Attualità

Bancarotta - crac da 10 mln, Gdf arresta due imprenditori a Roma

SEQUESTRATI GLI INVESTIMENTI DELLA “MAFIA IMPRENDITORIALE” IN SICILIA, LOMBARDIA E VENETO 17 SOCIETA’ E 48 IMMOBILI PER UN VALORE DI OLTRE 50 MILIONI DI EURO

Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate da questa Procura della Repubblica –
Direzione Distrettuale Antimafia, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di
finanza di Catania, con la collaborazione e il supporto dello SCICO (Servizio Centrale Continue reading…

WhatsApp Image 2021-02-09 at 18.15.29

Quattro chiacchere da bar

Appuntamento ormai fisso quello con quattro chiacchiere da Bar, Giovedi alle 21 ci sarnno ospiti speciali che renderanno il nostro incontro ancora più affascinante. Direttamente dagli USA il tenore Jonathan Cilia Faro, il coreografo e ballerino Eddy Russo (noto per la partecipazione a Ballando con le stelle) e la cantante Carol Maritato.
Direttamente dal dipartimento spettacoli e attività sociali Argos il dj Kiko. Continue reading…

maritato

Maritato-Leonardi: sarebbero 30 mila i deceduti per motivi non legati all’epidemia ma non ci sono dati ufficiali Morti silenziose non Covid: “chiediamo trasparenza”

“Patologie cardiovascolari, in primis infarti, tumori, affezioni della psiche tra cui la depressione e disturbi del comportamento sono in aumento, queste ultime specie tra i giovani ma nessuno sembra prestare la giusta attenzione al crescente fenomeno”. Continue reading…

polizia 1024x500

Roma. “Sottovuoto” Operazione antidroga della Polizia di Stato. Eseguite 8 misure cautelari.

+++LINK VIDEO+++ www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/b960a7c4-6abd-11eb-9cd4-736d736f6674

Nelle prime ore del mattino, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Roma, a seguito di indagini coordinate da PM del gruppo reati contro il patrimonio e gli stupefacenti della Procura della Repubblica di Roma, ha eseguito 8 misure cautelari delle 11 emesse da GIP Tribunale di Roma su richiesta della Procura all’esito delle attività investigative, che hanno consentito di smantellare un gruppo criminale dedito al traffico di stupefacenti operante nella capitale. Continue reading…

FagotTango_cover

FagotTango: il tango atipico di Cicero e Mocata!

Il tango danzato non si vive al tempo del Covid. Non si può vivere perché il tango milonguero, il tango sociale, ha bisogno dell’incontro, di socialità, di vicinanza fisica. Se manca questo non ci può essere tango danzato. Ma il tango vive nella musica, al tempo del covid il tango si vive ascoltando la musica. Nel nostro caso anche suonando e registrando dischi. Proprio come FagotTango“.

Continue reading…

76DE58D3-C73A-4FA2-BE0A-A8F9E7D77A11

Rivoluzione Animalista ha un nuovo presidente: “Benvenuto a Marco Strano”

Marco Strano è il nuovo presidente di Rivoluzione Animalista. Ad annunciarlo, in una nota, è il segretario nazionale del partito Gabriella Caramanica: “Sono molto soddisfatta di aver conferito questo autorevole incarico al Dottor Strano, che in questi mesi si è contraddistinto per competenza e professionalità nel ruolo di responsabile nazionale della Ricerca scientifica. Continua dunque lo storico impegno di Marco Strano al nostro fianco a tutela dei diritti animali, e continua il rinnovamento della classe dirigente di Rivoluzione Animalista, che si struttura, si radica sul territorio e registra adesioni e partecipazione in tutta Italia”, ha sottolineato ancora il segretario nazionale Gabriella Caramanica.
Continue reading…
pp (1)

L’Università ortodossa italiana da il benvenuto al nuovo accademico Tudor

Il Prof. Tudor Pectu entra nel corpo docente dell’Università Ortodossa San Giovanni Crisostomo
Il prof. Tudor Pectu, del Dipartimento Filosofia delle Religioni dell’Università di Bucarest, membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Dimitrie Cantemir, professore di filosofia presso la Little London International Academy, scrittore, filosofo, dottore di ricerca in Filosofia della politica e collaboratore presso il Dipartimento di scienze della storia e della documentazione storica nella Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Milano è venuto ad arricchire il corpo docente della nostra Università. Continue reading…

Suora di 117 anni guarisce da covid

di Lorena Fantauzzi 
F05A3284-F2F9-445B-B2CE-0B3FEF128E75
È
guarita dal Covid-19 una suora di 116 anni, ne compirà 117 giovedì prossimo. Sorella Andrée, nata Lucile Randon nel 1904, era risultata positiva al coronavirus il mese scorso, scrive il Guardian, alla casa di riposo Sainte-Catherine Labouré vicino a Tolone dove, nonostante le severe misure di sicurezza, 81 degli 88 residenti hanno contratto il virus e 10 di loro ne siano morti.

 La suora era positiva asintomatica ed era rimasta in isolamento nella sua stanza. Gli infermieri hanno riferito che la sua unica lamentela era stata per la “solitudine”.

“Sorella Andrée, la donna più vecchia in Francia e in Europa, ha battuto il virus”, titolano i giornali. David Tavella, un portavoce della casa di riposo, ha detto al giornale locale Var Matin che la suora non ha mostrato di aver paura del virus. “Non mi ha chiesto della sua salute, ma della sua routine. Voleva sapere per esempio se gli orari dei pasti e del riposo sarebbero cambiati. Non ha mostrato alcuna paura della malattia. Anzi, era più preoccupata per gli altri residenti”, racconta Tavella.

Suor Andrée, che è cieca e su una sedia a rotelle, ha lavorato come governante e tutor prima di entrare in convento nel 1944, a 40 anni. È stata nelle case di cura dal 1979 e nella casa di Tolone dal 2009. 

L’anno scorso, la suora ha detto di non avere idea di come abbia fatto a vivere così a lungo. “Non ho idea di quale sia il segreto. Solo Dio può rispondere a questa domanda”, ha detto alla radio francese. “Ho avuto molte infelicità nella vita e durante la guerra del 1914-18, quando ero bambina, ho sofferto come tutti gli altri”. D529AFA4-74E4-485F-AD30-07DF754987C9 F05A3284-F2F9-445B-B2CE-0B3FEF128E75

Scuola-720x405

LA DISPERSIONE SCOLASTICA: UNA PRIORITA’ NAZIONALE*

di Francesco Rao

La dispersione scolastica, nell’insieme delle sue manifestazioni, ha spesso una radice ben delineata e proprio quest’ultima, di volta in volta, definisce l’evoluzione di una dinamica ben precisa nella personalità del discente. Quest’ultimo, oltre a vivere tale disagio, si ritrova anche privo di strumenti per governarlo. La reazione spontanea messa in atto, molte volte vorrebbe essere una vera e propria autodifesa, tanto per giustificarsi agli occhi dei docenti e dei genitori, quanto per giustificare il fallimento scolastico, destinato ad assumere una duplice: la prima afferente alla sfera personale personale con la conseguente perdita dell’autostima; la seconda invece estesa all’ambito pubblico animata dai docenti e della cerchia amicale. Continue reading…

WhatsApp Image 2021-02-05 at 22.51.29

Il socialista liberale. Riflessioni dell’artista e scrittore Roberto  Bombassei 

Il drago è una creatura mitico- leggendaria dai tratti solitamente serpentini ed è presente nell’ immaginario di tutte le culture, in quelle occidentali come essere malefico portatore di morte e distruzione ed in quella orientale come creatura portatrice di fortuna e bontà. Il termine  significata di serpente .Come definizione mi piace molto quella in sanscrito che significa “allungare ” Continue reading…

Alda D’Eusanio fuori dal GF per le dichiarazioni fatte sulla Pausini e il marito

84C21FB4-C4DD-439B-89EF-040CFACDEC5E
Di Lorena Fantauzzi
Mediaset ha deciso di far espellere con effetto immediato la concorrente Alda D’Eusanio da Grande Fratello Vip. Lo annuncia una nota ufficiale di Cologno Monzese. L’editore si dissocia “completamente dalle reiterate affermazioni inopportune e offensive della concorrente anche riferite a persone non presenti nella casa”. “Un comportamento – prosegue la nota – grave e imperdonabile soprattutto alla luce del fatto che Alda D’Eusanio non sia una concorrente estranea al mondo della tv ma una professionista adulta e esperta a cui certe espressioni non possono sfuggire. La signora D’Eusanio si dovrà assumere la completa responsabilità delle sue azioni”. D’Eusanio finisce nel mirino per le dichiarazioni su Laura Pausini: ha affermato che il compagno della cantante, Paolo Carta, la picchiererebbe, prima che i suoi compagni si stupiscano e la regia sentendo quelle parole stacchi la ripresa della scena. Dopo aver rischiato l’eliminazione per aver usato il termine “negro”, la conduttrice provoca un’altra bufera.

