Musica e Letteratura

ca59f124db0512c05821eba8acb42263

Concerto Live di Patrizio Maria, eclettico musicista e pregiato cantautore Un tuffo nei ricordi di quel mondo di mezzo chiamato “Città dolente”

Il luogo ricorda le vecchie cantine del vino dove si cercava di stralunare il tempo.
la gente è bella, come quella di una piazza di paese, allegra, vivace. Uno spazio alternativo per chi
la musica la crea con artigianalità e sapienza.
Incontro un caro amico che non vedevo da molti anni, è lui che mi riconosce e mi viene incontro
con l’energica esclamazione del mio nome. Mi commuovo nei ricordi di tempi indimenticabili,
collaborazioni artistiche insieme al mio amico Umberto Canino, Nando Di Stefano, batterista,
musicista di grande spessore, collaborò con me e Umberto, nella ricerca musicale per il lavoro
teatrale “Lettera a un giovane detenuto” e “15 passi” – due opere teatrali presentate in molti
teatri e scuole di varie regioni nel progetto “legalità” istituito dalla Regione Lazio.
Nando mi abbraccia fraternamente, è come se il tempo si fosse fermato. Aneddoti e vicende che
hanno tracciato le nostre storie sia artistiche e professionali.
Si accendono le luci e con la magia del ritmo di Nando alla batteria e di Danilo al basso entra il
protagonista della serata, Patrizio Maria e le sue chitarre, il ritmo è crescente come l’emozione che
pervade. Musica, e che musica!
Un momento toccante, il ricordo di Ivan Graziani. Partono le note e anche la voce di Patrizio che in
questa canzone modula la spiritualità del canto : “Lugano addio cantavi mentre la mano mi
tenevi”.
Una delle sorprese gradite è stata la performance dell’attore Andrea Rivera che ci ha deliziato
monologando un testo molto divertente di Patrizio.
Poi, con mia grande gioia, viene chiamato sul palco il mio amico Marco Rò, cantautore e musicista.
La sua musica e i suoi testi raccolgono la purezza dell’anima e raccontano le storie annidate
nell’intimo dell’essere.
Una serata da incorniciare, emozioni da conservare nello scrigno della memoria.
Al termine della serata non ho potuto non ricordare i miei amici artisti che hanno allietato in più
circostanze quel mondo lontano e dolente, senza chiedere nulla se non la voglia di educare quella
società sommersa al suono concreto della normalità.
maestri che con entusiasmo hanno partecipato nel tempo a colorare quel grigiore con colori vivaci
e tenui, fonte di una nuova speranza:
Lorenzo Sebastianelli, eccellente maestro di musica e grande pianista; Lanfranco Carnacina, ironico
e piacevolmente vero, voce narrante di storie scolpite nel tempio della vita; Umberto Canino,
artista etnico, un girotondo impresso nell’anima dove il canto inebria nell’intimo della dignità
umana; il gruppo Rock Gemini, autori di una musica coinvolgente come i colori di un quadro di
Wan Gogh. Un grazie particolare a Mario Schilirò, persona di grande spessore umano, chitarrista di
fama internazionale.
Questi amici hanno dedicato, nella loro grande umiltà, la loro arte a quel mondo parallelo che ci
appartiene e che spesso diviene il refugium peccatorum del nostro pregiudizio.

leo_cover_web

LEO BADIALI “È SUCCESSO ANCORA” È IL PRIMO SINGOLO DEL GIOVANE CANTAUTORE TOSCANO Dal 7 settembre in radio e in digitale ON LINE ANCHE IL VIDEO UFFICIALE DEL BRANO

Da oggi, lunedì 7 settembre, è in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali È successo ancora, il singolo di debutto del giovane artista versiliese Leo Badiali (smarturl.it/LeoBadiali_E_S_A). È on line anche il video ufficiale della canzone, disponibile su YouTube (https://youtu.be/9OWwnVX_7Q8). 

Continue reading…

06. Giacomo Eva

Giacomo EVA il nuovo singolo “Azzurro Scontato”

Dopo i successi ottenuti con i singoli precedenti (Errore bellissimo, Un salto nel vuoto e Tropici) è uscito in tutti i digital store “Azzurro Scontato”, il nuovo brano del noto cantautore calabrese Giacomo EVA, un’altra produzione targata Gianni Testa – Joseba Publishing, missata e masterizzata da Giampaolo Pasquile, un racconto intimo che il cantautore ci regala tra le note del suo piano e la sua voce. Continue reading…

05. Fake

I Fake open act Max Gazzè al Nosound Festival 11/08

I FAKE aprono il concerto di Max Gazzè martedì 11 agosto a Servigliano (FM) al Nosound Festival

I FAKE, giovane band rilevazione degli ultimi mesi, si sono fatti conoscere al grande pubblico con i due singoli “Così” (oltre 1 milione di visualizzazioni) e “Dillo” (Edizioni Principio, brano scelto per una campagna pubblicitaria sulle reti Mediaset dal nuovo brand “SUSUNA”) ed apriranno martedì 11 agosto il concerto di Max Gazzè al Nosound Festival di Servigliano (FM) in Piazza Roma. Continue reading…

GG1 (1)

Intervista a Gianluca Grossi

Gianluca Grossi, cantautore,nasce a Roma il 4 dicembre del 1991.All’età di undici anni inizia a cantare e a fare i primi saggi scolastici divertendosi e avvicinandosi così ad un mondo a lui congeniale: il palcoscenico.Era ciò che avrebbe voluto fare, tanto che a soli 16 anni si esibisce per la prima volta in un concerto tutto suo al “Teatro Garbatella” cantando cover in lingua inglese. Continue reading…