poesia

OSTIA, IL PROFESSOR SARTIRANA PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO

E’ di oggi la presentazione del nuovo libro del professore G. Sartirana, dal titolo “Una Storia che non ha principio né fine”, presso la biblioteca Elsa Morante, situata a Ostia, in X Municipio. Una opera affascinante, autorevole, così spiegata:

Affinché l’autore potesse ipotizzare come è stato creato l’universo, ha avuto bisogno di richiamare, con un linguaggio più semplice possibile, certi concetti di fisica; del resto, in Fisica domina la grandezza Energia e tutto l’universo è fatto di energia (anche la massa che riempie i corpi celesti, come ha dimostrato Einstein, è equivalente ad energia). Nello “spazio vuoto” esistevano energie (anche questo lo dice la fisica) ma non potevano dare inizio alla creazione da sole. Allora, chi è il responsabile che ha mosso queste energie? Sicuramente esisteva una forza, una energia più forte e più potente che le muovesse, le gestisse, e le portasse avanti. Era necessario che fosse una energia della stessa specie delle altre, invisibile, ma capace di condurre tutte le altre energie, come una mente, una energia superiore e intelligente che può capire, gestire ed orientare le altre. 

 

La Scienza cerca di verificare sperimentalmente che esista questa Energia Cosciente che ha costruito l’Universo, ma non ce la farà mai perché questa Energia Superiore rappresenta Dio. Tutto ciò che ha creato Dio, lo ha creato per l’Uomo, e glielo ha affidato per custodirlo e rispettarlo; è questo l’unico modo di ringraziarlo. Chi non accetta questa analisi fisico-filosofica, osserva l’autore e sostiene che l’Universo si è originato per caso, non riesce a spiegare come mai, contemplando il Creato, il Cosmo, pur nella sua terrificante immensità si presenta così ordinato e tale che nel suo armonioso divenire ci ha offerto e ci offrirà ancora, se Dio lo vorrà, cieli con miliardi di corpi celesti in miliardi di galassie, scenari affascinanti di albe e di tramonti che nessun pittore riuscirebbe a dipingere e tante altre meraviglie ancora, tra cui, c’è (o dovrebbe esserci) l’uomo. Nell’ultima parte del libro, il professor Sartirana accenna all’importanza del ruolo e delle possibilità che ci offre l’Energia Cosciente, per volontà di Dio, al fine di godere la piena salute dell’anima e della coscienza umana dal punto di vista spirituale, mentale, sentimentale ed anche fisico.