“Troviamo assurdo che sia consentito dire cose così false e gravi nell’ambito pubblico e in questo caso di una trasmissione televisiva. Nessuno può permettersi di attribuirci cose che sono lontane anni luce dal nostro modo di vivere, di educare e di rapportarci all’interno della nostra famiglia. È una cosa molto grave ed insensata e non possiamo fare altro che affidarci alla giustizia, per tutelarci. I ricavati della denuncia saranno devoluti interamente alle associazioni contro la violenza sulle donne”. Così Laura Pausini e Paolo Carta in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della cantante in cui annunciano anche che “l’avvocato PierLuigi De Palma ha ricevuto il mandato di agire contro tutti i soggetti responsabili delle gravissime affermazioni pronunciate al GFVIP”. D’Eusanio aveva fatto pesanti illazioni sul conto di Paolo Carta, compagno della popstar e padre di sua figlia Paola. “Questa c’ha uno che la mena – ha detto D’Eusanio mentre nella casa veniva diffusa una canzone della Pausini – la crocchia. Lui è un chitarrista che sta con lei e le ha dato anche una figlia, pare che la crocchi di botte”, ha aggiunto. E’ stata interrotta da Samantha De Grenet che ha esclamato: “Ma si amano alla follia!”, prima che la regia smettesse di riprendere la scena.

Endemol Shine Italy, in un comunicato, “si scusa e si dissocia completamente dalle affermazioni pronunciate dalla signora Alda D’Eusanio nella Casa di Grande Fratello Vip in merito alla vita privata di Laura Pausini, affermazioni che hanno violato il regolamento del programma e delle quali sarà chiamata a rispondere personalmente”. “La produzione del programma procederà all’immediata squalifica della concorrente”, aggiunge la nota di Endemol chiarendo che Alda D’Eusanio “uscirà dalla casa stasera stessa”.

AlBano: 54 suorine positive al coronavirus

Di Lorena Fantauzzi

218B6CDB-E021-4E8C-8F72-41ACFA14F67254 suorine positive al coronavirus. Le Paoline preoccupate. Focolaio di Covid in un istituto religioso di Albano: 54 suore positive

Sui colli sono state colpite. Si tratta delle suore Paoline ed alcune delle quali Estremamente anziane,sono state portate In ospedale. Hanno avuto chiari e indiscutibili segni, in equivocabili riconoscibili riconducibili al covi d’19 che ettaro fatto scoppiare l’allarme sulla città. Il focolaio di Covid è stato registrato nell’Istituto religioso Don Alberione figlie di San Paolo nel Comune di Albano Laziale, in provincia di Roma. A risultare positive al momento sono cinquantaquattro suore. Da quanto si apprende le loro condizioni non destano al momento particolare preoccupazione. L’assessorato regionale alla Sanità del Lazio ha comunicato il cluster dei contagi. La Asl Roma 6 di competenza territoriale ha reso noto che è in corso l’indagine epidemiologica, per risalire a tutti i contatti delle religiose positive, per accertare chi altro abbia contratto il Covid.

147093017_3768378823241954_559111967377623124_n

Prima convocazione in A2, esordio e gol, questi i passi in giallorosso di Francesco Gentile, giovane classe 2004 approdato a Gennaio alla corte di mister Di Vittorio.

La AS Roma C5 ha sempre portato avanti il progetto giovani che negli anni ha avuto un grande successo: non solo l’esordio di tanti giovani in prima squadra ma anche la grande soddisfazione di aver vinto Coppa Italia e Scudetto nella categoria Under 19 ed aver sempre primeggiato in questa categoria.
Anche in questa stagione la società giallorossa ha sposato in pieno questo progetto, nella rosa di A2 infatti hanno trovato spazio tanti giovani: Di Nappo (2003), Lavrendi (2004), Calura (2003), Gabriele (2003), Alves (2003), Gentile (2004), ricordando anche il portiere titolare Caique Rodriguez (2002), Colletta (2001) che ha realizzato una bellissima doppietta nell’ultima gara e 5 totali in questa stagione, Zapella (2003) e Raimondi (2001) anche loro già a segno.

Continue reading…