Evidenza

mollicone

Il doppio mistero di Arce: l’omicidio di Serena Mollicone e lo strano suicidio del brigadiere Santino Tuzi. Maria Tuzi: “Abbiamo fatto un altro passo verso la verità, chi ha sbagliato pagherà”

di Marco Valerio

L’arma dei Carabinieri e il ministero della Difesa, saranno parte civile nell’eventuale processo sull’omicidio di Serena Mollicone, la studentessa di 18 anni di Arce (Frosinone) uccisa nei primi giorni di giugno 2001 in un boschetto di Anitrella. Lo ha deciso il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Cassino, Domenico Di Croce. Continue reading…

Ambulanza Ares 118

SANITÀ, ASSOTUTELA: “OK REVOCA BANDO ARES 118. NOI A DIFESA LAVORATORI”

“La scelta della direzione di Ares 118 di revocare il bando di affidamento per selezione, ad associazioni, istituzioni ed enti di volontariato di 116 ambulanze è certamente una ottima notizia. Ci auguriamo che non rimanga solamente un annuncio per guadagnare tempo ma si concretizzi in tempi stretti con uno specifico provvedimento amministrativo. Continue reading…

trump

Da Donald Trump altre sanzioni e altre accuse contro l’Iran: “Soleimani voleva colpire 4 ambasciate Usa”

di Fabio Camillacci

Gli Stati Uniti annunciano nuove sanzioni contro l’Iran dopo l’attacco missilistico effettuato da Teheran contro due basi americane in Iraq. Oltre a otto dirigenti ritenuti responsabili del raid, le sanzioni colpiscono vari settori tra cui il manifatturiero, il tessile e il minerario; acciaio e alluminio in particolare. Intanto, Donald Trump in un’intervista televisiva ha detto: “Il generale iraniano Soleimani aveva nel mirino 4 ambasciate Usa”. Continue reading…

aereo

Teheran, l’aereo ucraino precipitato sarebbe stato colpito da un missile iraniano. Il premier canadese Trudeau: “Abbiamo le prove”

di Fabio Camillacci

Colpo di scena: l’aereo ucraino precipitato a Teheran poche ore dopo l’attacco alle basi Usa in Iraq, sarebbe stato abbattuto per errore da un missile anti-aereo iraniano. Conferme in tal senso arrivano dal premier canadese Justin Trudeau dopo che nel corso della giornata di giovedi 9 gennaio si era fatto sempre più forte il sospetto che il disastro aereo, costato la vita a 176 persone (tra cui 63 canadesi), non fosse stato provocato da un problema tecnico. Continue reading…

IMG-20200107-WA0026

ROMA, PER ASSOTUTELA GRANDE BEFANA TRA SORRISI E SOLIDARIETÀ

 

“Anche quest’anno è stata una splendida Befana, quella fortemente voluta da Assotutela, associazione di promozione sociale guidata dai fratelli Michel, Emanuela e Carol Maritato. Una epifania all’insegna dei sorrisi, della solidarietà, della vicinanza ai meno fortunati, organizzata con il cuore e con l’anima di chi vuole bene al prossimo. Continue reading…

lukaku 2

PANE E PALLONE/ Befana con la Serie A: solo caramelle per Juventus, Inter e Atalanta, carbone a Milan e Napoli

di Fabio Camillacci

La forza degli attaccanti nella calza di Juventus e Inter. La Befana regala ai bianconeri una splendida tripletta di Cristiano Ronaldo e ai nerazzurri il solito “LuLa Park”: doppietta di Lukaku e gol di Lautaro Martinez. E così dopo il 18° turno, penultimo di andata e primo del nuovo anno, Madama e la Beneamata restano a braccetto al comando della classifica con 6 punti di vantaggio sulla scatenata Lazio che però deve recuperare il match interno contro il Verona. Continue reading…

IMG_20200106_020549

UNO BIANCA DOPO 15 ANNI NUOVA RICHIESTA DI GRAZIA.

di Michel Emi Maritato

Ci aveva già provato 15 anni fa ma poi rinunciò dopo la violenta e indignata reazione dell’associazione familiari vittime della Uno Bianca. Ora Roberto Savi, considerato con il fratello Fabio, leader indiscusso della banda, fa un altro tentativo e chiede la grazia al presidente Mattarella.Fatta già nel 2017 e la questura di Bologna ha dato parere negativo. Continue reading…

renzi

Quanto guadagnano i politici? Conte e Renzi i più ricchi, Salvini arriva a 70 mila euro. Non figurano le dichiarazioni dei redditi di molti grillini

di Fabio Camillacci

Come da tradizione, sono state pubblicate sul sito del Senato le dichiarazioni patrimoniali dei politici italiani. Riflettori puntati su alcuni protagonisti dell’agone politico di casa nostra. Partiamo dal premier Giuseppe Conte il quale nel 2019 ha dichiarato un reddito di 1.155.229 di euro relativo al periodo d’imposta 2018. Per il presidente del Consiglio si tratta di un netto aumento rispetto all’anno precedente, quando l’imponibile fu di 370.014 euro. Il leader della Lega Matteo Salvini invece ha dichiarato 70.173 euro, mentre il leader di Italia Viva Matteo Renzi 796.281 euro. Continue reading…

IMG-20200103-WA0000

FMI e banche la riforma

di Michel Emi Maritato

Siamo di fronte ad una serie di sillogismi, che portano ad una conclusione assolutamente risibile: secondo la riforma, infatti, sono dichiarati ammissibili agli aiuti precauzionali solo le nazioni che non hanno squilibri macroeconomici quali definiti dalla Ue che in riflesso offrono un debito pubblico sostenibile. E quest’ultimo è sostenibile solo se si rispettano le regole del Fiscal Compact, che obbligano a ridurre di 1/20 l’anno la quota eccedente il 60% del pil. Continue reading…

IMG-20200101-WA0029

ESM

di Michel Emi Maritato

La Banca Centrale Europea, secondo l’impostazione dell’allora Ministro per le Politiche europee Paolo Savona, deve diventare, come tutte le altre Banche centrali, il prestatore di ultima istanza e dunque il garante dei debiti pubblici.  Continue reading…