorrenze e festività “commerciali” come San Valentino o il periodo di Carnevale (che, aMilano, dove si osserva il rito ambrosiano, quest’anno si è concluso il 9 marzo). Continue reading…