Regione Lazio - Presentazione della giunta Zingaretti

REGIONALI, PALOZZI(FI): “CON BLUFF APPELLO SINDACI ZINGARETTI TOCCA IL FONDO’”

“Reputo assolutamente scorretta e demagogica la mossa di Zingaretti e company di diffondere lo pseudo appello, firmato da 203 sindaci dei Comuni del Lazio, a favore del candidatura bis del Presidente della Regione. Una mossa mistificatoria, dal chiaro sapore elettorale, che descrive una realtà inesistente e trasmette una idea errata e non oggettiva delle reali intenzioni di voto dei cittadini e dei loro eletti: i sindaci pro Zingaretti, ad esempio, non rappresentano nemmeno un quinto dell’elettorato complessivo della nostra regione. Cosa ancora più grave, poi, è che risultano firmatari anche alcuni primi cittadini “civici” che dell’appello non ne sapevano nulla, tanto che sui media già cominciano a volare le prime smentite. Invito, dunque, tutti quei primi cittadini dei Comuni della Provincia di Roma, il cui nome risulta tra i firmatari e che sono sostenuti a livello locale da Forza Italia, a smentire con forza il loro supporto a Zingaretti: in caso contrario, ritireremo il nostro sostegno. Forza Italia non è e non sarà mai dalla parte di coloro che stanno distruggendo la sanità regionale, di coloro che hanno alzato l’Irpef a livelli esorbitanti e di coloro che stanno prendendo in giro ormai da cinque anni la collettività con vacue promesse, scrivendo una delle pagine più nere della storia politica della Regione Lazio. Forza Italia e il centrodestra rappresentano l’unica alternativa credibile al malgoverno di Pd e Zingaretti”. Così, in una nota, il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi