alemanno-gianni-2010

Gianni Alemanno: “Casamonica? Bene la Raggi. Vi spiego perché io non sgomberai…”

L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è intervenuto questa mattina in diretta nel Morning Show di Radio Globo. Tanti i temi trattati dall’annuncio della sua nuova alleanza con la Lega di Matteo Salvini agli sgomberi di qualche giorno fa.

Queste le sue parole:

Il 24 e il 25 Novembre ci ritroviamo tutti alle Officine Farneto per discutere del futuro della destra nel nostro Paese. Uno dei punti centrali è capire come liberare l’Italia da questa condizione di colonia, prima degli Stati Uniti, oggi di Bruxelles. L’eredità del Centro Destra si costruirà intorno a Matteo Salvini.”

Sulla recente bocciatura dell’Unione Europea:

Bisogna resistere e dobbiamo stare tutti dalla parte del nostro governo. Non può una commissione a fine mandato bocciare una finanziaria che gode del 60% di consensi in Parlamento. Questa commissione deve prima pensare a riformare l’Unione Europea.”

Sugli sgomberi e sull’amministrazione capitolina:

Ammetto che la Raggi con questo sgombero ha segnato un punto importante. Ma il merito va anche al corpo dei Vigili Urbani di Roma. Complimenti a questi 600 uomini che si sono impegnati per combattere l’illegalità. Durante il mio mandato da sindaco, ho aspettato che lo Stato intervenisse, ma non ho ricevuto nessun tipo di collaborazione da parte del Governo di allora. La Raggi è stata più brava di me con questo intervento, ma non possiamo negare che la città oggi versa in condizioni pessime. La Lega deve dire la sua anche sulla città di Roma nelle prossime elezioni. Serve un sindaco di grande esperienza.”

Sul rapimento di Silvia Romano in Kenya:

Penso che chi decide di andare all’estero e si impegna in prima persona e merito il nostro rispetto. Ci affidiamo alla Farnesina per decidere se pagare il riscatto.”