Macerata, disabile multato perché consuma caffè nel locale: “Mi riparavo dal freddo” | Scattato il ricorso

Di Lorena Fantauzzi B13EE592-AB48-477E-A712-5F7AA7F84322

E’ entrato nella pizzeria Amarcord di Porto Recanati (Macerata) con la sua carrozzina elettrica per prendere un caffè e così “ripararsi un po’ dal freddo”. Ma agenti in borghese lo hanno sorpreso nel locale in violazione delle norme anti-Covid e lo hanno multato di 400 euro. Questo è accaduto qualche mattina fa a Giovanni Valerio Ricci, 58enne affetto da distrofia muscolare. “Volevo solo scaldarmi, la sanzione è quasi quanto la mia pensione”, si difende il multato e minaccia ricorso. Dalla sua parte il titolare del locale, Andrea Giampaoli: “Così si calpesta la dignità dei più deboli”, ma per il questore “è un atto dovuto”.