AALESSANDRINI

Arianna Alessandrini (AT): “Chiediamo una sensibilizzazione al governo, i commercianti sono in difficoltà”

La situazione economico-sociale del paese rischia di crollare in seguito all’emergenza per il Covid-19: Affitti e tasse stanno riducendo sul lastrico gli imprenditori ed i commercianti.

Arianna Alessandrini responsabile del settore commercio per Assotutela nel Lazio, in attività da 35 anni, espone il problema chiedendo al governo provvedimenti che tutelino l’imprenditoria.

“Siamo in grande difficoltà, i commercianti non possono lavorare e di conseguenza non riescono a sostenere mutui ed affitti, i fallimenti sono sempre più frequenti e la situazione degenera di giorno in giorno”.
“A Roma- prosegue Alessandrini- gli affitti sono molto costosi, si raggiungono anche i 10.000 euro mensili. Chiediamo al governo una sensibilizzazione e una transazione con un decreto ad acta  che permetta ai commercianti di affrontare la pandemia con la giusta tranquillità.
Le merci sono in deposito e dovranno essere riconsegnate per l’arrivo delle nuove collezioni,che nelle moda corrono velocemente;tutta questa situazione sta diventando ingestibile per tutti. Richiediamo urgentemente un incontro tra parti sociali e governo”.

Conclude in una nota la stilista romana Arianna Alessandrini responsabile del commercio per Assotutela.