cropped-Michel-Emi-Maritato-Presidente-AssoTutela1

ASSOTUTELA: “STATO SIA VICINO A DRAMMA SILENZIOSO DEI PAPA’ SEPARATI”

“C’è una dramma silenzioso, travolgente ma inascoltato, a cui lo Stato Italiano non attribuisce la giusta attenzione: è il dramma dei padri separati, che nel nostro Paese ammontano a circa 4 milioni, con 800mila che si trovano sulla soglia di povertà secondo il Rapporto Caritas 2014. Numeri impressionanti per una realtà sociale alquanto tragica: questi uomini, complice la crisi economica e finanziaria, per sostenere il mantenimento dello stesso tenore di vita all’ex moglie e ai figli, spesso non hanno le risorse pecuniarie per permettersi una casa, un affitto e sono costretti a vivere in condizioni indecenti e precarie nella propria auto o in altri luoghi di fortuna. Una situazione logistica che incide negativamente sotto l’aspetto emotivo e psicologico, trovandosi impossibilitati a ritrovare sé stessi e il rapporto con i propri figli. Assotutela, dunque, esprimere forte solidarietà e grande vicinanza ai papa separati, e al contempo rivolge un appello a tutte le istituzioni competenti, in primis il governo nazionale, affinché operi con celerità e concretezza a tutela di questi uomini e per cancellare – come chiedono da tempo già numerose associazioni – la netta disparità di trattamento tra marito e moglie dopo la fine della relazione quando di mezzo ci sono i figli”. Così, in una nota, il presidente della Associazione Assotutela, Michel Maritato.