141171055_3731113730301797_2664725063745392563_o

Nel recupero della sesta giornata di campionato, la Roma C5 vince in casa della Nordovest per 5-1.

Nonostante le importanti assenze di Da Silva e del capitano Batata la formazione capitolina conquista altri tre importanti, in un ottimo stato di forma e con grande determinazione e forza di gruppo. Con ancora due gare da recuperare i ragazzi di mister Di Vittorio si prendono, momentaneamente, la zona playoff, senza nessuna pretesa ma con la gran voglia di dimostrare la loro grande forza.

⚽️ La gara – Inizia in salita la partita dei giallorossi, a pochi minuti dall’inizio la formazione della Nordovest trova il gol che sorprende i giallorossi ma dopo quel momento la partita è tutta in mano alla Roma Calcio a 5. Gastaldo apre le marcature, con un tiro di punta che sorprende l’estremo difensore della Nordovest e pareggia la gara. Prima della fine del primo tempo arriva anche la rete di Salas che strappa il pallone all’avversario e chiude la triangolazione vincente con Guto per l’1-2. Nella ripresa è sempre la Roma C5 a dominare il gioco e, ancora una volta, Gastaldo e Salas firmano le doppiette personali. A chiudere il primo gol stagione di Guto per il definitivo 1-5 per i giallorossi. Nel finale spazio anche ai giovanissimi come Lavrendi, Di Nappo, Alves e Gabriele.
? Vander Mendez Salas – Miglior realizzatore della formazione giallorossa e grande trascinatore anche in questa sfida, Salas commenta così la gara e l’ottimo momento della squadra: “Nonostante la disattenzione iniziale sapevamo che potevamo vincere la gara è conquistare altri tre importanti punti. Segnare per me è una grande emozione non solo per me stesso ma perché contribuisco alla vittoria di squadra. Sappiamo che possiamo arrivare lontano, vogliamo lottare per prendere sempre il massimo da ogni gara ma lo facciamo con grande umiltà e tanto lavoro, senza paura di nessuno ma con grande rispetto”.
? Olimpus – Sabato al PalaOlgiata i giallorossi sfideranno l’Italpol per la seconda giornata di ritorno: “Affronteremo la capolista – commenta Salas – una grande squadra con tanti giocatori di qualità. Sarà una partita molto difficile ma ci giocheremo le nostre carte con più voglia di sempre”.