Economia

IMG-20200103-WA0000

FMI e banche la riforma

di Michel Emi Maritato

Siamo di fronte ad una serie di sillogismi, che portano ad una conclusione assolutamente risibile: secondo la riforma, infatti, sono dichiarati ammissibili agli aiuti precauzionali solo le nazioni che non hanno squilibri macroeconomici quali definiti dalla Ue che in riflesso offrono un debito pubblico sostenibile. E quest’ultimo è sostenibile solo se si rispettano le regole del Fiscal Compact, che obbligano a ridurre di 1/20 l’anno la quota eccedente il 60% del pil. Continue reading…

IMG-20200101-WA0029

ESM

di Michel Emi Maritato

La Banca Centrale Europea, secondo l’impostazione dell’allora Ministro per le Politiche europee Paolo Savona, deve diventare, come tutte le altre Banche centrali, il prestatore di ultima istanza e dunque il garante dei debiti pubblici.  Continue reading…

IMG-20191230-WA0005

MES CUI PRODEST?

di Michel Emi Maritato

La competitività internazionale dell’Italia. L’export continua a macinare record, arrivando nei primi dieci mesi dell’anno ad un attivo di oltre 43 miliardi di euro, che sale a 76 miliardi calcolandolo al netto della bolletta petrolifera. La posizione finanziaria netta (NIIP) è ormai in pareggio: non siamo più requisitori di capitali, Continue reading…

Stampa

Per il factoring italiano un altro anno di crescita: +8,09% a fine ottobre 2019, +7,12% la previsione per fine anno di Assifact-Associazione italiana per il factoring. Volume d’affari Italia 2018 a 247 miliardi di euro, pari al 14% del Pil. Il settore avanza in tutta Europa, Francia primo mercato. Cina leader globale

“Trend ed evoluzione dell’invoice fintech a livello globale”: presentata oggi a Londra la ricerca esclusiva Assifact-Accenture Strategy

COSI’ LA RIVOLUZIONE Tecnologica CAMBIA IL RAPPORTO Fornitori-Clienti E INNOVA FINANZA, INDUSTRIA E FACTORING Continue reading…

usura-bancaria-gi-484031597 jpg

USURA BANCARIA, NEI MONDADORI STORE IL NUOVO LIBRO DEI FRATELLI MARITATO

È  fresco di stampa e in prossima uscita presso i Mondadori Store il nuovo libro Usura bancaria SPA. Il «prezzo» pagato per avere preso in prestito, una somma di denaro detta «capitale», scritto da Michel Emi Maritato e Carol Gabriella Maritato, rispettivamente presidente di Assotutela ed esperto di usura bancaria, e vicepresidente di Assotutela e giurista. Continue reading…

friedkin 2

AS ROMA A STELLE E STRISCE/ Vi presentiamo Dan Friedkin il potenziale nuovo socio americano del presidente James Pallotta

di Marco Valerio

Un socio nuovo per la Roma. Per renderla più salda e forte dal punto di vista economico. O, magari, anche per preparare un eventuale passaggio di consegne. È quanto si profila all’orizzonte, con la compagnia texana The Friedkin Group, guidata dall’imprenditore Dan Friedkin e con base a Houston, pronta a coprire per intero il futuro aumento di capitale. Continue reading…

milan 2

IL TACKLE DI VENTONUOVO/ Milan, al peggio non c’è mai fine: dopo il fallimento tecnico il povero Diavolo rischia il fallimento societario. Disavanzo di bilancio di 146 milioni di euro

di Fabio Camillacci

Il caos in casa Milan sta diventando una cosa seria, nonostante giornali, radio e tv del Nord continuino a minimizzare esaltando i protagonisti di turno. Dopo aver esaltato il mediocre Giampaolo, ora incensano l’altrettanto mediocre Pioli. In passato invece hanno provato a prenderci per il naso (e uso un eufemismo edulcorato) scrivendo e titolando che il Milan era un club dal bilancio sano, un club da Champions League se non addirittura da scudetto, alla luce di presunti mercati faraonici. Continue reading…

negozio_chiuso_fallimento-id24659

COMMERCIO, MARITATO-ALESSANDRINI(AT): “PETIZIONE PER LIBERALIZZAZIONE APERTURA DEI NEGOZI”

 

“Questa associazione è fautrice della liberalizzazione dell’apertura dei negozi nel Belpaese, agli antipodi rispetto alle posizioni del Ministro Di Maio, secondo cui l’apertura domenicale delle attività commerciali sarebbe un danno per le famiglie italiane. Una affermazione, quella del vicepremier, che non condividiamo nella forma e nella sostanza. La liberalizzazione degli orari infatti rappresenta un incentivo all’economia, al rilancio dell’occupazione, insomma un aspetto molto positivo per numerosi commercianti, già vessati da uno stato che li spolpa con gabbelle e imposte. Continue reading…